Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di UMass sviluppano la nuova classe di molecole fotodinamiche per il trattamento dei tumori del profondo-tessuto

Il gruppo Han dello scienziato della facoltà di medicina di UMass, il PhD ed il suo gruppo hanno progettato una nuova classe di molecole utilizzate nella terapia fotodinamica che possono dirigere la lampada leggera in profondità nel tessuto per uccidere i tumori del cancro.

In un nuovo documento pubblicato nel giornale della società di prodotto chimico americano, del Dott. Han, professore associato di biochimica & di farmacologia molecolare, profili come le molecole (Auto--BDP) carbazolo-sostituite di BODIPY, che possiedono una banda di assorbimento intensa e vasta di NIR con un rendimento quantico notevolmente alto dell'ossigeno della maglietta giro collo, avanzeranno la domanda clinica potenziale di terapia fotodinamica.

“Questo studio segnala un passo avanti importante nella terapia fotodinamica sviluppando una nuova classe di NIR-assorbimento delle nanoparticelle organiche biodegradabili per un'ottimizzazione altamente efficace e trattamento dei tumori del profondo-tessuto,„ Han ha detto.

La profondità di infiltrazione del tessuto è una sfida importante nella terapia fotodinamica pratica. Tradizionalmente, fa partecipare il paziente che riceve una droga sensibile alla luce non tossica, che è assorbita da tutti i somatociti, compreso quei cancerogeni. Una luce laser rossa specificamente sintonizzata alle molecole della droga poi è accesa selettivamente nell'area del tumore. Quando la luce rossa interagisce con la droga fotosensibile, produce un modulo altamente reattivo di ossigeno (ossigeno della maglietta giro collo) quel uccisioni le cellule tumorali maligne mentre lascia la maggior parte delle celle vicine illese.

Sulla base della ricerca dal laboratorio di Han a UMMS e dai colleghi, il trattamento ha potuto trasformarsi in più semplice, più efficace ed in costo efficiente.

Han ha spiegato che dopo l'incapsulamento con i polimeri biodegradabili, le molecole Auto--BDP possono formare le nanoparticelle costanti e piccole, organiche che sono solubili in acqua e tumore orientabili su un bersaglio. Usato insieme con una basso potenza densità record e un indicatore luminoso incoerente redditizio della lampada, piuttosto che la luce laser di alto potere coerente che è utilizzata nella terapia attuale, le molecole possono essere tenute la carreggiata mentre si spargono attraverso l'organismo, profondo nel tessuto e descrivere ed uccidere i tumori cancerogeni. Più interessante, le nanoparticelle organiche sono state trovate per divertirsi e possono essere eliminate dall'organismo, che è essenziale per il nuovo sviluppo fotodinamico pratico della droga di terapia, Han hanno detto.

Han ha detto che la combinazione è “sufficiente per riflettere ed avviare l'effetto fotodinamico pratico di terapia di queste nanoparticelle all'interno di un'ampia varietà di tumori del livello del profondo-tessuto quali il polmone, il colon, la prostata ed i cancri al seno.„

Inoltre, la nuova piattaforma potenziale per il theranostics d'ottimizzazione preciso e le opportunità del romanzo con l'indicatore luminoso della lampada di potere basso potrebbero tenere conto trattamento del cancro clinico accessibile futuro che i pazienti possono potere gestire nelle loro case o aree carenti delle risorse, quali sui campi di battaglia ed in paesi in via di sviluppo.

Source:

University of Massachusetts Medical School