Il materiale di Mesoporous può inibire la crescita dei batteri collegati ad acne ed alle infezioni acquistate ospedale

Il Upsalite® materiale mesoporous è indicato per inibire la crescita dei batteri connessi con acne e le infezioni acquistate ospedale. In uno studio pubblicato in ACS Omega, i ricercatori all'università di Upsala hanno indicato che il carbonato mesoporous Upsalite® del magnesio esercita il forte effetto batteriostatico sull'epidermidis dello stafilococco.

Il epidermidisis dello stafilococco un batterio opportunistico che quello ha ricevuto la maggior parte della attenzione per causare l'ospedale ha acquistato le infezioni (HAIs) e può diventare prontamente resistente agli antibiotici. Egualmente è associato con acne come pure le infezioni delle unità e delle complicazioni intravascolari in pazienti con materiale prostetico impiantato. I risultati si aprono per lo sviluppo dei materiali che inibiscono la crescita batterica senza l'uso degli antibiotici per esempio le applicazioni cutanee.

I materiali porosi sono abbondanti in natura; il legno, le rocce e l'osso cancellous sono alcuni esempi di tali materiali. Negli ultimi anni, i ricercatori hanno indicato l'attenzione aumentata ai materiali porosi, particolarmente materiali mesoporous in cui i pori sono fra 2 e 50 nanometri di diametro. Oggi tali materiali sono sviluppati per le applicazioni compreso la consegna delle medicine, dell'adsorbimento dell'umidità e della pulizia dell'acqua di scarico. Per molte di queste applicazioni è di importanza per sapere i materiali pregiudicano le entità biologiche quali le celle ed i batteri differenti.

Upsalite® è un carbonato mesoporous del magnesio scoperto nel 2013 dai ricercatori all'università di Upsala.

Il materiale precedentemente è stato indicato per essere adatto a interfaccia e per essere un eccipiente di promessa per la formulazione delle droghe male solubili.

In un articolo pubblicato giusto, nel giornale ACS Omega, in ricercatori all'università di Upsala indichi che Upsalite® esercita il forte effetto batteriostatico sull'epidermidis dello stafilococco. Ciò apre le nuove possibilità per Upsalite®, particolarmente in determinate applicazioni cutanee dove un'inibizione di crescita batterica è desiderabile.

“Questi recentemente hanno trovato i beni batteriostatici combinati con la capacità di caricare e rilasciare le molecole, per esempio le fragranze dai pori nel materiale sono altamente interessanti per molte applicazioni,„ dice Maria Strømme, professore al dipartimento dell'ingegneria, alla tecnologia nana ed ai materiali funzionali una degli autori dietro lo studio.

Source:

Uppsala University