Studio: Pazienti Depressi con il rhinosinusitis cronico più probabile mancare i giorni di lavoro o del banco

I pazienti Depressi con il rhinosinusitis cronico (CRS) sono più probabili mancare i giorni di lavoro o istruire che quelli senza sintomi della depressione, secondo i risultati di nuovo studio piombo dal Centro del Seno all'Occhio ed all'Orecchio di Massachusetts. I risultati, pubblicati oggi online negli Annali dell'Allergia, Asma e l'Immunologia, identificano i sintomi della depressione come il driver primario dei giorni persi di produttività in pazienti con CRS, aprenti la strada affinchè la terapia individualizzata migliorino la qualità di vita globale in questi pazienti.

“In questo studio, abbiamo trovato che di tutti i sintomi si è riferito a CRS - seno, nasale o altrimenti - la severità dell'umore depresso e sintomatologia della depressione era il fattore predominante connesso con ogni quanto tempo i nostri pazienti di CRS mancanti lavorano o istruiscono dovuto il loro CRS,„ ha detto l'autore senior Ahmad R. Sedaghat, M.D., Ph.D., un chirurgo del seno all'Occhio ed all'Orecchio del Massachusetts e assistente universitario dell'otorinolaringoiatria alla Facoltà di Medicina di Harvard. “La severità neppure dei sintomi il più tipico relativi a CRS, quale congestione nasale, non è stata associata con ogni quanto tempo i nostri pazienti mancanti lavorano o istruiscono dovuto il loro CRS.„

Una delle malattie croniche più prevalenti negli Stati Uniti, CRS è stata conosciuta per causare i detrimenti significativi di qualità di vita ai pazienti commoventi, che non possono respirare o dormire spesso facilmente dovuto i passaggi ostruiti del seno e nasali.

I ricercatori precedentemente hanno identificato quattro categorie di sintomi che dominano il CRS - perturbazioni di sonno, dell'ostruzione nasale, dell'orecchio e della funzione emozionale facciale e di dolore. Negli studi successivi, hanno indicato che il sonno di disturbo e l'orecchio/dolore facciale sono più associati con qualità di vita più scadente globale.

Alla ricerca di un'associazione con produttività persa, i ricercatori hanno valutato queste quattro categorie di sintomi in 107 pazienti con CRS facendo uso di un'indagine standardizzata. In media, i partecipanti di studio hanno riferito i tre giorni mancanti di lavoro o del banco in un periodo di tre mesi, o 12 hanno mancato i giorni durante un anno. Quando i ricercatori hanno dato uno sguardo più attento alle indagini, hanno identificato i sintomi emozionali, in cui i sintomi della depressione sono la più forte funzionalità, come il driver primario dei giorni mancanti di lavoro o del banco.

I ricercatori sono stati sorpresi trovare che non c' era un'associazione fra disturbo del sonno o i sintomo-sintomi nasali di ostruzione quale sono pensati più comunemente relativamente CRS-con ai pazienti di CRS che mancano i giorni di lavoro o del banco.

“Questi risultati realmente indicano il fatto che gli elementi specifici (in questo caso, sintomi) di CRS possono determinare le manifestazioni specifiche di malattia o le conseguenze il Dott. Sedaghat della malattia„ hanno detto. In uno sforzo specificamente per adeguare al nostro trattamento di CRS ogni paziente, dobbiamo essere che e a conoscenza non appena della severità globale della malattia, ma anche della severità di diversi aspetti, sintomi e manifestazioni della malattia. In questo caso, abbiamo trovato quell'umore depresso, che di CRS dei pazienti l'esperienza comunemente, è associata con una conseguenza particolare della malattia - quella pazienti può mancare il lavoro a causa di CRS - e questi risultati aprono la porta agli interventi d'esplorazione diretti all'umore depresso per la diminuzione delle perdite di produttività dovuto CRS.„

Sorgente: http://www.masseyeandear.org/news/press-releases/2017/03/depression-symptoms-less-productive