Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le impalcature biocompatibili ione-rivestite d'argento hanno potuto combattere MRSA mentre rigeneravano il nuovo osso

le infezioni Meticillina-resistenti di staphylococcus aureus (MRSA) sono causate da un tipo di batteri dello stafilococco che è diventato resistente agli antibiotici usati per trattare le infezioni stafilococciche ordinarie. L'aumento delle infezioni di MRSA sta limitando le opzioni del trattamento per i medici ed i chirurghi. Ora, un gruppo internazionale dei ricercatori, piombo da Elizabeth Loboa, decano dell'università di facoltà di ingegneria del Missouri, ha usato le impalcature ione-rivestite d'argento, o i biomateriali che sono creati per tenere le cellule staminali, che rallentano la diffusione di o uccidono MRSA mentre rigenerano il nuovo osso. Gli scienziati ritengono che le impalcature biodegradabili e biocompatibili potrebbero essere il primo punto nella lotta contro MRSA in pazienti.

“L'osteomielite è un'infezione debilitante dell'osso che può risultare quando MRSA invade il tessuto dell'osso, compreso il midollo osseo o i tessuti molli circostanti,„ ha detto Loboa, che egualmente è un professore della bioingegneria. “Sempre più, quelli nella professione di sanità stanno esaurendo le scelte quando si tratta del trattamento del MRSA mentre rigeneravano il tessuto. Facendo uso delle impalcature precedentemente riferite che sono state create nel nostro laboratorio, abbiamo precisato per determinare l'efficacia di ricoprire queste strutture d'ioni d'argento e di se erano utili nel trattamento o nell'impedire dell'osteomielite.„

Le impalcature sono state create da un polimero chiamato acido polilattico (PLA), che è un materiale approvato dalla FDA che finalmente biodegrada nell'organismo. Dopo, i ricercatori hanno applicato uno ione d'argento che rilascia il rivestimento alle impalcature e “le ha seminate„ con le cellule staminali adulte grasso-derivate che potrebbero “essere avviate„ per creare le celle di osso. I ricercatori egualmente hanno seminato le impalcature con MRSA in modo che potessero osservare se gli ioni dell'argento potrebbero combattere i batteri. Gli scienziati hanno trovato che le impalcature dirilascio dell'argento non solo hanno inibito MRSA, ma egualmente hanno supportato la formazione del tessuto dell'osso.

“L'argento è ben noto per i sui beni antimicrobici ed è altamente tossico a una vasta gamma di microrganismi quale MRSA,„ Loboa ha detto. “Gli ioni d'argento funzionano meccanicamente--realmente interrompono il macchinario cellulare di MRSA. La nostra ricerca ora ha indicato che i tessuti dell'osso ancora possono essere formati anche in presenza di MRSA. Abbiamo creato i materiali stati necessari per assistenza tecnica del tessuto dell'osso che permetterà che i pazienti usino le loro proprie celle grasse per creare l'osso paziente-specifico e per impiantare chirurgicamente quei celle e tessuti mentre diminuendo, o potenzialmente eliminando, il rischio di infezione di MRSA.„

I risultati della fase iniziale di questa ricerca stanno promettendo. Se gli studi supplementari riescono tra qualche anno, i funzionari della MU potrebbero invitare l'autorità dal governo federale per cominciare lo sviluppo umano dell'unità. Dopo che questo stato è stato accordato, i ricercatori possono condurre i test clinici umani con la speranza di sviluppare i nuovi trattamenti per l'osteomielite.