Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La regione delle Americhe diventa in primo luogo in mondo per sradicare il morbillo

La regione delle Americhe è la prima nel mondo per avere morbillo eliminato, una malattia virale che può causare i problemi sanitari severi, compreso polmonite, cecità, il gonfiamento del cervello e perfino la morte. Questo risultato culmina uno sforzo di 22 anni che comprende la vaccinazione di massa contro il morbillo, la parotite epidemica e la rosolia in tutto le Americhe.

La dichiarazione eliminazione del morbillo' è stata fatta dal comitato di esperti internazionale per la documentazione e la verifica il morbillo, la rosolia e dell'eliminazione congenita di sindrome di rosolia in Americhe. L'annuncio è venuto durante il cinquantacinquesimo Consiglio di direzione dell'organizzazione di salubrità/organizzazione mondiale della sanità panamericane (PAHO/WHO), che è corrente in corso e sta assistenda dai ministri della sanità in tutto dalle Americhe.

Il morbillo è la quinta malattia vaccino-evitabile da eliminarsi dalle Americhe, dopo l'estirpazione regionale della vaiolo nel 1971, poliomelite nel 1994 e rosolia e sindrome congenita di rosolia nel 2015.

“Questo è un giorno storico per la nostra regione ed effettivamente il mondo,„ ha detto Direttore il Carissa F. Etienne di PAHO/WHO. “È prova del successo notevole che può essere raggiunto quando i paesi lavorano insieme nella solidarietà verso un obiettivo comune. È il risultato di un impegno assunto più di due decadi fa, nel 1994, quando i paesi delle Americhe hanno impegnato per cessare la circolazione del morbillo dal giro del XXI secolo.„

Prima che la vaccinazione di massa sia iniziata nel 1980, il morbillo ha causato quasi 2,6 milione morti annuali universalmente. In Americhe, 101.800 morti erano attribuibili al morbillo fra 1971 e 1979. Uno studio della redditività sull'eliminazione del morbillo in America Latina e nei Caraibi ha stimato quello con la vaccinazione, 3,2 milione casi del morbillo saranno stati impediti in regione e 16.000 morti fra 2000 e 2020.

“Questa pietra miliare storica non sarebbe stata mai possibile senza il forte impegno politico dei nostri stati membri nell'assicurazione che tutti i bambini hanno accesso ai vaccini di salvataggio,„ dell'Etienne è continuato. “Non sarebbe stato possibile senza la generosità e l'impegno degli ufficiali sanitari e dei volontari che hanno lavorato così duro per catturare i vantaggi dei vaccini a tutta la gente, compreso quelli nelle comunità vulnerabili e difficili da raggiungere. Effettivamente non sarebbe stato possibile senza la forti direzione e coordinamento forniti dalla PAHO, ufficio regionale per le Americhe del WHO.„

La trasmissione del morbillo era stata considerata interrotta nella regione dal 2002, quando l'ultimo caso endemico è stato riferito in Americhe. Tuttavia, poichè la malattia aveva continuato a fare circolare in altre parti il mondo, alcuni paesi in Americhe hanno sperimentato le casse incluse. Il comitato di esperti internazionale ha esaminato la prova sull'eliminazione del morbillo presentata da tutti i paesi della regione fra 2015 e l'agosto 2016 ed ha deciso che ha risposto ai criteri stabiliti per l'eliminazione. Il trattamento ha compreso sei anni di lavoro con i paesi per documentare la prova dell'eliminazione.

Il morbillo è una delle malattie più contagiose e pregiudica soprattutto i bambini. È trasmesso dalle goccioline disperse nell'aria o via il contatto diretto con le secrezioni dal radiatore anteriore, dalla bocca e dalla gola delle persone infettate. I sintomi includono l'alta febbre, l'eruzione generalizzata da ogni parte dell'organismo, il radiatore anteriore soffocante e gli occhi arrossiti. Può causare le complicazioni serie compreso cecità, l'encefalite, la diarrea severa, le otiti e la polmonite, specialmente in bambini con i problemi nutrizionali ed in pazienti immunocompromised.

Come conseguenza degli sforzi globali di eliminazione del morbillo, soltanto 244.704 casi del morbillo sono stati riferiti nel 2015 universalmente, rappresentanti un declino significativo a partire dai primi anni. Tuttavia, più di una metà di questi casi riferiti sono stati comunicati in Africa ed in Asia.

Per mantenere l'eliminazione del morbillo, PAHO/WHO ed il comitato di esperti internazionale hanno raccomandato che tutti i paesi delle Americhe rinforzassero la sorveglianza attiva e mantenessero immunità delle loro popolazioni' con la vaccinazione.

“Vorrei sottolineare che il nostro lavoro su questa parte anteriore ancora non è fatto,„ Etienne avvertito. “Non possiamo diventare compiacenti con questo risultato ma dobbiamo piuttosto proteggerlo con attenzione. Il morbillo ancora circola ampiamente in altre parti del mondo ed in modo da dobbiamo essere preparati rispondere alle casse incluse. È critico che continuiamo a mantenere le alte tariffe di copertura della vaccinazione ed è cruciale che tutti i casi sospettati del morbillo immediatamente sono riferiti alle autorità per seguito rapido.„

Trattamento per eliminare morbillo    

Negli anni 90, un declino nei casi è stato registrato, ma la diminuzione più notevole è stata osservata dopo la regione aveva lanciato la sua iniziativa per eliminare il morbillo nel 1994. Che anno, i paesi delle Americhe hanno stabilito lo scopo per eliminare la trasmissione indigena del morbillo entro l'anno 2000, con l'entrata in vigore delle strategie della vaccinazione e di sorveglianza raccomandate da PAHO/WHO.

PAHO/WHO è strategia di eliminazione aveva raccomandato tre righe di atto per i paesi: 1) conduce una campagna nazionale di una volta per portare i bambini fra 1 e 14 anni aggiornati con la vaccinazione del morbillo; 2) rinforza la vaccinazione sistematica per raggiungere un minimo di 95% dei bambini ogni anno; e 3) decide le campagne massicce di seguito ogni quattro anni, per raggiungere un minimo di 95% dei bambini invecchiati 1 - 4 con una seconda dose del vaccino.

A seguito di questa strategia, l'ultimo scoppio indigeno del morbillo è stato registrato nel Venezuela nel 2002. Tuttavia, alcuni paesi nelle casse incluse ancora notificate a di regione. Fra 2003 e 2014, 5.077 casse incluse del morbillo sono state registrate in Americhe.

Dopo la dichiarazione dell'eliminazione di rosolia e della sindrome congenita di rosolia nel 2015, il comitato di esperti internazionale ha aspettato la prova dell'interruzione di uno scoppio del morbillo nel Brasile, che aveva cominciato nel 2013 ed è durato più di un anno. Dopo che un anno di atti mirati a e di sorveglianza migliorata, l'ultimo caso del morbillo nel Brasile è stato registrato nel luglio 2015.

Con questo risultato e la considerazione che la regione ha sostenuto l'eliminazione per più di 12 anni, il comitato di esperti internazionale accettato la prova ha presentato dai paesi ed ha dichiarato l'eliminazione del morbillo in Americhe.

I partner di tasto coinvolgere dentro nello sforzo per eliminare il morbillo e la rosolia comprendono i ministeri della sanità di PAHO/WHO è stati membri, il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti, il ministero dei servizi sanitari e sociali, la salubrità Canada, l'agenzia per lo sviluppo internazionale canadese, l'agenzia spagnola per cooperazione allo sviluppo internazionale, l'istituto del vaccino di Sabin, l'istituto degli Stati Uniti del siero dell'India, March of Dimes, la chiesa del Gesù Cristo dei san dei giorni nostri e dell'iniziativa di Morbillo-Rosolia, una coalizione dei partner globali che include la federazione internazionale della croce rossa e delle società crescenti rosse, le fondamenta di ONU, l'UNICEF ed il WHO.