Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio mostra la manodopera agricola del maiale come sorgente principale di LA-MRSA in greggi norvegesi dei maiali

La Norvegia è il solo paese applicare “una ricerca e distruggere„ la strategia contro LA-MRSA fra i branchi di maiali fin qui. Uno studio sull'effetto della strategia indica che la manodopera agricola del maiale è la sorgente dell'infezione principale fra i greggi norvegesi, un itinerario di trasmissione che era precedentemente non identificato.

I dati epidemiologici analizzati studio raccolti mentre trattando LA-MRSA in greggi norvegesi dei maiali, dalla prima scoperta nel 2013 fino al 2015. Inoltre, i ricercatori hanno eseguito il test genetico degli isolati batterici da tutte le persone identificate con LA-MRSA dal 2008 ed hanno raccolto i campioni da tutti gli ambienti dell'azienda agricola degli animali, della gente e di maiale che sono stati influenzati entro gli scoppi nel 2013 e 2014. Questi risultati indicano che la manodopera agricola del maiale è la sorgente principale per l'introduzione di LA-MRSA in greggi norvegesi dei maiali. Questo itinerario di trasmissione era precedentemente sconosciuto.

“Questa è una scoperta importante ed i greggi devono essere riflessi se devono rimanere esenti da MRSA, specialmente in paesi in cui c'è poca o nessun'inclusione dei maiali in tensione,„ dice Petter Elstrøm, ricercatore all'istituto della salute pubblica norvegese.

Lo scopo della strategia è stato di impedire LA-MRSA la presentazione e di spargersi fra i greggi norvegesi, quindi impedenti ai branchi di maiali di trasformarsi in una sorgente importante di diffusione di MRSA alla popolazione in genere.

La strategia è stata efficace e nuova trasmissione dagli animali o dagli esseri umani nelle aziende agricole commoventi alla popolazione in genere non è stata individuata. Raccomandazioni circa chi dovrebbe essere provato a LA-MRSA prima che il contatto con bestiame sia stato pubblicato per impedire la trasmissione la manodopera agricola ai maiali.

“MRSA causa raramente le infezioni severe fra la gente altrimenti in buona salute ma un'incidenza aumentante di MRSA nella popolazione contribuirà ad un carico aumentato di infezione per i pazienti vulnerabili nei servizi sanitari,„ dice Elstrøm.

La sorveglianza continua

Dal 2014, l'autorità di sicurezza alimentare norvegese e l'istituto veterinario norvegese hanno riflesso continuamente tutti i branchi di maiali in Norvegia, in stretta collaborazione con l'industria dei maiali e questa sorveglianza continuerà.

“La nostra strategia dei branchi di maiali di macellazione in cui i batteri di LA-MRSA sono individuati più la disinfezione dell'azienda agricola è stata sviluppata in una collaborazione vicina fra le autorità e l'industria dei maiali. È un esempio eccellente “dell'una salubrità„ approccio,„ dice Elstrøm.

Più dati di ricerca

Uno studio in corso sta analizzando i dati sull'effetto di ogni misura di controllo all'interno della strategia, ma l'articolo attuale indica che la strategia norvegese di LA-MRSA finora è stata un successo. La Norvegia è corrente il solo paese che è riuscito a fermare questi batteri dall'instaurazione fra i branchi di maiali, quindi impedicenti ulteriore diffusione alla popolazione in genere ed al servizio sanitario. In altri paesi con una prevalenza bassa di MRSA, quali la Danimarca ed i Paesi Bassi, la diffusione di LA-MRSA fra i branchi di maiali contribuiti ad un importante crescita nella prevalenza di MRSA nella popolazione.

Source:

Norwegian Institute of Public Health