Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La vitamina B3 può contribuire a curare le donne incinte preeclampsia-commoventi

Gli scienziati nel Giappone e negli Stati Uniti hanno trovato che la nicotinammide della vitamina B3 può contribuire a curare le donne incinte che soffrono da preeclampsia impedendo i colpi ed in alcuni casi, anche stimolanti la crescita del loro feto.

Fino a 8% delle donne incinte soffrono da preeclampsia, da una malattia micidiale caratterizzata da ipertensione, da un danno del vaso sanguigno, dagli alti livelli di proteina nell'urina e dalla conservazione fluida che causa il gonfiamento nei cosciotti e nei piedi. In alcuni casi, il preeclampsia egualmente è creduto per limitare una crescita dei feti.

Le droghe d'abbassamento di sangue non migliorano il danno del vaso sanguigno. Infatti, riducono l'offerta di sangue ai bambini, in grado di piombo alla morte del feto.

Finora, il solo trattamento per le donne incinte preeclampsia-commoventi è stato la consegna del bambino. Ora, i ricercatori all'università di Tohoku, in collaborazione con gli scienziati degli Stati Uniti, hanno trovato che la nicotinammide - anche citata come vitamina B3 - allevia il preeclampsia nei modelli del mouse. Inoltre, egualmente hanno scoperto che la nicotinammide può anche migliorare la crescita fetale in madri con preeclampsia.

“Precedentemente avevamo indicato quel endothelin, una forte imbarcazione che limita l'ormone, peggioriamo il preeclampsia. Ma inibire l'ormone è nociva ai bambini,„ dice il professore associato Nobuyuki Takahashi della scuola post-laurea dell'università di Tohoku delle scienze farmaceutiche, che guidato co lo studio.

“Al contrario, la nicotinammide è generalmente sicura alle madri ed ai bambini, corregge il vaso sanguigno che limita l'effetto di endothelin e riduce lo sforzo ai bambini. Di conseguenza, abbiamo valutato gli effetti di nicotinammide facendo uso di due modelli del mouse di preeclampsia causati dai meccanismi differenti.„

I ricercatori hanno concluso che la nicotinammide è la prima droga sicura che abbassa la pressione sanguigna, diminuisce la proteina dell'urina ed allevia il danno del vaso sanguigno in mouse preeclampsia-commoventi. I ricercatori hanno continuato a mostrare che in molti casi, nicotinammide egualmente impediscono l'aborto, prolungano il periodo di gravidanza e migliorano la crescita dei bambini in mouse con preeclampsia.

“La nicotinammide merita la valutazione per l'impedimento e preeclampsia di trattamento in esseri umani,„ dice le fucine di Oliver, un professore distinto eminente di Weatherspoon all'università di North Carolina a Chapel Hill. Le fucine è un premio Nobel nella fisiologia o nella medicina e co-dirigenti di questo studio.

Il gruppo di ricerca spera che se il trattamento funziona in esseri umani, la nicotinammide potrebbe contribuire a trattare il preeclampsia ed impedire la restrizione fetale della crescita connessa con la malattia in donne incinte.

Source:

Tohoku University