Lo studio mostra come gli stati di salute mentale del comorbid possono urtare la cura del bambino in ospedale

Bambini ospedalizzati per le procedure mediche o chirurgiche che hanno più lungamente un soggiorno attuale di stato di salute mentale nell'ospedale dei bambini senza questi stati. I ricercatori pediatrici che hanno analizzato un database nazionale raccomandano che i responsabili della politica di sanità e gli amministratori dell'ospedale migliorino i sistemi per fornire più efficientemente la sanità mentale ai bambini ospedalizzati.

La ricerca, pubblicata l'11 novembre online nella pediatria, è il primo studio per mostrare come i termini di salute mentale del comorbid, quale ansia, ADHD e la depressione, possono urtare la cura di un bambino nell'ospedale.

“La maggior parte dei bambini ospedalizzati e le loro famiglie sono desiderosi di andare a casa non appena essi possono - i giorni extra nell'ospedale sono mancati i giorni al banco per i capretti, mancante giorni a lavoro per i genitori e ad una rottura alle routine della famiglia,„ ha detto l'autore principale Stephanie Doupnik, il MD, un ricercatore in PolicyLab all'ospedale pediatrico di Filadelfia. “Purtroppo, stiamo vedendo che gli stati di salute mentale aggiungono un livello di complessità a cura di ospedale che induce i capretti con gli stati di salute mentale a restare più lungamente nell'ospedale ed ad usare le risorse supplementari.„

Studiando le 670.000 ospedalizzazioni nel database del ricoverato dei 2012 capretti, il gruppo di studio ha trovato che gli stati di salute mentale attuali erano presenti in uno in sette medici e le ospedalizzazioni chirurgiche dei bambini hanno invecchiato 3 - 20. Per nove tipi di procedure chirurgiche - compreso l'appendicectomia, le procedure del ginocchio e la rimozione della cistifellea - avere uno stato di salute mentale ha aumentato 61 per cento dei soggiorni dell'ospedale pediatrico dell'un giorno. In questa stessa popolazione, avendo due o più stati di salute mentale ha aggiunto l'un giorno al soggiorno di ogni bambino.

Per nove tipi di ospedalizzazioni mediche - quali chemioterapia, l'emicrania ed il diabete - avere uno stato di salute mentale ha aggiunto un giorno extra nell'ospedale per 28 per cento dei bambini. Ancora, avere due nuovi stati di salute mentale ha aggiunto un giorno a 50 per cento di questi soggiorni dell'ospedale pediatrico.

Questi aumenti hanno ammontato nel 2012 ai quasi 32.000 giorni supplementari dell'ospedale in tutta la nazione, costando i $90 milioni supplementare.

Lo studio ha indicato le popolazioni sicure che possono richiedere la più attenzione che altre. Gli adolescenti hanno fatti più di due volte altrettanti giorni supplementari dell'ospedale connesso con uno stato di salute mentale attuale confrontato a 3 - ai bambini di 12 anni. Ulteriormente, i bambini ospedalizzati per le ragioni mediche hanno avuti comunemente depressione ed i disordini di ansia, che hanno aggiunto i giorni alla loro degenza in ospedale ed i bambini ospedalizzati per le procedure chirurgiche hanno avvertito comunemente l'abuso di sostanza ed i disordini di ansia, che hanno allungato il loro tempo nell'ospedale.

Secondo gli autori dello studio, le spiegazioni potenziali per le degenze in ospedale estese comprendono una capacità più bassa di fare fronte a dolore e ad altri sintomi della malattia acuta, l'aderenza più bassa alle pianificazioni del trattamento e una mancanza di coordinamento di cura fuori dell'ospedale.

“I miei pazienti spesso mi dicono che quanto difficile è di ottenere la sanità mentale fuori dell'ospedale e sono riconoscenti quando i clinici possono fornire i servizi mentali di sanità nell'ospedale o aiutarli per ottenere trattamento dopo che vanno a casa,„ ha detto il Dott. Doupnik. “per assicurare gli stati di salute mentale non stanno aggiungendo i giorni inutili alle degenze in ospedale di ospedale pediatrico che egualmente usano le risorse supplementari dell'ospedale, noi hanno bisogno dei sistemi di cura che consentono l'accesso efficiente e conveniente ai clinici di salute mentale per i bambini che hanno bisogno dei trattamenti di salute mentale.„

“Non c'è domanda che possiamo fare un migliore processo che rispondiamo ai bisogni di salute mentale di questi bambini ospedalizzati,„ ha detto la bacca di Jay, MD, MPH, pediatra e hospitalist con il servizio complesso di cura all'ospedale pediatrico di Boston, assistente universitario della pediatria alla facoltà di medicina di Harvard ed autore senior dello studio. “Guardo in avanti ai provvedimenti che saranno presi a causa dei risultati del Dott. Doupnik.„

Source:

The Children's Hospital of Philadelphia