Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Studi i fuochi sull'esposizione sana per i bambini prematuri in unità di cure intensive neonatali

I bambini prematuri spendono spesso i primi parecchie settimane di vita in unità di cure intensive neonatali (NICUs), in cui, idealmente, sono protetti da troppo stimolo di disturbo. Tuttavia, i ricercatori alla scuola di medicina dell'università di Washington a St. Louis hanno trovato che i preemies possono essere esposti ai livelli acustici più superiore a quelli reputati sicuri dall'accademia americana della pediatria.

Per contro, i ricercatori egualmente hanno trovato che alcuni preemies non possono ottenere abbastanza esposizione ai suoni utili, quali il linguaggio e la musica, che possono migliorare lo sviluppo iniziale. I ricercatori hanno trovato che nelle stanze private, che sono sempre più comuni nel NICU, periodi molto più lunghi di incontro dei bambini di silenzio che nelle aree dell'unità in cui le cataste di puntellamento multiple sono nella stessa stanza. Egualmente hanno imparato che molti dei suoni nel NICU sono meccanici in natura e molto differenti dai suoni utili di una voce umana.

Lo studio è pubblicato l'8 febbraio nel giornale della pediatria.

“Sappiamo che una certa esposizione al suono - anche fra i preemies - può essere utile,„ abbiamo detto primo l'autore Bobbi Pineda, il PhD, un assistente universitario della terapia occupazionale e della pediatria. “Ma i suoni non accadono da solo. Quando i genitori parlano con loro neonati, spesso egualmente tengono ed accarezzano i loro bambini - tutte le cose che contribuiscono a promuovere lo sviluppo sano.„

Lavorando con Bradley L Schlaggar, MD, PhD, il A. Ernest e Jane G. Stein professore della neurologia e Direttore della divisione della neurologia pediatrica ed inerente allo sviluppo, il gruppo di Pineda ha messo a fuoco sul suono perché la sua ricerca precedente ha indicato che, rispetto ai bambini nei reparti di ospedale aperto, i bambini nelle stanze private nel NICU hanno avuti più scarso sviluppo del linguaggio all'età 2.

Molte cose possono influenzare uno sviluppo del linguaggio del bambino prematuro, ma Pineda ed i suoi colleghi credono che le stanze private di NICU possano essere troppo calme, particolarmente quando i genitori non possono visualizzare ed impegnarsi nella cura dei loro bambini. Hanno utilizzato le unità digitali di linguaggio-trattamento per catturare tutti suoni negli ambienti dei preemies.

Le unità sono state appese ai lati del letto di 58 bambini prematuri nel NICU all'ospedale pediatrico di St. Louis - 33 di cui le cataste di puntellamento erano in un reparto aperto e in 25 nelle stanze private. Le unità sono state collocate vicino alle teste degli infanti per catturare i suoni a cui i bambini sono stati esposti.

Tutti bambini nascevano a 28 settimane della gestazione o più presto e le registrazioni sono state riunite in due settimane della nascita di ogni preemie; ancora a 30 settimane; a 34 settimane; e poi a circa 40 settimane, quando i bambini sono considerati a termine.

I ricercatori hanno trovato che il livello acustico medio nel NICU era appena al di sotto di 59 decibel, con i livelli acustici di punta che raggiungono quasi 87 decibel. L'accademia americana della pediatria raccomanda di evitare i livelli superiore a 45 decibel. Ma Pineda ha spiegato che può essere difficile.

“Spesso il disturbo che abbiamo misurato stava venendo da attrezzatura medica che è essenziale alla sopravvivenza del bambino,„ lei ha detto. “E questo tipo di strumentazione è utilizzato nelle unità di NICU intorno al mondo.„

Pineda ha detto che i livelli in decibel degli allarmi della strumentazione in NICUs sono stati diminuiti negli ultimi anni. L'avviso degli allarmi cura quando un bambino ha bisogno dell'attenzione, ma gli allarmi non sono rumorosi quanto i modelli precedenti e un certo neppure gioco una ninnananna ottenere l'attenzione di un infermiere.

“I ventilatori, tuttavia, fanno molto disturbo e sono essenziali per alcuni preemies con i problemi respiranti,„ ha detto. “Un ventilatore è necessario, intervento di salvataggio, ma crea molto disturbo non naturale durante il periodo critico per lo sviluppo del sistema uditivo.„

Il gruppo di Pineda egualmente ha trovato che mentre i preemies nello studio si sono avvicinati alle date a cui sono stati supposti nascere, i disturbi che hanno incontrato in diminuzione spesso, che potrebbero essere spiegati dal fatto che molti non hanno bisogno di tant'assistenza dai commputer e dall'altra attrezzatura medica a quel punto. L'esposizione di linguaggio anche aumentata col passare del tempo, ma Pineda lo ha chiamato un motivo di preoccupazione che c'era, generalmente l'esposizione pochissima al linguaggio significativo, soltanto 30-35 minuti durante il periodo di 16 ore.

I ricercatori egualmente hanno notato che bambini nelle stanze private tese per essere esposto a più silenzio. Durante i periodi di 16 ore che sono stati misurati, i bambini nelle stanze private hanno sperimentato, in media, quasi due nuove ore di silenzio.

I ricercatori hanno lanciato uno studio pilota per valutare i suoni e l'altro stimolo che potrebbero aiutare i bambini prematuri a fiorire mentre lottano con i loro primi parecchie settimane di vita fuori dell'utero.

I fuochi di intervento sui genitori d'aggancio nella fornitura delle esposizioni sensitive appropriate per i loro infanti perché la partecipazione dei genitori può essere un aiuto considerevole allo sviluppo sano. Lo studio recentemente pubblicato egualmente ha trovato che, per esempio, i bambini sono stati esposti a più linguaggio quando i loro genitori erano presenti, suggerente che i genitori potessero avere un grande impatto sull'ambiente nel NICU e, di conseguenza, sui loro infanti mentre sono ospedalizzati nel NICU.

“Tuttavia, gli interventi per ogni infante saranno differente basati su che complicazioni mediche sono presenti come pure quanto acerbo l'infante potrebbe essere,„ ha detto. “Se un bambino è ½ nato 2 mesi prima della sua scadenza, per esempio, possiamo raccomandare il contatto dell'interfaccia--interfaccia e la conversazione con bambino. Poichè un infante si avvicina a che cosa è considerato a termine, il bambino anche potrebbe trarre giovamento da movimento e dall'oscillazione ed essendo tenendo per i periodi più lunghi oltre alla lettura a, ha parlato con e musica di udito ed altri suoni. Insegnando ai genitori a fare queste cose, non solo forniscono lo stimolo per l'infante, essi egualmente stabiliscono una migliore relazione con il loro bambino. Crediamo che anche possono tradurre in migliore sviluppo a lungo termine.„

Pineda ha detto che il punto seguente per il suo gruppo di ricerca sarà di valutare gli effetti delle interazioni sensitive - consegnate dai genitori - ai loro bambini prematuri.