Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'odierno sonno della società realmente è privato?

Una società reale dell'esame da ora ad aprile Cashin-Garbutt, mA (Cantab) di riunione della medicina

La privazione di sonno colpisce spesso i titoli e siamo detti frequentemente che abbiamo bisogno di 8 ore un la notte. Ma quanto sonno realmente abbiamo bisogno? Siamo dormire di meno che abbiamo usato a e l'odierno sonno della società realmente è privato? Un incontro recente alla società reale di medicina ha mirato a rispondere a queste domande.

Privazione di sonno

Il professor Roger Ekirch, la Virginia Polytechnic Institute and State University, U.S.A. dello storico, ci ha ricordato che mai prima in storia dell'umanità se stiamo dormendo più bene. Ekirch ha raccontato i modi multipli in cui il sonno prima di modernità era altamente vulnerabile a rottura compreso letto di fusione abbondante con gli acari della casa; temperature frigide in edilizie male isolate; e timore dei demoni ed anche del pericolo di incendio.

E così mentre abbiamo ogni ragione di pensare che il nostro sonno non sia stato mai migliore, sembriamo avere reclami aumentanti di fatica e di insonnia, in particolare, insonnia di medio-de--notte. Ma è questo realmente un nuovo fenomeno?

Il reticolo compresso e consolidato di sonno è realmente di meno di vecchio due secoli. Precedentemente la maggior parte delle famiglie non hanno avvertito un reticolo rotto di sonno, con “primo sonno„ da ~9pm finché mezzanotte, un'ora o così si svegliano seguito in secondo luogo “da un sonno„. Questo reticolo bifase è stato osservato raramente in un modo negativo.

L'evoluzione nel nostro reticolo di sonno consolidato moderno era qualcosa che si presentasse sopra il diciannovesimo secolo, un momento di cambio spettacolare con i movimenti di riforma e la prevalenza aumentante dell'illuminazione artificiale.

Ekirch ha discusso quello forse la gente che soffre dalla metà dell'insonnia di notte può realmente subire questo più vecchio reticolo di sonno ed i pazienti dovrebbero essere sollevati di ansia e la loro insonnia dovrebbe meglio essere definita “veglia„.

Un simile tema è stato esplorato dal Dott. Catherine Coveney, università di Sussex, che ha discusso il pharmaceuticalisation di odierno sonno: la ridefinizione dei comportamenti di sonno come problemi che richiedono le soluzioni farmaceutiche. Il Dott. Coveney ha citato una serie di studi differenti che mostrano le durate regolari auto-riferite di sonno compreso l'iniziativa di comprensione della società dal consiglio della ricerca economico e sociale (ESRC), che ha mostrato:

  • ore di sonno <6 di 12%
  • sonno di 23% per 6-7 ore
  • sonno di 55% per 7-9 ore
  • ore di sonno 9+ di 10%

Le aspettative e le esperienze della gente anche comune di Coveney in sonno. Il consenso in modo schiacciante era che il sonno altamente è stato stimato dai partecipanti ma spesso è stato considerato un lusso a perdere nei nostri stili di vita occupati. Sorprendente, 10% di quei farmaci esaminati 3 di sonno della presa o più notti alla settimana.

Ma realmente stiamo dormendo più di meno di abbiamo usato a? Non c'è prova ben fondata per questa secondo il professor JIM Horne, università di Loughborough. Horne ha spiegato come la società ha cambiato i sui atteggiamenti nei confronti di insonnia ed ora è più accettabile sotto il profilo sociale parlare dell'essere sonnolenta. Sebbene sia importante da distinguere fra la stanchezza del `', che può avere molti significati, compreso noia ecc. di fatica e la sonnolenza del `', la probabilità di caduta addormentata.

Inoltre, c'è una differenza fra esigenza e desiderio di sonno. Allo stesso modo possiamo mangiare quando non abbiamo fame, noi possiamo anche dormire per piacere.

Così come sappiamo dove la riga è fra bisogno e desiderio? Pozzo in primo luogo è importante capire perché abbiamo bisogno del sonno. Il professor John Groeger, università di scafo, ha descritto le due funzioni principali: per protezione ed il preparato; e ripristino e ripristino.

Il professor Franco Cappuccio, università di Warwick, ha descritto le conseguenze negative potenziali di sonno insufficiente, definite come più poco di 5-6 ore un la notte. Ha discusso il rischio aumentato 50% di sviluppare l'obesità in brevi traversine, comunque ci sono le difficoltà con la determinazione se questa associazione è causale in natura.

Malgrado queste sfide, una cosa che sempre più sta realizzanda è che povero dorma, sia in termini di qualità che quantità, ha conseguenze negative per il rischio fisico, mentale e di prestazione. Il professor Derk-Gennaio Dijk, università di Surrey, spiegata come il problema di fuso orario sociale, la differenza nel tempo di risveglio sui giorni della settimana ai fine settimana, è sorgere dovuto i vincoli sociali e l'esposizione anche aumentante ad indicatore luminoso artificiale nelle sere.

Attraverso Dijk modellante matematico ed il gruppo hanno indicato che ritardando le indicazioni sociali come scostanmento dei tempi di avviamento del banco e del lavoro, mentre una guida iniziale per una settimana, non funzionerebbe poichè un lungo termine del rimedio come nostri orologi di organismo poi riadatterebbe ai tempi di avviamento più tardi. Altre soluzioni potenziali includono la limitazione della vostra esposizione ad indicatore luminoso artificiale nelle sere ed anche stampare in offset questo ottenendo a più natura l'esposizione alla luce nel giorno, dato che gli effetti dell'indicatore luminoso di sera diventano più forti se vedete meno luce del giorno.

Ci sono egualmente differenze genetiche nella nostra velocità di clock: 75% della gente hanno velocità di clock di 24 ore o più e 25% hanno orologi al di sotto di 24 ore. Ciò potrebbe spiegare la differenza fra i nottambuli e gli uccelli in anticipo, come il precedenti stanno combattendo sempre contro un orologio di organismo che sta spingendo più successivamente e gli ultimi stanno facendo l'opposto.

In conclusione, indipendentemente da fatto che siamo più sonno sfavoriti che abbiamo usato per essere possiamo essere dibattuti, ma siamo chiari che, malgrado una media di 7-8 ore alla notte, siamo più da sincronizzazione con il nostro ciclo luminoso scuro naturale che mai siamo stati.

Sorgente: https://www.rsm.ac.uk/

April Cashin-Garbutt

Written by

April Cashin-Garbutt

April graduated with a first-class honours degree in Natural Sciences from Pembroke College, University of Cambridge. During her time as Editor-in-Chief, News-Medical (2012-2017), she kickstarted the content production process and helped to grow the website readership to over 60 million visitors per year. Through interviewing global thought leaders in medicine and life sciences, including Nobel laureates, April developed a passion for neuroscience and now works at the Sainsbury Wellcome Centre for Neural Circuits and Behaviour, located within UCL.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Cashin-Garbutt, April. (2018, August 23). L'odierno sonno della società realmente è privato?. News-Medical. Retrieved on November 29, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20170208/Is-todays-society-really-sleep-deprived.aspx.

  • MLA

    Cashin-Garbutt, April. "L'odierno sonno della società realmente è privato?". News-Medical. 29 November 2021. <https://www.news-medical.net/news/20170208/Is-todays-society-really-sleep-deprived.aspx>.

  • Chicago

    Cashin-Garbutt, April. "L'odierno sonno della società realmente è privato?". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20170208/Is-todays-society-really-sleep-deprived.aspx. (accessed November 29, 2021).

  • Harvard

    Cashin-Garbutt, April. 2018. L'odierno sonno della società realmente è privato?. News-Medical, viewed 29 November 2021, https://www.news-medical.net/news/20170208/Is-todays-society-really-sleep-deprived.aspx.