La maggior parte dei test diagnostici rapidi non riescono ad individuare i parassiti di malaria di falciparum del P. in bambini asintomatici

La repubblica democratica del Congo (DRC) ha una di più alte tariffe della gente che vive con la malaria. I test diagnostici rapidi (RDTs) rappresentano più di 70 per cento della prova diagnostica per la malaria in Africa. La maggior parte dei sistemi diagnostici rapidi della prova contano sulla rilevazione di di proteina ricca d'istidina 2 (HRP2), un antigene specifico a malaria di falciparum del plasmodio. Tuttavia, uno di ogni 15 bambini infettati con i parassiti di malaria di falciparum del plasmodio nel DRC è infettato da un mutante di pfhrp2-deleted, fornendo un risultato del falso negativo quando un RDT è utilizzato, ricercatori dall'università di North Carolina a Chapel Hill ha trovato. I loro risultati sono stati pubblicati nel giornale delle malattie infettive e sono stati discussi nel corso di una riunione recente dell'organizzazione mondiale della sanità durante la società americana della conferenza annuale tropicale dell'igiene e della medicina a Atlanta.

“Questo è il primo studio nazionale per dimostrare la presenza e stimare la prevalenza di malaria causata dal falciparum di pfhrp2-deleted P. in bambini asintomatici,„ ha detto il Parr Jonathan, M.D., il M.P.H., l'autore principale dello studio e un ricercatore all'interno del laboratorio dell'epidemiologia e dell'ecologia della malattia infettiva di UNC. “Poiché la maggior parte dei test diagnostici rapidi nel DRC sono HRP2-based, non riusciranno ad individuare questi parassiti. La loro diffusione rappresenterebbe una grave minaccia agli sforzi di eliminazione di malaria.„

I campioni sono stati raccolti dai bambini sotto l'età di 5 durante il 2013-2014 demografico e dell'indagine di salubrità nel DRC. Il gruppo di UNC ha messo a fuoco su 783 campioni con l'opposizione dei risultati rapidi di reazione a catena del test diagnostico e della polimerasi (PCR) della prova. La prova di PCR ha mostrato i risultati positivi per malaria dove la prova diagnostica rapida non ha fatto.

“Abbiamo identificato 149 isolati di falciparum del P. con un'eliminazione del gene pfhrp2, rappresentante una prevalenza estesa a tutto il paese di 6,4 per cento,„ Parr ha detto. “Questo ha provato che il falciparum di pfhrp2-deleted P. è una causa comune della quantità negativa rapida del test diagnostico, ma risultati dei test positivi di malaria di PCR fra i bambini asintomatici in repubblica democratica del Congo. La sorveglianza per queste eliminazioni è necessaria e le alternative ai test diagnostici rapidi di HRP2-specific possono essere necessarie.„

Il WHO e UNC hanno coordinato riunione un martedì mattina a Atlanta per indirizzare questi parassiti. La riunione ha riunito gli autorevoli ricercatori, responsabili politici, rivelatori diagnostici commerciali e rappresentanti dai diversi programmi di controllo nazionali di malaria per esaminare che cosa è conosciuto e formulare una risposta. I test diagnostici rapidi alterni saranno spiegati nelle impostazioni in cui sono trovati per essere comuni ed ulteriore ricerca sul loro impatto e distribuzione clinici in tutto l'Africa sarà intrapresa.

Il progetto del DRC è derivato ad uno da uno studio fondato NIH sulla trasmissione di malaria piombo dalla presidenza di Steven Meshnick, di M.D., di Ph.D., di professore e del socio dell'epidemiologia al banco di UNC Gillings della salute pubblica globale. Meshnick ha sottolineato l'esigenza di una risposta misurata.

“È importante notare che questi parassiti mutati sono stati trovati soltanto in un piccolo numero di posti nel mondo,„ Meshnick ha detto. “Le prove rapide di HRP2-based continuano a svolgere un ruolo chiave negli sforzi di controllo e di eliminazione di malaria.„

Source:

University of North Carolina Health Care