Lo stato di studente di college non collegato ad eccessivo bere, studio mostra

L'immatricolazione dell'istituto universitario è associata spesso con gli aumenti nella frequenza e nell'intensità di bere. Questo studio ha usato un campione nazionale per esaminare l'associazione fra essere uno studente di college e cambiamenti nell'eccessivo bere da adolescenza recente con la giovane età adulta e se gli studenti che risiedono con i loro genitori durante l'anno scolastico hanno pregiudicato l'associazione.

I ricercatori hanno analizzato i dati dallo studio epidemiologico nazionale sull'alcool ed hanno riferito i termini per 8.645 giovani adulti del banco non alto invecchiati 18 - 30 anni. Eccessivo bere durante l'anno scorso è stato definito per gli uomini come bevande standard ≥10 per occasione e per le donne come ≥8) standard beve per occasione. Superando le linee guida beventi del settimanale è stato definito come >14 beve alla settimana per gli uomini e >7 beve alla settimana per le donne. Gli studenti che hanno risieduto a partire dai loro genitori e studenti che hanno vissuto con i loro genitori durante l'anno scolastico sono stati confrontati agli non studenti.

I risultati hanno indicato che essere uno studente non è un fattore di rischio universale per eccessivo bere attraverso le età di 18 - 30 anni. Mentre erano uno studente è stato associato con eccessivo bere, questo era vero soltanto a determinate età e per i gruppi di studenti sicuri: per esempio, durante le età tradizionali dell'istituto universitario dell'inizio degli anni 20 e per vivere di quegli studenti fuori casa. Gli autori speculano che non può necessariamente essere stato di studente che è collegato con le probabilità aumentate di eccessivo bere durante l'inizio degli anni 20, ma piuttosto un'assenza di domande connesse con gli impegni quali occupazione a tempo pieno, il matrimonio e la paternità.

Source:

Research Society on Alcoholism