Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La tecnica semplice e non invadente dell'esame fisico può contribuire ad individuare le gravidanze ectopiche

La posizione di una gravidanza ectopica può essere risoluta facendo uso di un semplice, tecnica non invadente dell'esame fisico usata dai medici osteopatici, ricercatori dica. Le gravidanze ectopiche rappresentano quasi 2 per cento di tutte le gravidanze in America settentrionale e sono la causa principale della mortalità materna nel primo acetonide.

Il Dott. Daniel Martingano, FA, un residente alla scuola di medicina di NYU, gli esami strutturali osteopatici scoperti (OSE) possono essere usati per identificare se una gravidanza ectopica è situata all'interno delle tube di Falloppio, delle ovaie, o dell'addome. I suoi risultati sono stati pubblicati nell'edizione di febbraio del giornale dell'associazione osteopatica americana.

“La vasta maggioranza delle gravidanze ectopiche si presenta all'interno delle tube di Falloppio. Tuttavia, può difficile individuarle quando accadono in qualsiasi altro luogo, particolarmente in una gravidanza ectopica rotta,„ dice il Dott. Martingano. Spiega che sanguinare causata da una rottura può oscurare spesso la rappresentazione. Tipicamente, in tali situazioni, l'ambulatorio esplorativo è necessario. Facendo uso di OSE può rendere il trattamento della diagnosi molto più veloce--un vantaggio cruciale se la madre sta sanguinando fuori.

Gli ostetrici osteopatici possono anche usare OSE sulle donne incinte ai controlli regolari dove una gravidanza anormale può essere sospettata ed identificare un ectopico prima che si rompa e si trasformi in in un'emergenza.

“Questa è una procedura molto standard e di base per tutto il medico osteopatico, in modo da non c'è nessun addestramento supplementare necessario fare questo ampiamente usato,„ dice il Dott. Martingano.