Lo scienziato dell'Istituto Universitario di Skidmore scopre le indennità-malattia di equilibrato, proteina-percorrenti, dieta ipocalorica

La Ricerca dallo scienziato Paul Arciero di esercizio dell'Istituto Universitario di Skidmore ha trovato che un equilibrato, proteina-percorrendo, dieta ipocalorica che comprende il digiuno intermittente non solo raggiunge la perdita di peso a lungo termine, ma anche tossine della versione di guide sotto forma di PCBs dalle memorie del grasso corporeo, oltre al miglioramento della salubrità del cuore ed a diminuire lo sforzo ossidativo.

I risultati di Arciero aggiungono ad un organismo crescente di prova sui vantaggi di una dieta calorica “dicadenza„ della restrizione (PCR), che riduce sulle calorie e caratterizza i pasti del four-six un il giorno, di cui ciascuno comprende 20 - 25 grammi di proteina. Partecipanti allo studio di Arciero anche impegnato nel digiuno intermittente.

I Suoi risultati della ricerca sono discussi in “Siero che i Difenili Policlorati Aumentano e le Diminuzioni Ossidative di Sforzo con una Restrizione Calorica diCadenza Sono A Dieta in Uomini ed in Donne Obesi,„ che è pubblicata nell'ultima edizione del Giornale Internazionale della Ricerca Ambientale e della Salute pubblica (Arciero-Proteina-Percorrere & Tossine).

Il professor delle scienze di esercizio e di salubrità a Skidmore, Arciero egualmente è Direttore del Laboratorio dell'Alimentazione Umana E del Metabolismo dell'istituto universitario. Gli studenti di Skidmore, il personale di servizi sanitari ed altri colleghi assistiti alla PCR sono a dieta la ricerca.

Il Giornale Internazionale dell'articolo di Salute pubblica e della Ricerca Ambientale è negli ultimi mesi la terza pubblicazione da riferire sui risultati di Arciero sull'impatto di una dieta di PCR. Gli articoli Precedenti, compreso l'edizione del 30 luglio delle Sostanze Nutrienti (Arciero-Proteina-Percorrere & Composizione Corporea) e l'edizione del 29 agosto delle Frontiere in Fisiologia (Salubrità del Cuore & di Arciero-Proteina-Cadenza), hanno evidenziato i miglioramenti nella composizione corporea e nella salubrità vascolare, rispettivamente.

In ogni caso, Arciero in primo luogo ha confrontato i risultati della dieta di PCR fra gli uomini obesi e le donne che seguono una dieta di perdita di peso di 12 settimane e successivamente ha paragonato la dieta di PCR a quelle raggiunta dalla dieta cuore-sana su un periodo di 52 settimane. La dieta di PCR di 12 settimane era ugualmente efficace alla diminuzione il peso corporeo (>24 libbre, 10%), lo sforzo ossidativo (25%) e della rigidezza arteriosa (12%) e ad aumentare la versione della tossina (25%) in donne ed in uomini. A Seguito della fase di 52 settimane, la PCR ha dimostrato i miglioramenti sopra la dieta cuore-sana tradizionale nella perdita di peso di mantenimento; diminuzione della rigidezza dell'arteria; e rilasciando le tossine.

“La dieta cuore-sana ha provato le indennità-malattia,„ Arciero ha detto, “ma è importante da continuare ricercare ed identificare le strategie dietetiche supplementari che possono contribuire a migliorare la persona e la salute pubblica.„

Una risposta di tossina-combattimento

I Suoi risultati sulle tossine possono contribuire ad acquietare le preoccupazioni che il peso perdita-che scarica le tossine nel sangue-ha potuto avere un effetto negativo sulla salubrità dei dieters.

Gli agenti inquinanti Ambientali ed altre tossine sono memorizzati in tessuto adiposo. Durante la perdita di peso, il grasso riparte e le tossine sono scaricate nella circolazione sanguigna. Gli Scienziati hanno espresso la preoccupazione che le tossine rilasciate potrebbero aumentare lo sforzo ossidativo ed il loro rischio dei dieters di sviluppare i termini seri, compreso rottura dell'ormone (ghiandola endocrina) (riproduttiva ed i problemi di fertilità), la malattia di cuore, il cancro, il Morbo di Alzheimer e la Malattia del Parkinson.

La ricerca di Arciero risultato-che una dieta di PCR non aumenta gli indicatori di malattia e, infatti, non può aiutare disintossicazione e diminuire la sforzo-guida ossidativa diminuisce quei timori. Ancora, i risultati suggeriscono che coloro che non è di peso eccessivo o obeso potrebbero anche trarre giovamento da una dieta di PCR.

“Sebbene la perdita di peso piombo tipicamente a salubrità migliore, conosciamo quello in coloro che è che di peso eccessivo e obeso-e, pertanto, memorizzare le eccessive tossine-là è il potenziale per la versione delle tossine di urtare l'organismo nei modi negativi,„ Arciero ha spiegato. “Abbiamo voluto catturare la versione di quelle tossine e della risposta dell'organismo.

“Che Cosa abbiamo trovato era che l'organismo ha compensato aumentando gli antiossidanti. In risposta a questa pletora di PCBs, l'organismo stava venendo alla sua propria difesa, stava pulendo e soffocando le tossine. Abbiamo avuti un intervento sano di perdita di peso,„ Arciero ha aggiunto.

L'obiettivo della prima fase di 12 settimane era di valutare la capacità di una dieta di PCR di raggiungere la riuscita perdita di peso (definita come 10 per cento di iniziare il peso corporeo) e questo è stato raggiunto, con una perdita di peso media oltre di 25 libbre.

Durante questa fase, le donne hanno consumato 1.200 calorie per giorno ed uomini, 1.500. Di quelli, 30 per cento sono venuto da proteina magra, da 45 per cento dai carboidrati non raffinati e da 25 per cento da grasso sano. L'Un giorno un la settimana, partecipanti ha seguito un veloce intermittente/pulisce, consistendo di 300 - 450 calorie dalle sorgenti ricche antiossidanti dell'impianto-alimento.

La seconda fase (52 settimane) della ricerca ha confrontato i risultati della dieta di PCR e di una dieta cuore-sana più tradizionale. Tutti I dieters hanno consumato approssimativamente lo stesso numero delle calorie: circa 1.900 per entrambi i gruppi. I dieters di PCR hanno digiunato una volta/pulito l'uno o l'altro ogni due settimane o una volta al mese. Quelli sulla dieta cuore-sana hanno seguito le linee guida del Programma Educativo Nazionale del Colesterolo, consumanti 35 per cento delle calorie grasse e 50 - 60 per cento quanto i carboidrati. i dieters Cuore-Sani egualmente hanno mangiato 20 - 30 grammi al giorno di fibra ed hanno consumato più poco di 200 milligrammi al giorno di colesterolo dietetico.

Alla conclusione del periodo di 12 mesi, i risultati per i due gruppi hanno deviato significativamente, con la dieta di PCR che supera la dieta cuore-sana per entrambi perdita di peso di mantenimento, rigidezza diminuita del vaso sanguigno ed eliminante le tossine.

Ricerchi i partecipanti che sono rimanere sulla dieta di PCR riacquistata circa 1,5 libbre del peso che avevano perso e che continuato ad eliminare le tossine. Quelli sulla dieta cuore-sana, tuttavia, hanno riacquistato 12 libbre. La Maggior Parte era grasso-e quel grasso può probabilmente avere tossine memorizzate (ri-).

“Abbiamo prova scientifica che è la qualità della vostra dieta che importa,„ Arciero ha detto. “Con la dieta da solo, possiamo urtare favorevole il trattamento di disintossicazione, fare diminuire i livelli di sforzo ossidativi, diminuire la rigidezza del vaso sanguigno e migliorare la perdita di peso. Quello è un messaggio importante di salute pubblica.„

Sorgente: Istituto Universitario di Skidmore

Advertisement