le proteine di fusione dell'Sperma-uovo sono omologhe a quelle usate da Zika ed i virus di febbre rompiossa, la ricerca mostra

La proteina che aiuta lo sperma e l'uovo per fondere nella riproduzione sessuale può anche fondere insieme le celle regolari. I risultati recenti da un gruppo dei ricercatori biomedici dall'istituto di tecnologia dell'Technion-Israele, dall'Argentina, dall'Uruguay e dalla manifestazione degli Stati Uniti questa proteina fa parte di più grande famiglia delle proteine che aiuta altre celle a legare insieme per creare i più grandi organi e che egualmente permette che i virus come Zika e febbre rompiossa invadano le celle in buona salute.

Per ogni organismo sessualmente di riproduzione, la fusione dell'uovo e dello sperma è il primo punto nella generazione di nuova persona. Questo trattamento è stato studiato per più di 100 anni in molti organismi compreso gli esseri umani, i mouse, gli insetti, gli impianti, i ricci di mare e perfino i funghi. Ma l'identità dei machineries molecolari che mediano la fusione dell'uovo e dello sperma è rimanere sconosciuta.

Ora, il gruppo piombo dal Dott. Benjamin Podbilewicz, della facoltà di Technion di biologia e del Dott. Pablo S. Aguilar di Universidad Nacional de San Martin in Argentina, ha dimostrato che la proteina HAP2 - un giocatore conosciuto lungo nella fusione dell'sperma-uovo - è una proteina che media una vasta gamma di fusione della cella-cella.

HAP2 è trovato in impianti, in protisti (per esempio alghe, protozoi e muffe di melma) ed in invertebrati e quindi è considerato una proteina ancestrale presente alle origini delle prime celle eucariotiche (celle con i nuclei reali). Tuttavia, uno sguardo più attento a HAP2 piombo i ricercatori concludere che le root di HAP2 sono ancora più vecchie. L'analisi strutturale e filogenetica delle proteine HAP2 le ha rivelate è omologa alle proteine usate dai virus quali Zika e febbre rompiossa per fondere la membrana virale alla membrana della cella che invadono.

Secondo i ricercatori, questo significa che HAP2, i FF e le proteine virali di fusione costituiscono una superfamiglia delle proteine di fusione della membrana, che gli autori hanno nominato Fusexins (proteine di fusione essenziali per la riproduzione sessuale e la fusione exoplasmic delle membrane di plasma).

“Fusexins è commputer affascinanti che tengono una memoria strutturale differenziata per eseguire la fusione della membrana cellulare nei contesti molto differenti,„ dice prof. Podbilewicz. “Capire le relazioni differenti di struttura-funzione dei fusexins permetterà agli scienziati di manipolare razionale la fusione della cella-cella nella fertilizzazione e nello sviluppo del tessuto. Il vantaggio aggiunto e molto tempestivo è che ci fornisce la maggior comprensione di come Zika ed altri virus causano le malattie in loro host di obiettivo.„

Le similarità notevoli fra le proteine che promuovono la fusione della membrana nell'ambito dei contesti molto differenti piombo gli autori scavare nei dettagli meccanicistici. Eseguendo gli esperimenti di fusione della cella-cella, i ricercatori hanno dimostrato che, come i fusexins dei FF, HAP2 è necessario in entrambe le celle di fusione per promuovere la fusione delle cellule della membrana. Questo requisito bilaterale dei fusexins dei FF e di HAP2 differisce dal meccanismo virale di atto, dove il fusexin è soltanto presente nella membrana virale (si veda la figura).

La conservazione combinata della struttura, la sequenza e la funzione implicano che queste proteine abbiano diverso da un antenato comune. Fusexins potrebbe emergere 2-3 miliardo anni fa per promuovere un modulo primordiale dello scambio di materiale genetico fra le celle. Più successivamente, i virus avvolti hanno catturato queste proteine di fusione per infettare più efficientemente le celle. Per concludere, fusexins adattati organismi multicellulari per scolpire gli organi come il muscolo e gli osteoclasti di osso-riparazione in vertebrati e da pelare e nella vagina in vermi con fusione della cella-cella.