a programma basato a consapevolezza di meditazione migliora la qualità di vita ed il benessere nei pazienti di ALS

Ad un programma basato a consapevolezza di otto settimane di meditazione piombo a qualità di vita migliore ed a benessere psicologico nel test clinico dei pazienti con la sclerosi laterale amiotrofica (ALS).

Ripartita le probabilità in, nel aperto contrassegno e nel test clinico controllato che hanno incluso 100 pazienti, partecipanti che hanno subito l'addestramento di meditazione ha segnato più su su un questionario specificamente sviluppato per valutare la qualità di vita nella gente con ALS. Egualmente ha riferito i livelli più bassi di ansia e della depressione. Questi risultati sono rimanere stabili, quando non ulteriore migliorato, sopra seguito di 12 mesi.

“C'è stato ricerca molto limitata sugli interventi psicologici che possono promuovere la qualità di vita nella gente con ALS. Ho trovato che molto sconosciuto, poichè non possiamo fare maturare la malattia, ma noi che tutti acconsentono che la promozione di qualità di vita è l'obiettivo principale corrente nei casi di ALS,„ ha detto il Dott. Francesco Pagnini, autore principale del giornale europeo dello studio della neurologia. “Questa è la prima prova gestita in materia, suggerente che ad un intervento basato a consapevolezza possa essere uno strumento molto importante per aumentare il benessere della gente con ALS.„