Lo studio valuta gli effetti della menta verde, degli estratti del rosmarino sull'apprendimento e della memoria nel modello del mouse SAMP8

Uno studio recentemente pubblicato della facoltà di medicina mostra a ingredienti di Kemin, a estratto della menta verde ed all'l'estratto basati a antiossidante privati del rosmarino, migliora l'apprendimento e la memoria in mouse SAMP8. Gli indicatori diminuiti anche rivelatori del tessuto cerebrale di studio dello sforzo ossidativo che forniscono le prime indicazioni di come questi estratti potenti possono agire nel cervello per migliorare la prestazione conoscitiva.

Lo studio, “l'effetto degli estratti botanici che contengono l'acido carnosic o l'acido rosmarinic sull'apprendimento e la memoria in mouse SAMP8,„ hanno condotto a divisione della scuola di medicina dell'università di St. Louis della geriatria, sono stati pubblicati nella fisiologia e nel comportamento nell'agosto 2016.

In questo studio, i ricercatori hanno valutato gli effetti di un estratto della menta verde (acido rosmarinic di 5%) e dei due estratti del rosmarino (acido carnosic di 10% e di 60%) sull'apprendimento e sulla memoria nel modello SAMP8 dell'invecchiamento accelerato. Tre dosi degli attivi per ogni estratto sono state provate con uno stato del placebo.

“Il modello del mouse SAMP8 è un modello animale stabilito per lo studio del declino conoscitivo relativo all'età e danneggiamento ossidativo del tessuto cerebrale,„ ha detto il Dott. Susan Farr, professore alla scuola di medicina dell'università di St. Louis, alla divisione della geriatria ed al ricercatore al centro medico di VA, St. Louis. “La ricerca precedente ha indicato i mouse SAMP8 per essere un modello eccellente per gli ingredienti difficili che potrebbero fornire le soluzioni conoscitive potenziali di salubrità che traducono agli esseri umani.„

Dopo i 90 giorni del trattamento, i mouse SAMP8 sono stati collaudati nell'evitare di scossa del piede del T-labirinto, nel riconoscimento degli oggetti e nei paradigmi della stampa della leva. Queste prove valutano sia l'apprendimento hippocampal-dipendente che procedurale e sono state indicate per tradurre alle capacità di memoria e dell'apprendimento umano. Lo studio ha mostrato l'estratto della menta verde con acquisizione migliore acido rosmarinic di 5% e la conservazione nell'evitare e nel riconoscimento degli oggetti di scossa del piede del T-labirinto. Inoltre, l'estratto del rosmarino che contiene l'acquisizione e la conservazione migliori acido carnosic di 60% nella scossa, nel riconoscimento degli oggetti e nella leva del piede del T-labirinto stampa; e l'estratto del rosmarino con l'acido carnosic di 10% ha migliorato la conservazione in evitare di scossa del piede del T-labirinto e stampa della leva.

“I risultati indicano che questi estratti hanno possibilità emozionanti per i vantaggi conoscitivi in esseri umani. Inoltre, la riduzione degli indicatori ossidativi di sforzo nelle aree specifiche del cervello del mouse indica che questi estratti stanno avendo effetti al livello cellulare nel cervello, in grado di essere un meccanismo per i miglioramenti osservati di memoria e dell'apprendimento,„ ha detto il Dott. Farr.

I mouse trattati con tutti e tre gli estratti indicati hanno diminuito gli indicatori del tessuto cerebrale dello sforzo ossidativo. Nella corteccia del cervello, il hydroxynonenal 4 è stato diminuito dopo che il trattamento con tutti e tre gli estratti confrontati al veicolo ha trattato SAMP8. I carbonilico della proteina sono stati diminuiti nell'ippocampo dopo amministrazione della menta verde che contenente l'acido ed il rosmarino rosmarinic di 5% con l'acido carnosic di 10%.

L'estratto della menta verde utilizzato nello studio SAMP8 è stato derivato dal complesso fenolico K110-42 di Neumentix™. Neumentix è ad ingrediente conoscitivo basato a menta della prestazione di Kemin. Oltre acido rosmarinic, il complesso fenolico contiene più di 50 composti polifenolici, compreso acido salvianolic A e B, l'acido lithospermic e l'acido caftaric, che la ricerca suggerisce possono agire nel cervello per diminuire lo sforzo ossidativo, per proteggere i neuroni nel cervello, per aumentare i livelli del neurotrasmettitore e per promuovere la nuova crescita neurale.

Source:

Kemin Industries