Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Terminare il fumo durante il trattamento di dipendenza può migliorare le tariffe di ripristino negli anni dell'adolescenza

Un ricercatore della Scuola di Medicina di Case Western Reserve University ha trovato che risultati di trattamento di dipendenza migliori quando gli anni dell'adolescenza in un programma residenziale hanno smesso di fumare. I risultati sono pubblicati in un nuovo studio nell'edizione di Novembre del Giornale del Trattamento di Abuso di Sostanza. Tengono le implicazioni importanti per successo nel trattamento della dipendenza poiché fino a tre su quattro genti con tali disordini sono fumatori, una proporzione elevata significativamente che la tariffa di fumo nazionale globale di una su ogni quattro Americani.

Lo studio ha trovato che anni dell'adolescenza che hanno fermato il fumo tratto giovamento dai bisogni più bassi per l'alcool e droghe ed ha fatto come pure i loro pari che hanno fumato in termini di durata del trattamento, una partecipazione di 12 punti e funzionamento globale (un disgaggio numerico usato dai professionisti di salute mentale per valutare come i clienti rispondono alle varie situazioni e difficoltà psicologiche e sociali). Al contrario, i giovani nello studio che ha fumato sono stati scaricati con i bisogni significativamente più alti per l'alcool e le droghe, che è stato indicato per aumentare il rischio di ricaduta.

Soprattutto a causa delle proibizioni di fumo sul posto, 50 per cento dei partecipanti allo studio non hanno fumato durante il trattamento. (Alcuni hanno richiesto e ricevuto le toppe del nicotina, ma il numero era troppo poco per valutare gli effetti di questo aiuto di fumare-cessazione). Coloro che ha fumato hanno agito in tal modo quando sul passaggio o sul presenziare alle riunioni di punto del locale 12 fuori della funzione del trattamento.

“I Nostri risultati indicano che terminando il fumo è associato con i bisogni abbassati dell'alcool e della droga,„ hanno detto l'autore principale dello studio, Maria E. Pagano PhD, professore associato nel dipartimento della psichiatria alla Scuola di Medicina di Case Western Reserve University. “Chiaramente, questa è un'individuazione positiva per il trattamento della dipendenza di alcool e della droga. Tuttavia, le attività di fumo di cessazione non sono incluse tipicamente nei programmi dell'alcool e della droga a causa delle preoccupazioni circa sovraccarico. La preoccupazione è che la dipendenza di alcool e della droga è sfidare abbastanza battaglia da sè, per non parlare della prova di terminare fumare allo stesso tempo. I Nostri risultati indicano che questa prospettiva può avere bisogno di di essere modificato.„

I risultati, raccolti su un biennio, sono basati sulle valutazioni di 195 giovani, invecchiate 14 - 18, che erano corte ed il terapista si è riferito ad un programma di trattamento residenziale di due mesi per dipendenza. Ogni settimana, clienti ha passare circa 20 ore nelle attività terapeutiche ed ha assistito fino a? la VE, 12 riunioni di punto in comunità locale. Due Terzi (67 per cento) hanno entrato nel trattamento che fuma in media un mezzo un terrapieno delle sigarette un il giorno.

Inoltre, lo studio ha trovato che i pazienti con disordine dell'iperattività di deficit di attenzione (ADHD) non hanno avvertito i simili indici di successo. “Abbiamo trovato che questi anni dell'adolescenza erano meno probabili terminare fumare,„ abbiamo detto Pagano. “Questo ha potuto contribuire a spiegare i loro risultati più difficili del trattamento dell'alcool e della droga.„

Una ragione per i migliori risultati del trattamento in clienti che hanno smesso di fumare può essere la loro più alta partecipazione alle attività di servizio a 12 riunioni di punto, quali i nuovi venuti di saluto alla porta, mettente le presidenze assenti ed aiutante con il caffè. L'attività di Servizio è associata con il rischio diminuito di ricaduta e di andare imprigionare durante l'anno che segue il trattamento. “Può essere che i pazienti di ADHD abbiano bisogno delle attività programmatiche ancor più per il lancio di azioni come questi, che offrono una distrazione dai sintomi di ritiro del nicotina,„ ha detto Pagano. “Il Nostro studio suggerisce quello che aumenta questi tipi di attività per tutti i clienti ed agendo in tal modo ancora ai livelli elevati per quelli con ADHD, può derivare nelle migliori tariffe di ripristino da dipendenza, per non menzionare la salubrità personale enorme ed i vantaggi sociali di diminuzione che fumano negli anni dell'adolescenza.„

La disponibilità aumentata anche sollecitata di Pagano di nicotina rattoppa: “Facilitare la sofferenza di potenziale causata da ritiro del nicotina, toppe del nicotina dovrebbe essere offerto ordinariamente a tutti i fumatori teenager nel trattamento residenziale. Ciò può aumentare il numero delle gioventù che terminano fumare durante il trattamento ed ottengono scaricate con i bisogni più bassi per l'alcool e le droghe, infine miglioranti i risultati del trattamento ed abbassanti le spese sanitarie globali.„

Sorgente: Case Western Reserve University