Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I carotenoidi aumentano l'attrattiva ma la salubrità non reale, manifestazioni di studio

I risultati pubblicati in ecologia comportamentale del giornale rivelano che l'interfaccia con i pigmenti gialli e rossi è percepita come più attraente in maschi caucasici, ma questa coloritura dell'interfaccia necessariamente non segnala i buona salute reali.

Qualche gente è più attraente come partner accoppiamento che altre. Un tratto che svolge un ruolo importante nella selezione sessuale è a colorazione basata a carotenoide. I carotenoidi sono pigmenti rossi e gialli dell'impianto presenti in frutta ed in verdure che gli animali consumano. Sono le carote di ragione sono arancio. La ricerca precedente ha trovato quella in varie specie--degli uccelli, del pesce e dei rettili--le femmine di più sono attirate verso le loro controparti maschii variopinte. I ricercatori hanno sostenuto che a colorazione basata a carotenoide è un segnale onesto di salubrità ed è associata con fungere da antiossidante. Una proposta è che la gente è attirata verso i segni di salubrità in un desiderio di riprodurrsi e coloro che video i segni di salubrità hanno una maggior possibilità di sopravvivenza, maggior fertilità e fornire i geni che promuovono i buona salute in prole.

Ricercatori esaminatori se ci fosse della correlazione “ai segnali di salubrità„ dai carotenoidi e dalla salubrità reale. I partecipanti hanno consistito di 43 uomini caucasici eterosessuali con un'età media di 21 anno. I ricercatori egualmente hanno avuti un gruppo del placebo che ha consistito dei 20 partecipanti maschii supplementari.

Le fotografie dei partecipanti all'inizio della prova erano ordine contenuto per documentare i cambiamenti nel colore di interfaccia. I partecipanti sono stati esaminati sulla loro salubrità, che ha compreso il loro livello di sforzo ossidativo, di funzione immune e di qualità del seme. Dopo che la salubrità dei partecipanti è stata esaminata, sono stati dati un completamento di 12 settimane del beta-carotene per il gruppo del trattamento o “le pillole fittizie„ per il gruppo del placebo. I partecipanti hanno ritornato dopo il periodo di 12 settimane, dove le prove di salubrità e di fotografia sono state ripetute. Sessantasei raters femminili caucasici eterosessuali con un'età media di 33 sono stati reclutati online per valutare l'attrattiva del pre- e le fronti di taglio del post-completamento di ogni partecipante maschio hanno presentato parallelamente su uno schermo di computer.

I risultati hanno trovato che, come preveduto, i supplementi del beta-carotene hanno aumentato la colore giallo ed il rossore ma non la leggerezza globali. Le fronti di taglio di supplemento del paletto erano 50% più probabili essere scelto come attraente come pure lo sguardo più sano ha confrontato alle pre-fotografie o al gruppo del placebo. Così il supplemento del beta-carotene ha migliorato significativamente l'attrattiva e l'aspetto dei partecipanti di salubrità. Il trattamento del beta-carotene, tuttavia, ha pregiudicato significativamente tutte le funzioni di salubrità.

Questo studio fornisce la prima prova sperimentale dell'effetto del beta-carotene sull'attrattiva e sulla salubrità. I risultati indicano che a colore della pelle basato a carotenoide può sessualmente essere selezionato in esseri umani, ma non c'è prova per suggerire che questo sia un segnale onesto di salubrità. Questo studio richiede ulteriore ricerca sull'influenza di colorazione del carotenoide sui mammiferi, in particolare, se i risultati sono ripiegati in donne.

Yong Zhi Foo, autore e studente animale postuniversitario di biologia all'università di Australia occidentale, dice che “i carotenoidi sono conosciuti per essere responsabili delle visualizzazioni accoppiamento notevoli in molte specie animali. Il nostro studio è uno del primo causale per dimostrare che i carotenoidi possono pregiudicare l'attrattiva in esseri umani pure. Egualmente riafferma i risultati degli studi precedenti che indicano che che cosa mangiamo può pregiudicare come guardiamo„