Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di Colombia scoprono i geni che possono causare la malattia di gomma

I ricercatori all'istituto universitario di Columbia University del centro medico di Columbia University dell'odontoiatria (CDM) (CUMC) hanno identificato 41 gene regolatore matrice che possono causare la malattia di gomma, anche conosciuto come la malattia peridentale. Lo studio era il primo del suo genere per impiegare la reingegnerizzazione genoma di ampiezza per identificare le vie del gene che contribuiscono al periodontitis.

L'identificazione dei geni rappresenta un punto vitale verso i composti di sviluppo che possono essere utilizzati nel trattamento mirato a e individualizzato del periodontitis severo, prima di perdita di denti e l'osso complementare accade.

I risultati dello studio sono stati pubblicati recentemente nel giornale della ricerca dentaria.

Negli studi di espressione genica, i ricercatori trovano quei geni che sono espressi il più comunemente in tessuto sano o malato. Ma tali studi non possono identificare un nesso causale fra questi geni e la malattia e spesso i geni di mancanza che pregiudicano un più grande numero delle vie genetiche, che possono avere un grande impatto sul trattamento di malattia.

In questo studio, un gruppo piombo da Panos N. Papapanou, la DDS, il PhD, professore e la presidenza delle scienze orali, di sistema diagnostico e di ripristino all'istituto universitario di odontoiatria a CUMC, “inverso-hanno costruito„ i dati di espressione genica per costruire una mappa delle interazioni genetiche che piombo al periodontitis ed identificano i diversi geni che sembrano avere la maggior parte della influenza sulla malattia. “Il nostro approccio restringe la lista dei geni regolatori potenzialmente interessanti in questione in periodontitis,„ dice il Dott. Papapanou. “Questo permette che noi mettiamo a fuoco sulla manciata di geni che rappresentano i giocatori più importanti nel trattamento piuttosto che l'intero transcriptome.„

Per identificare i geni, il Dott. Papapanou partnered con i ricercatori di CUMC nella biologia di sistemi che precedentemente aveva sviluppato gli algoritmi per identificare i geni regolatori che riforniscono la crescita di combustibile del cancro. I ricercatori hanno esaminato il RNA dai tessuti sani e malati della gomma di 120 pazienti con il periodontitis. Hanno applicato un algoritmo per studiare le interazioni fra i geni ed hanno usato un altro algoritmo per identificare i geni che interrompono il tessuto sano e determinano il trattamento di malattia.

Molti dei geni identificati dal Dott. Papapanou ed il suo gruppo sono implicati nelle vie immuni ed infiammatorie, in laboratorio di conferma e nelle osservazioni cliniche dello sviluppo della malattia peridentale.

L'identificazione dei geni regolatori matrici permetterà che i ricercatori provino i composti che interrompono il loro atto, creanti i trattamenti che fermano la malattia peridentale alla sua sorgente. “Ora è importante fare il lavoro a valle di convalida dei questi regolatori matrici in laboratorio prima che possiamo analizzare questi geni nei modelli sperimentali,„ dice il Dott. Papapanou.

Source:

Columbia University Medical Center