Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La difficoltà per capire il discorso negli ambienti rumorosi ha collegato la perdita dell'udito nascosta in giovani adulti

I ricercatori dall'occhio e dall'orecchio di Massachusetts, per la prima volta, hanno collegato i sintomi di discorso di comprensione della difficoltà negli ambienti rumorosi con prova di synaptopathy cocleare, una circostanza conosciuta come “la perdita dell'udito nascosta,„ nei soggetti umani dell'istituto-età con la sensibilità normale di audizione.

In uno studio di giovani adulti che possono sovresporree regolarmente le loro orecchie ai suoni rumorosi, un gruppo di ricerca piombo da Stéphane Maison, Ph.D., ha mostrato una correlazione significativa fra la prestazione su una prova di discorso-in-disturbo e una misura elettrofisiologica della salubrità del nervo uditivo. Il gruppo inoltre ha veduto i punteggi significativamente migliori su entrambe le prove fra gli oggetti che hanno usato regolarmente la protezione acustica una volta esposti ai suoni rumorosi. I loro risultati sono stati pubblicati oggi online in PLOS UNO.

“Mentre sentendo la sensibilità e la capacità capire il discorso negli ambienti calmi erano lo stessi attraverso tutti gli oggetti, abbiamo veduto le risposte diminuite dal nervo uditivo in partecipanti esposti per diffondere in maniera regolare e, come previsto, quella perdita è stata abbinata con le difficoltà che capiscono il discorso in rumoroso ed ambienti di riverberazione,„ ha detto il Dott. Maison, un ricercatore nei laboratori di Eaton-Peabody all'occhio ed all'orecchio del Massachusetts e assistente universitario dell'otorinolaringoiatria alla facoltà di medicina di Harvard.

La perdita dell'udito, che pregiudica i 48 milione Americani stimati, può essere causata da disturbo o da invecchiamento e tipicamente risulta da danneggiamento delle celle sensoriali dell'orecchio interno (o della coclea), che convertono i suoni in segnali elettrici e/o delle fibre nervose uditive che trasmettono quei segnali al cervello. È diagnosticata tradizionalmente dall'elevazione nel livello sonoro richiesto di sentire un breve tono, come rivelatore su un audiogramma, la sensibilità dell'esame dell'udito di sistema monetario aureo.

“La perdita dell'udito nascosta,„ d'altra parte, si riferisce a synaptopathy, o al danneggiamento delle connessioni fra le fibre nervose uditive e le celle sensoriali, un tipo di danno che accade molto prima della perdita delle celle sensoriali stesse. La perdita di queste connessioni probabilmente contribuisce alle difficoltà che capiscono il discorso negli ambienti d'ascolto provocatori e può anche essere importante nella generazione di tinnito (che suonano nelle orecchie) e/o di iperacusia (sensibilità aumentata al suono). La perdita dell'udito nascosta non può essere misurata facendo uso dell'audiogramma standard; quindi, i ricercatori dell'occhio del Massachusetts e dell'orecchio precisano per sviluppare le misure più sensibili che possono anche provare a synaptopathy cocleare.

Le misure diagnostiche per perdita dell'udito nascosta sono importanti perché ci aiutano a vedere le dimensioni complete di danneggiamento provocato dal rumore dell'orecchio interno. I migliori strumenti di misura egualmente saranno importanti nella valutazione delle terapie future da riparare il danno del nervo nell'orecchio interno. Massachusetts I ricercatori dell'orecchio e dell'occhio hanno indicato nei modelli animali che, in alcune circostanze, le connessioni fra le celle sensoriali ed il nervo uditivo possono essere riparate con successo facendo uso dei fattori di crescita, quali i neurotrophins.

“Stabilire una diagnosi affidabile di perdita dell'udito nascosta è chiave progredire nella comprensione della malattia dell'orecchio interno,„ ha detto il Dott. Maison. “Non solo può questo cambiamento che i pazienti di modo sono esaminati in clinica, ma egualmente apre la porta alla nuova ricerca, compreso la comprensione dei meccanismi che sono alla base di una serie di indebolimenti dell'udito quali il tinnito e l'iperacusia.„

Source:

Massachusetts Eye and Ear Infirmary