Smartphone app diminuisce la lunghezza della degenza in ospedale dopo la consegna per i pazienti della C-sezione

Le donne che hanno utilizzato uno smartphone app come componente di un programma domestico chirurgico (PSH) Perioperative sono state rilasciate dall'ospedale più presto dopo la consegna dei loro bambini via la sezione cesarean, secondo uno studio presentato alla società americana della riunione della GESTIONE 2017 di PRATICA degli anestesisti. Questo studio e l'altra ricerca hanno presentato alla riunione, punto culminante come i programmi di PSH e da cura guidata da medico piombo a qualità dell'assistenza migliore, mentre abbassarsi costa:

Smartphone app autorizza i pazienti della C-sezione: Le donne previste per le C-sezioni hanno scaricato uno speciale app sui loro smartphones quattro settimane prima della procedura come componente di uno PSH, ad un modello paziente-centrato, guidato da medico, basato a gruppo di cura coordinata che misura l'intera esperienza chirurgica, dalla decisione per avere chirurgia da scaricare e di là. Il app ha ricordato loro delle nomine, se informazioni della pre-chirurgia -- come quando iniziare e fermare i farmaci - e controlli sanitari remoti facilitati della post-chirurgia quali controllo di dolore ed il ripristino ferito. I ricercatori riferiti sulle prime 30 donne che usando il app e trovati la lunghezza media dell'ospedale restano dopo la consegna in diminuzione a partire dai 3,7 giorni ai 2,7 giorni. Il programma è il primo negli Stati Uniti per impiegare il ripristino migliorato dopo chirurgia (ERAS) per la C-sezione. Un elemento dello PSH, programmi di ERE usa vari metodi per facilitare gli effetti di chirurgia e del ripristino paziente abbreviato. Quando scomporre nelle riduzioni dei costi di più breve ospedale resta con il costo delle risorse richieste per partecipare al programma e per sviluppare ed applicare il app, il ritorno su investimento era significativo - 216 per cento il primo anno e i 282 per cento stimato durante gli anni successivi, ricercatori notano. Mentre è troppo presto di riferire i risultati di qualità quali le infezioni chirurgiche del sito, le infezioni di apparato urinario e la soddisfazione paziente, i risultati iniziali stanno promettendo, detto lo studio l'autore Attila Kett, M.D., M.B.A., capo di divisione dell'anestesia ostetrica all'ospedale universitario di St Peter, Nuovo Brunswick, New Jersey. Mentre la legge federale richiede le società di assicurazioni paga 96 ore dell'ospedalizzazione dopo la C-sezione, è sicuro e preferibile lasciare l'ospedale più presto se il medico determina la madre ed il bambino sarà sano e la madre acconsente, ha detto. “Il app autorizza le donne mettendole in controllo dei loro bisogni di sanità,„ ha detto il Dott. Kett.

Le cliniche migliorate dell'pre-anestesia migliorano la cura paziente: Per migliorare e standardizzare la cura paziente, la clinica di Cleveland ha creato da un modello centralizzato, flessibile, guidato da anestesia di cura preoperatoria che ha seguito gli stessi dai protocolli clinici guidati da linee guida, la gestione di pratica, risorse, fornendo i modelli ed i flussi di personale trattati a tutti e 14 le delle loro cliniche dell'pre-anestesia. Nuovo i cambiamenti inclusi delle cliniche (PACC) di consultazione dell'Pre-Anestesia concetto come la centralizzazione ed il miglioramento del trattamento di programmazione, l'aggiornamento dei protocolli per riflettere ad un approccio più basato a prova e permettere ai pazienti di avere loro valutazione della pre-chirurgia a c'è ne delle cliniche, indipendentemente da dove l'ambulatorio avrebbe avuto luogo, hanno detto lo studio l'autore Maureen Keshock, M.D., M.S.H.A., Direttore medico di aiuto PACC alla clinica di Cleveland. Lo srotolamento di grande progetto in tutto l'impresa della clinica ha richiesto l'attenzione alla metrica e la frequente valutazione di assunzione di personale ha bisogno di. Ad un punto durante lo srotolamento, i pazienti sono stati veduti soltanto una media dei due giorni prima di chirurgia. Dopo la valutazione dei bisogni d'assunzione di personale ed il cambiamento del trattamento in cui PACC visualizza sono stati preveduti, pazienti sono stati veduti una media dei 10 giorni prima di chirurgia. Ciò ha dato a fornitori più tempo di valutare ed affrontare le emissioni prima di chirurgia, quali i farmaci di prescrizione abbastanza presto per impedire l'anemia e la diminuzione dell'esigenza dei prodotti di sangue. Un altro metrico seguito era il numero di chiamata di pazienti per programmare i loro ambulatori o fare le domande che hanno appeso su prima di un operatore ha indirizzato la chiamata. Questa cadere-chiamata metrica durante il punto più basso dello srotolamento era 18 per cento. Tre operatori di programmazione supplementari si sono aggiunti e quel numero è diminuito a 1,9 per cento. Questo singolo modello di servizio in tutto l'organizzazione ha eliminato le ridondanze, salvanti i $1,4 milioni stimato nei costi di gestione annuali. “La cura paziente è stata migliorata facendo diminuire la variabilità e creando un insieme unificato delle linee guida di anestesia,„ ha detto il Dott. Keshock.

Il gruppo di cura dell'anestesia aumenta il risparmio di temi: 2008 l'entrata in vigore di un gruppo di cura dell'anestesia al centro medico commemorativo di Hermann il Ospedale-Texas a Houston - il più grande centro di trauma del Livello 1 della nazione - piombo a cura più efficiente, a volume aumentato ed alla soddisfazione migliore degli impiegati, uno studio retrospettivo mostra. L'aspetto più efficace del programma era il cambiamento nella cultura come conseguenza della creazione dei gruppi efficaci, miglioranti la comunicazione e stabilendo la responsabilità, ha detto lo studio l'autore Carin A. Hagberg, M.D., ex presidente del dipartimento di anestesiologia alla facoltà di medicina dell'università del Texas a Houston ed al capo divisione corrente di anestesiologia, cura critica e medicina di dolore al centro del Cancro di Anderson di MD dell'università del Texas. I cambiamenti hanno applicato incluso: tenere la carreggiata in tempo reale di tutti i casi chirurgici, che hanno facilitato l'assunzione di personale delle assegnazioni di personale ed hanno migliorato la comunicazione; organizzando le righe di servizio chirurgiche in un sistema del baccello (per esempio, un gli ambulatori ginecologici ed urologici di generale,), che ha migliorato il risparmio di temi, la qualità di cura paziente e la soddisfazione del gruppo chirurgico; ed occupando gli assistenti dell'anestesista come membri del gruppo di cura per contribuire a gestire espansione di servizio. Dal 2009 al 2015, volume della sala operatoria aumentato di 33 per cento. Primi inizio di tempo d'inserimento di caso migliori da 66 per cento nel 2009 a più di 80 per cento da ora al 2010. Annullamenti di caso in diminuzione da 4 per cento nel 2009 a 1 per cento nel 2010. Dal 2009 al 2015 punteggi di soddisfazione del medico aumentati da 20 per cento a 91 per cento ed a soddisfazione globale del gruppo chirurgico migliori con i punteggi compositi che aumentano 23 per cento o più. “L'associazione strategica fra l'ospedale ed il gruppo del medico come pure il supporto degli amministratori, del personale infermieristico e dei chirurghi hanno permesso al riuscito cambiamento nella cultura di cura,„ ha detto il Dott. Hagberg.