I ricercatori sviluppano il sensore portatile per la valutazione veloce e accurata di abilità della coagulazione del sangue

I ricercatori di Case Western Reserve University hanno sviluppato un sensore portatile che può valutare l'abilità di coagulazione del sangue di una persona 95 volte più velocemente della corrente metodo-facendo uso soltanto di singola goccia di sangue.

Ancora migliore, l'unità fornisce più informazioni sul sangue che gli approcci attuali.

Le valutazioni rapide ed accurate sono essenziali di assicurazione che pazienti a sangue incline grumo-come buone poichè coloro che incontra difficoltà coagulare-ricevere la cura appropriata alle loro circostanze.

Questa settimana, XaTek, nuova ad una società basata a Cleveland, ha conceduto una licenza alla tecnologia per unità-chiamato ClotChip-con uno scopo di portarlo per commercializzare nei tre anni successivi. L'ufficio del trasferimento di tecnologia della riserva occidentale di caso ha negoziato l'accordo fra l'università e la società.

“ClotChip è destinato per minimizzare il momento e lo sforzo per il preparato del campione di sangue. [Può] essere usato all'ambulatorio o ad altri punti di cura per i pazienti sulla terapia di anticoagulazione, terapia antipiastrinica o chi hanno subito una lesione traumatica che causa lo spurgo,„ ha detto Pedram Mohseni, professore di ingegneria elettrica e dell'informatica (EECS) alla riserva occidentale di caso, che piombo lo sviluppo di ClotChip con Michael Suster, socio di ricerca senior nel dipartimento di EECS.

Le misure attuali richiedono tipicamente ai pazienti di visualizzare i laboratori in cui i tecnici esperti amministrano le prove, un approccio che è tipicamente che richiede tempo e costoso. Mentre alcuni metodi esistono per permettere la prova in loco, fin qui non sono risultato quasi quanto preciso come a versioni basate a laboratorio.

Nei test preliminari, tuttavia, rivesta i risultati forniti la tecnologia della riserva occidentale in 15 minuti, rispetto alle misure convenzionali che possono richiedere un giorno o più lungo ai risultati del rendimento. ClotChip egualmente ha fornito più informazioni sul trattamento di coagulazione, compreso gli effetti di nuova classe di droghe chiamate anticoagulanti orali obiettivo-specifici, o TSOACs.

Le droghe di TSOAC bloccano i grumi dalla formazione in modo diverso che il warfarin (conosciuto il più comunemente dalla marca Coumadin), che aveva dominato il servizio per le decadi. Il warfarin, tuttavia, può interagire negativamente con parecchi farmaci ed alimenti ed egualmente richiede le frequenti analisi del sangue di riflettere gli effetti della droga.

I nuovi farmaci, compreso rivaroxaban (Xarelto) e apixaban (Eliquis) sono stati commercializzati estesamente come alternativa molto più conveniente. Fin qui, tuttavia, gli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA) non hanno approvato un'unità per determinare l'impatto di nuove droghe.

Con la quota di mercato di TSOACs che cresce rapido, “c'è un'opportunità enorme e bisogno,„ ha detto John Zak, presidente e direttore generale di XaTek. “Non c'è modo redditizio ed accurato disponibile facilmente di punto-de-cura, riflettere queste droghe.„

Zak, che utile il suo grado medico alla riserva occidentale di caso, è stato attivo nel settore di imprenditorialità della salubrità della regione per più di una decade. Il CEO ha detto che le speranze della società di completare un'analisi clinica pilota di dati e di studio di uso di ClotChip su 200 pazienti al Louis rifornisce il centro medico di Cleveland VA dal terzo trimestre di 2017.

Se l'unità prova efficace in quanto la valutazione iniziale, la società cercherebbe di lanciare un test clinico completo nei seguenti due anni; da là, XaTek cercherebbe l'approvazione di FDA.

Fra i Direttori fondanti di XaTek è John Nottingham e John Spirk, copresidenti di Nottingham Spirk Inc., all'l'innovazione basata a Cleveland di affari e progettazione consolida.

Per riflettere la coagulazione, gli usi di ClotChip una tecnica elettrica chiamata hanno miniaturizzato la spettroscopia dielettrica, un approccio che Mohseni, Suster ed il loro gruppo hanno cominciato a sviluppare sei anni fa. In pratica, la tecnica applica un campo elettrico esterno al calo di sangue, quindi quantitativamente delle misure come le influenze di sangue che sistemano. Le misure riflettono l'abilità del sangue al grumo.

Due anni fa, i ricercatori di assistenza tecnica hanno cominciato a collaborare con Evi Stavrou, un assistente universitario dell'ematologia e dell'oncologia alla scuola di medicina occidentale della riserva di caso. Hanno trovato insieme che la sensibilità di ClotChip al trattamento di coagulazione del sangue le ha reso un'opzione supplichevole per la prova di punto-de-cura.

All'inizio di quest'anno, i ricercatori di assistenza tecnica hanno diviso i risultati preliminari in un documento che fa parte della trentottesima conferenza internazionale annuale dell'assistenza tecnica di IEEE nella società di biologia e della medicina. Il lunedì, Stavrou presenterà la tecnologia alla società americana della riunione annuale dell'ematologia; il suo estratto rappresenta la prima diffusione pari-esaminata delle prove che comprendono i campioni per più di 30 volontari.

“La nostra unità vi dà differente informazione-e più informazione-che altre unità là fuori,„ Stavrou ha detto. “La sensibilità e l'abilità discriminatoria dell'unità, una volta confrontato alle prove standard di coagulazione, è che cosa mi eccita molto.„

Poiché l'unità funziona così rapidamente, i radar-risponditore di emergenza potrebbero usarlo sul sito per determinare se un paziente nel trauma è su uno dei farmaci del sangue-diluente. Tali informazioni critiche anche hanno potuto essere inestimabili all'erba medica nel tempo di guerra.

Source:

Case Western Reserve University