Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo studio mira a capire meglio gli effetti neurologici a lungo termine di TBI delicato

Uno studio federalmente costituito un fondo per ambizioso degli Stati Uniti sta iscrivendosi almeno 1.100 membri e veterani che hanno combattuto nell'Irak o Afghanistan per imparare più circa il trauma cranico traumatico delicato e (TBI) come di servizio può essere meglio valutato e forse impedito e trattato.

Sebbene il finanziamento in corso non sia garantito, i ricercatori sperano di seguire il gruppo 20 anni o più per capire meglio gli effetti neurologici a lungo termine di TBI delicato e di altre circostanze in relazione con la distribuzione.

Il gruppo di ricerca ha riferito recentemente sulle prime fasi dello studio nel trauma cranico del giornale. A partire dall'oggi, più di 700 volontari stanno partecipando.

Circa 80 per cento di quelli che sono iscritti hanno una cronologia almeno di un TBI delicato, mentre gli altri non hanno TBIs. Quello permetterà che i ricercatori confrontino i due gruppi. Il fuoco è rigorosamente su TBI delicato; quelli con i traumi cranici più severi si escludono.

Lo studio è sotto gli auspici degli effetti cronici del consorzio di Neurotrauma (CENC), uno di due consorzi costituiti un fondo per con il piano d'azione nazionale della ricerca nel 2013. Gli altri fuochi del consorzio su PTSD--come TBI delicato, una lesione “dell'impronta„ delle guerre nell'Irak e Afghanistan. Entrambi gli sforzi combinati hanno ricevuto $107 milioni in finanziamento. Comprendono le vaste collaborazioni dei ricercatori dai dipartimenti degli affari e della difesa di veterani, da altri enti federali degli Stati Uniti e dall'accademia.

Il piombo di nuovo studio è il Dott. William Walker, un esperto in TBI al centro medico ed alla Virginia Commonwealth University di Richmond VA, dove CENC è basato. Dice che lo studio d'osservazione a lungo termine è uno dei progetti di TBI più completi fin qui in termini di dimensione, portata e rigore.

Alla memoria è un'intervista approfondita che studia i volontari subisce all'inizio. È come un'anamnesi accurata, ma con un fuoco sulle lesioni alla testa.

“La pietra angolare di questo studio è che stiamo facendo un'intervista standardizzata molto intensiva per ottenere a tutti eventi concussive potenziali di vita,„ lui dice. “Molte di queste persone hanno avute commozioni cerebrali multiple durante le loro vite. Stiamo esaminandola da un punto di vista epidemiologico delle esposizioni nel corso della vita.„

Cioè il gruppo di ricerca vuole sapere non solo circa tutto il TBIs delicato che può accadere nelle zone di combattimento, ma anche quelli che possono accadere più presto nella vita, o forse dopo servizio militare. Il gruppo del camminatore sta usando un'intervista che specializzata si sono sviluppate nella ricerca più iniziale.

“Abbiamo costruito su quello e regolato,„ dice il camminatore. “E stiamo spiegandolo in questo studio in un più grande modo. Stiamo mappando la loro intera vita, per esaminare qualsiasi testa urta [possono richiamare], se mentre un bambino che cade fuori un basculaggio asse verticale ha collocato e che colpisce la loro testa, o un incidente di automobile con una lesione di colpo di frusta, o una distribuzione militare con un fischio che è andato via vicino. Stiamo catalogando ciascuno di questi eventi concussive potenziali e poi catturiamo ciascuno e facciamo un'intervista diagnostica per determinare se era in effetti un TBI.„

Con l'intervista verrà un'estesa batteria degli esami: scansioni di cervello, occhio-movimento che tengono la carreggiata, prove automatizzate del bilanciamento, prove neuropsicologiche, analisi del sangue ed altre. Oltre all'ispezione iniziale, i veterani che partecipano allo studio dovranno entrare solitamente una volta in clinica per la schiera delle prove, il valore di circa otto ore, ogni cinque anni di tutto. Durante gli anni d'intervento, tuttavia, tuttavia, completeranno una valutazione minuta del telefono 45 con un membro del gruppo di studio. Che l'intervista di telefono proverà a memoria ed a concentrazione, tra altre misure.

“Il contatto annuale ci aiuta a tenere queste persone conservate nello studio ed egualmente ci dà più punti di informazioni per esaminare col passare del tempo,„ camminatore delle note.

Lo studio ha quattro siti di VA iscriversi--a Richmond, Tampa, San Antonio e Houston--ed un sito della difesa, il centro nazionale per l'intrepido a Belvoir forte nella Virginia. Tre nuovi siti di VA cominceranno ad iscrivere questa primavera--Boston, Minneapolis e Portland.

Quasi 20 per cento dei 2,5 milione membri e veterani di servizio che hanno spiegato nell'Irak e Afghanistan dal 2003 è conosciuto per sostenere almeno un TBI e la vasta maggioranza di questi sono classificati come delicati. Williams dice che il suo gruppo egualmente sta trovando TBIs delicato più non documentato. La maggior parte dei casi di TBI delicato guariscono la risoluzione nelle settimane o nei mesi senza gli effetti prolungati, ma alcuni non fanno e sta coltivando il dibattito circa ogni quanto tempo il cervello completamente non guarisce. Ci possono essere effetti a lungo termine su abilità, sulla memoria, sull'umore e sul fuoco di pensiero. Altri sintomi possono comprendere le emicranie, la visione ed i problemi di audizione. Un interesse particolare è se TBI delicato aumenta il rischio per demenza iniziale.

Uno scopo dello studio di CENC è di imparare come le circostanze della lesione fanno una differenza nei risultati a lungo termine. Per esempio, sono le lesioni in relazione con il fischio più nocive di quelle smussate? Come TBIs multiplo differisce da quei singoli?

Con quello, i ricercatori vogliono “la fetta fine„ TBI delicato nell'alta o qualità inferiore, in base ai sintomi iniziali.

“Stiamo andando potere analizzare se fa una differenza se aveste due o tre TBIs e se erano alta o qualità inferiore, faccia saltare o non fischio. Il campione che va essere diversi ed abbastanza grandi così possiamo esaminarlo da tutti quegli angoli differenti,„ dice il camminatore.

Un altro scopo è di esplorare i fattori biologici che urtano i risultati. Se un veterano ha la variante del gene di APO E4, che intensifica il rischio di Alzheimer, conseguenze a lungo termine più terribili di quella media da TBI? Che cosa circa i cambiamenti nello spessore della corteccia del cervello, o anomalie nella materia bianca del cervello?

Il camminatore dice una ragione per il periodo di tempo lungo dello studio--spera che allunghi alla metà di questo secolo, almeno--è la necessità di esaminare le circostanze neurodegenerative che si sviluppano soltanto più successivamente nella vita, quali Alzheimer o l'encefalopatia traumatica cronica (CTE), che somiglia a Alzheimer ma sono un disturbo distinto. È stata nelle notizie negli ultimi anni in gran parte a causa del suo collegamento alle commozioni cerebrali fra gli atleti negli sport quali calcio, pugilato e hockey.

“Uno degli slancie principali per lo studio è il rischio di ed il timore di, CTE,„ spiega il camminatore. “Completamente catturare quell'incidenza, riteniamo che abbiamo bisogno almeno di 20 anni. Ma vorremmo continuare lo studio poichè lungamente disponiamo dei mezzi disponibili agire in tal modo e finchè un numero significativo delle persone che ci iscriviamo rimanga vivente.„