Il nuovo studio mostra i risultati dopo la chirurgia dell'obesità in adolescenti

L'ambulatorio dell'obesità è risultato essere altrettanto efficace per gli adolescenti quanto per gli adulti. Cinque anni sopra, coloro che ha subito la procedura mentre gli adolescenti hanno pesato, in media, 28 per cento più di meno di prima dell'ambulatorio. C'era, tuttavia, complicazioni connesse con questo tipo di chirurgia che il nuovo studio mostra.

“Là i risultati sono sorprendente simili fra gli adolescenti e gli adulti che subiscono l'ambulatorio gastrico di esclusione. I giovani con l'obesità severa che non ha avuta l'ambulatorio hanno continuato a mettere sù pesoe,„ dice Torsten Olbers, professore associato di chirurgia all'accademia di Sahlgrenska e ad un chirurgo di Senior Consultant all'ospedale universitario di Sahlgrenska.

È il ricercatore principale dello studio dove 81 adolescente ha subito l'ambulatorio gastrico di esclusione. C'erano due gruppi di confronto; un gruppo similmente grande di giovani che ricevono trattamento tradizionale ed anche un gruppo di adulti che subiscono esclusione gastrica. Sessantacinque per cento erano femminili e 35 per cento erano maschii.

I giovani che hanno avuti l'ambulatorio erano fra 13 e 18 anni ai tempi della procedura, con un'età media di intorno 16 ed avere un BMI medio di intorno 45 kg/m2. In molti casi, la loro obesità già piombo alle complicazioni, quali i lipidi di disturbo di sangue, l'ipertensione, l'affezione epatica grassa, il diabete di tipo 2 o le fasi iniziali di diabete.

Molto abbassi il peso

“Stiamo parlando dei giovani che hanno l'obesità più severa. Senza chirurgia, con quasi nessun eccezioni, rimarranno gran per il resto della loro vita. In adolescenti è ovvio che c'è una forte predisposizione genetica di fondo per sviluppare l'obesità che severa non è una scelta di stile di vita con qualsiasi mezzo,„ dice Torsten Olbers.

Gli adolescenti che non hanno avuti l'ambulatorio hanno continuato a mettere sù pesoe durante il periodo quinquennale, da una media di dieci per cento, con uno in quattro che hanno chirurgia dell'obesità come adulti diventanti durante il periodo di seguito. In confronto, coloro che aveva subito l'esclusione gastrica hanno pesato 28 per cento più di meno di ai tempi della loro chirurgia.

Si in quattro degli adolescenti che avevano avuti l'ambulatorio, tuttavia, ha avvertito le complicazioni ed ulteriore ambulatorio richiesto in cinque anni, per l'ostruzione intestinale (a metà circa dei casi) o le colelitiasi (l'altra metà).

“Siamo stati sorpresi che i giovani hanno sviluppato le colelitiasi anche, una circostanza che precedentemente era stata osservata in adulti che avevano subito la perdita di peso principale. I giovani hanno avvertito l'ostruzione intestinale alla stessa tariffa degli adulti - che è una complicazione che possiamo impedire al giorno d'oggi chiudendo i cosiddetti “difetti mesenterici„ durante l'operazione,„ Torsten Olbers ci dice.

Video e supporto

L'ambulatorio, una procedura del buco della serratura in cui l'intestino tenue è connesso ad un piccolo sacchetto dello stomaco appena sotto l'esofago, richiede approssimativamente un'ora per completare. La parte principale dello stomaco rimane sul posto e produce i succhi gastrici che, insieme alla bile ecc., entrano nel sistema più ulteriormente a valle. In linea di principio, questo significa che l'alimento entra direttamente in intestino tenue.

“L'operazione cambia i segnali di base per fame e pienezza. Vi incita voi meno affamato ed egualmente ad ottenere in pieno più in anticipo. Ottenete questa sensibilità in vostra testa anche,„ Torsten che Olbers continua.

Dopo che un'esclusione gastrica, c'è un rischio che i pazienti sviluppano le carenze delle vitamine e dei minerali dovuto l'ingestione di cibo diminuita ed anche dovuto la nuova disposizione dell'apparato digerente. Ciò era egualmente evidente in giovani nello studio, che erano spesso riluttanti a catturare i supplementi raccomandati.

“È molto importante che continuiamo a riflettere questi giovani, poichè particolarmente hanno molte decadi di vivere a sinistra da fare,„ Torsten che Olbers aggiunge.

I pazienti nello studio sono stati riflessi a parecchi centri attraverso il paese come componente di un trattamento che ha fatto partecipare i ricercatori sia dall'università di Lund che da Karolinska Institutet, in cui Claude Marcus è un professore nella pediatria.

“È tempo affinchè noi cominci integrare la chirurgia dell'obesità nel trattamento dei giovani che hanno obesità severa. Sulla base dei risultati della nostra ricerca, indicanti che alcuni dei giovani hanno bisogno di molto supporto che gestiscono le loro vite dopo l'ambulatorio, il video a lungo termine sarà un presupposto per questo. L'ambulatorio dell'obesità non è “una soluzione rapida„,„ lui precisa.