Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Batteri novelli di Legionella nominati dagli studenti non laureati di Clemson

La famiglia di Clemson ha guadagnato un nuovo omonimo: Clemsonensis di Legionella, uno sforzo novello dei batteri di Legionella, la maggior parte della causa comune degli scoppi batterici portati dall'acqua negli Stati Uniti.

Il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) ha dato l'onore della nomina del clemsonensis del L. agli studenti in un gruppo di ricerca di collaborazione chiamato CU ed il CDC, che include gli studenti dal programma creativo dell'indagine (CI) di Clemson per gli studenti universitari ed i funzionari nel laboratorio di CDC Legionella.

Lo sforzo recentemente nominato di Legionella fa parte di una serie di 68 sforzi il CDC inviato agli studenti di Clemson per analizzare. “Mentre abbiamo saputo erano Legionella, essi non hanno abbinato fino a qualche cosa nel database corrente delle specie batteriche. È come conoscere il loro cognome ma i non loro nomi,„ ha detto Tamara McNealy, un professore associato delle scienze biologiche che hanno fucinato la collaborazione con Claressa Lucas, Direttore del laboratorio di CDC Legionella, per caratterizzare gli sforzi sconosciuti di Legionella.

Studenti universitari nel CU e nel CDC -- Pittore di Joseph, Kyle Toth, Kasey Remillard, Rayphael resistente e Scott Howard -- ordinato due geni all'istituto di genomica di Clemson University per identificare le specie o per scoprire se fossero novelle. “Uno degli sforzi Joseph è stato definito risultato per essere novello, o non significativamente abbinando qualche cosa nel database,„ McNealy ha detto.

Una seconda onda degli studenti, compreso Hayley Hassler, ora un junior; Allie Palmer, lo studente di una lastra nel laboratorio di McNealy; con Vince Richards, un assistente universitario nel dipartimento di scienze biologiche, lavorato per convalidare che il clemsonensis del L. effettivamente cade esclusivamente dal l'altro Legionella conosciuto sforza.

“La mia esperienza di questo ci realmente ha permesso che me esplorassi i campi di microbiologia che non sarei stato esposto ad altrimenti,„ Hassler ha detto. “I ringraziamenti al Dott. McNealy ed al Dott. Richards I ora hanno una passione reale per lo studio le malattie infettive e della genomica microbica.„

Palmer, ora uno studente di laurea all'università di Virginia, ha detto, “era emozionante sapere che il lavoro che stavo facendo in laboratorio su base quotidiana stava aggiungendo alla base di conoscenza del genere di Legionella. Ha catturato così tanto il duro lavoro da tutti autori sul documento per ottenere la storia completa sul clemsonensis del L. e sono fiero essere una parte di quel gruppo.„

Secondo il CDC, il clemsonensis di Legionella originalmente è stato isolato da un paziente nell'Ohio. L'analisi preliminare che lo ha mostrato non era pneumophila del L., l'agente patogeno il comunemente identificato nel gruppo e che non è caduto in alcun raggruppamento conosciuto, McNealy ha detto.

Un'altra funzionalità che ha fissato questo sforzo diverso: Una volta colpiti con luce ultravioletta, molti sforzi di Legionella sono flourescente blu, rosso o giallo, ma il clemsonensis del L. ha stato flourescente il verde. (L'arancia stante flourescente sarebbe stata troppo perfetta.)

Se Legionella è inalato da qualcuno che che sia anziano o immunocompromised potrebbe piombo ad un trattabile si formano di polmonite. I batteri vivono in biofilms di tutti i sistemi a acqua artificiali e sono trovati in laghi d'acqua dolce, in flussi ed in fiumi. Intorno 4.000 - 5.000 casi sono riferiti annualmente negli Stati Uniti, un preventivo che è probabilmente basso, McNealy ha detto.

Source:

Clemson University