Il nuovo rapporto evidenzia il costo aumentante di occuparsi della gente con Alzheimer e demenza

Il costo nazionale di preoccuparsi per quelli con Alzheimer e demenza è valutato $259 miliardo questo anno, secondo un nuovo rapporto dall'associazione del Alzheimer.

La massa di quella moneta, $175 miliardo, è il costo ad Assistenza sanitaria statale ed a Medicaid. In New York, Medicaid stimato costa per gli adulti 65 e la più vecchia sofferenza certo modulo di demenza è stimata a $4.598 miliardo questo anno. Quel costo si pensa che aumenti 33,3 per cento a $4.751 miliardo nel corso degli otto anni futuri, secondo il rapporto.

“Il tasto a diminuire i costi è la ricerca clinica e un aumento in finanziamento della ricerca al livello federale,„ Christopher indicato Smith, direttore esecutivo del capitolo di New York City dell'associazione del Alzheimer. “2017 segni i primi costi annuali di anno a cura per le persone che vivono con Alzheimer o altre demenze sorpasseranno un quarto dei trilione dollari. Dobbiamo sollevare la consapevolezza di queste statistiche in modo da possiamo mobilizzare le risorse state necessarie per attenuare gli effetti di Alzheimer e trovare una maturazione,„ ha aggiunto.

Più di 390 mila Newyorkesi hanno Alzheimer o demenza. Quel numero si pensa che aumenti a 460 mila da ora al 2025. L'anno scorso 1.020 milione badante di New York forniti oltre 1.161 miliardo ore di cura non pagata. Di conseguenza, hanno speso più di $848 milioni nei costi aggiunti di sanità. La malattia è particolarmente devastante per le donne. Quasi due terzi degli Americani che vivono con Alzheimer sono donne e più di 60% dei badante di demenza e di Alzheimer sono donne.

In New York ed intorno al paese, gli afroamericani ed i latino-americani sono particolarmente duramente colpiti dalla malattia. Sebbene i bianchi compongano la maggior parte di più di 5 milione di persone con il morbo di Alzheimer, la ricerca disponibile ha indicato che gli afroamericani sono due volte più probabili ed i latino-americani sono circa uno ed a metà cronometra più probabilmente dei bianchi per avere Alzheimer ed altre demenze.

“Con così malattia ampia, è difficile da trovare chiunque che non sia stato influenzato da Alzheimer in qualche modo,„ Smith ha detto. “Questo è particolarmente vero nelle comunità di colore, dove la diagnosi ed il trattamento viene spesso successivamente di in altre popolazioni. Ecco perché stiamo facendo la cura e servizi di sostegno e esagerare di formazione in queste comunità una priorità per il capitolo di New York dell'associazione del Alzheimer.„