Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La combinazione colorettale della droga di cancro dei ritrovamenti di IQWiG ha aggiunto il vantaggio soltanto per alcuni pazienti

La combinazione fissa di trifluridine/tipiracil (denominazione commerciale: Lonsurf) è stato approvato dall'aprile 2016 per il trattamento di cancro colorettale metastatico. Le droghe sono un'opzione per i pazienti adulti con cancro colorettale metastatico di cui la malattia ha progredito malgrado il trattamento o che non può essere dato altri trattamenti.

In una valutazione iniziale del vantaggio, l'istituto tedesco per qualità ed il risparmio di temi nella sanità (IQWiG) ora ha esaminato se la combinazione ha un vantaggio aggiunto per i pazienti. Secondo i risultati, ci sono positivi e effetti negativi della certezza uguale dei risultati (suggerimenti). Le dimensioni del vantaggio di sopravvivenza differiscono fra i due tipi del tumore, tuttavia:

Per i pazienti con il tumore del non mutante (tipo selvaggio di KRAS), saldare dei vantaggi nella sopravvivenza e gli svantaggi dovuto gli effetti secondari seri hanno provocato un suggerimento di un vantaggio aggiunto minore di trifluridine/tipiracil. In tumori con la mutazione di KRAS, un vantaggio aggiunto della combinazione della droga non è stato provato: Qui il vantaggio di sopravvivenza era meno pronunciato ed è stato superato almeno da considerevole danno dovuto gli effetti secondari seri.

Un altro fattore pertinente per saldare era il fatto che la qualità di vita correlata con la salute non è stata studiata nello studio presentato. Questo risultato è di importanza grande specialmente nella cura palliativa, tuttavia.

Confronto con migliore cura complementare

La nuova combinazione della droga è usata per impedire alle celle di dividersi e di moltiplicarsi per inibire la crescita del tumore e la progressione di malattia. Trifluridine/tipiracil deve essere utilizzato in pazienti con cancro colorettale metastatico in cui altri regimi chemioterapeutici con la fluoropirimidina, l'oxaliplatino e il irinotecan delle droghe ed i trattamenti contro i fattori o i recettore del fattore di crescita dell'epidermide di crescita (VEGF) endoteliali vascolari (EGFR) non sono stati efficaci o non è un'opzione.

La terapia del comparatore specificata dal comitato misto federale (G-BA) era il più bene cura complementare (BSC), che, in base ai diversi bisogni di un paziente, mira ad alleviare i sintomi quale dolore ed a migliorare la qualità di vita.

Sopravvivenza più lunga, ma almeno considerevoli effetti secondari

I pazienti con un tumore del non mutante (tipo selvaggio di KRAS) sono sopravvissuto a considerevolmente più lungamente, che corrisponde ad un vantaggio aggiunto importante. Tuttavia, questo vantaggio è stato accompagnato da maggior danno almeno di considerevoli dimensioni dagli effetti secondari severi. Poiché i dati stavano mancando di, gli svantaggi per quanto riguarda qualità di vita correlata con la salute non potrebbero anche escludersi. Riassumendo, un suggerimento di un minore ha aggiunto il vantaggio di trifluridine/tipiracil può essere derivato dai vantaggi e dagli svantaggi.

Un vantaggio aggiunto della combinazione della droga non è stato provato in tumore con la mutazione di KRAS, tuttavia, perché il vantaggio di sopravvivenza era meno pronunciato e soltanto ha raggiunto le dimensioni secondarie. Nella considerazione globale, questo vantaggio è stato superato dagli svantaggi, cioè almeno considerevole danno dovuto gli effetti secondari seri ed il fatto che il danno nella qualità di vita non potrebbe escludersi.

Dati su qualità di vita correlata con la salute non registrata

Soltanto i pazienti che hanno avuti nessun o soltanto le limitazioni secondarie di sforzo fisico dovuto la loro malattia sono stati studiati nello studio presentato. Il produttore della droga non ha presentato dati per i pazienti che non potevano più lavorare o già necessitante cura.

Un altro fattore pertinente per saldare sul vantaggio aggiunto era il fatto che la qualità di vita correlata con la salute non è stata studiata affatto nello studio presentato. Questo risultato è di importanza eccezionale specialmente nella cura palliativa, tuttavia. I pazienti, i medici ed i ricercatori come pure i rappresentanti dell'industria tutti sollecitano questo punto.

Source:

Institute for Quality and Efficiency in Health Care