Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Riducendo il colesterolo al livello di neonato riduce il rischio della malattia cardiovascolare, ritrovamenti della ricerca

Riducendo i nostri livelli di colesterolo a quelli di un bambino neonato riduce significativamente il rischio di malattia cardiovascolare, secondo la nuova ricerca.

Sebbene gli studi precedenti abbiano suggerito che abbassando i livelli di colesterolo può essere associato con un più a basso rischio di attacco di cuore, la prova recente ha dubitato che i livelli molto bassi fossero utili.

Nell'ultimo studio, piombo dagli scienziati all'istituto universitario imperiale Londra, i ricercatori hanno analizzato i dati da 5,000 persone eccessive che partecipano alle prove d'abbassamento.

Questi studi hanno utilizzato una nuova terapia per ridurre il colesterolo al molto livelli più bassi che precedentemente possibili.

Il gruppo, che ha pubblicato la loro ricerca questa settimana nella circolazione del giornale, ha voluto valutare se diminuire il colesterolo il più basso possibile fosse sicura e se era più utile dei livelli attuali raggiunti con le droghe attuali.

Gli scienziati hanno trovato che quello colesterolo cadere al possibile più a basso livello - ai livelli simili a quelli nascevamo con - ha diminuito il rischio di attacco di cuore, di colpo o di malattia di cuore interna vicino intorno un terzo.

Il professor Kausik Ray, autore principale della ricerca dal banco della salute pubblica ad imperiale, ha detto: “Gli esperti sono stati incerti se i livelli molto bassi del colesterolo sono nocivi, o utili. Questo studio suggerisce non solo è essi cassaforte, ma egualmente hanno diminuito il rischio di malattia di cuore, di attacco di cuore e di colpo.„

Nel documento, gli scienziati hanno esaminato i livelli di colesterolo della lipoproteina di densità (LDL) bassa. Ciò è considerata come “cattivo„ colesterolo, poichè è responsabile dell'ostruzione delle arterie.

LDL porta il colesterolo alle celle, ma quando c'è troppo colesterolo affinchè le celle usi, LDL deposita il colesterolo nelle pareti dell'arteria.

Il consiglio ufficiale suggerisce che la maggior parte della gente dovrebbe mirare a tenere il loro colesterolo di LDL a 100 mg/dL o sotto, sebbene questo numero possa variare secondo il rischio di una persona di malattia cardiovascolare.

Nello studio, il gruppo ha analizzato i dati da 10 prove, facenti partecipare intorno 5.000 pazienti. La maggior parte hanno avuti malattia cardiovascolare e già hanno avuti certo furring delle arterie, o erano a molto ad alto rischio delle arterie coperte di pelo.

Tutti pazienti precedentemente erano stati diagnosticati con ricco in colesterolo e molti erano leggermente di peso eccessivo. L'età media era 60 ed i ricercatori hanno tenuto la carreggiata i pazienti per fra tre mesi e due anni.

La lettura media del colesterolo era di intorno 125 mg/dL e tutte sono stati reputati a rischio dei problemi o il colpo del cuore.

Principalmente i pazienti stavano catturando una terapia d'abbassamento dello statin, ma poco più della metà egualmente stavano richiedendo una droga novella supplementare, chiamata alirocumab, ogni due settimane via una piccola iniezione, più ulteriormente abbassano i livelli di colesterolo.

Questa droga può essere necessaria quando i livelli di colesterolo dei pazienti sufficientemente non sono abbassati dagli statins.

Alcuni pazienti trovano che i loro livelli di colesterolo non sono diminuiti adeguatamente dagli statins, possibilmente perché portano un gene difettoso.

L'effetto combinato di nuova droga e dello statin nelle prove ha significato che i pazienti hanno raggiunto il colesterolo molto basso - inferiore a 50mg/dL. Ciò è comparabile ai livelli che nasciamo con, ma è soltanto realizzabile nell'età adulta attraverso il farmaco - lo stile di vita e l'esercizio da solo non cadrebbero i livelli così in basso.

I ricercatori trovati abbassare i livelli di colesterolo hanno diminuito il rischio di attacco di cuore, colpo, angina o morte dalla malattia di cuore e quella per ogni 39mg/dL riduzione di LDL, il rischio diminuito da 24 per cento.

Il professor Ray ha aggiunto: “Questo studio non solo conferma che LDL può avviare i problemi del cuore, ma egualmente che suggerisce che riducendolo in adulti ai livelli molto bassi - a quelli di un bambino neonato - è sia sicuro che utile.„

Ha spiegato il gruppo ora deve riunire i dati più a lungo termine, per vedere se gli effetti benefici continuano. Ci ha aggiunti deve aspettare fino ad analizzare queste prove completamente prima che potessimo completamente valutare i vantaggi di alirocumab.

Source:

Imperial College London