Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo studio trova le informazioni limitate sul ruolo svolto dai fornitori di pronto intervento nella cura dei superstiti del cancro

Per più di una decade, c'è stato un fuoco sulla coinvoluzione dei fornitori di pronto intervento nella cura di seguito dei superstiti del cancro. Un nuovo studio dalla Rutgers University e dai ricercatori della facoltà di medicina di Harvard esamina la documentazione corrente a questo proposito e trova malgrado una serie di modelli proposti di cura, là è informazioni limitate sul ruolo che i fornitori di pronto intervento svolgono nella cura dei superstiti del cancro. Il membro Shawna della ricerca dell'istituto del Cancro di Rutgers V. Hudson, PhD, che è egualmente un professore associato e un capo di divisione della ricerca nel ministero della medicina di famiglia e della sanità della Comunità alla facoltà di medicina di Rutgers Robert Wood Johnson, è l'autore senior del lavoro da pubblicare nell'emissione del gennaio 2017 dell'oncologia di The Lancet (lancetta Oncol 2017; 18: e30-38) come componente di una serie di cinque documenti “sulla sopravvivenza del Cancro in U.S.A.„ Divide più circa i risultati, che il gruppo di ricerca chiama “un'opportunità per i cambiamenti futuri nella formazione, nella pratica clinica, nella ricerca e nella polizza.„

Q: Perché è questo argomento importante da esplorare?
A: Ci sono più di 15,5 milione superstiti negli Stati Uniti - la maggior parte del cancro di chi sono di cinque anni o più oltre il trattamento attivo. Più della metà di questi superstiti del cancro sono egualmente sopra l'età di 70 anni ed hanno ulteriori sfide di salubrità connesse con invecchiamento. Finalmente la maggior parte dei superstiti del cancro che sono curati con successo dovranno ricevere la cura supplementare di seguito fuori della regolazione del cancro per gli effetti recenti ed a lungo termine di cancro e dei sui trattamenti. Di conseguenza, assicurarsi che le vie da cura del cancro ed il trattamento dell'attivo continuare e pronto intervento siano adeguate è una parte importante di ripristino. I medici di pronto intervento dovrebbero rimanere Nel migliore dei casi una parte della cura clinica di un paziente in tutto la loro esperienza del cancro per la gestione di altre circostanze croniche ed altri tipi di manutenzioni di salubrità; tuttavia, sappiamo che questo non è spesso il caso.

Q: Come questo studio è stato strutturato e che cosa avete imparato?
A: Abbiamo esaminato più di dozzina articoli pubblicati che hanno caratterizzato i modelli concettuali, la ricerca originale o gli esempi empirici che hanno descritto i modelli con un ruolo integrante per pronto intervento. Abbiamo trovato una serie di lacune nella letteratura, essere più clamorosa che malgrado una serie di modelli proposti di cura, là rimane prova empirica limitata per quanto riguarda i risultati clinici. I modelli sottolineano l'uso degli strumenti di comunicazione (cioè la cura di sopravvivenza pianificazione) e dei trattamenti definire la cura basata sui fattori di rischio; tuttavia, c'era poca prova su quanto efficace questi modelli sono e la descrizione limitata dei fornitori di pronto intervento di ruolo potrebbe presupporre.

Q: Che cosa è l'implicazione di questi risultati ed applicazioni di potenziale?
A: È positivo sapere che tanti modelli di cura di sopravvivenza che comprendono i fornitori di pronto intervento esistono, ma avanza la valutazione e lo sviluppo di questi modelli è necessario per soddisfare tutte le esigenze di cura di seguito dei superstiti del cancro. Ciò fornisce un'opportunità di applicare i cambiamenti in una serie di aree. Per esempio, una serie di superstiti riceveranno la loro cura nelle impostazioni basate comunità; quindi, è importante per i residenti medici e praticare i clinici da istruire circa cura del superstite del cancro ha bisogno di. Le linee guida di pratica cliniche di sopravvivenza hanno messo a fuoco tradizionalmente sulle impostazioni dell'oncologia, quali i centri del cancro o le unità dell'oncologia dell'ospedale. È stato soltanto molto recentemente che le linee guida che mettono a fuoco sulle impostazioni di pronto intervento sono state rilasciate. Mentre la maggior parte dei superstiti del cancro (specialmente superstiti più a lungo termine) finalmente transizione dalle impostazioni del cancro, le strategie per informare la cura a lungo termine sono necessarie. Più ulteriormente, la ricerca è necessaria valutare se questi sforzi quali le linee guida sono efficace e pratica di trasformazione per i superstiti nelle impostazioni basate comunità. La ricerca futura a questo proposito dovrebbe mettere a fuoco su cura di sopravvivenza attraverso le diverse impostazioni ed esplorare gli aspetti di cura all'infuori degli tardi-effetti del trattamento, quali la prevenzione, la selezione e l'impatto di comorbidity su ripristino e su qualità di vita.

Source:

Rutgers Cancer Institute of New Jersey