Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I Ricercatori esaminano il potenziale affinchè i microRNAs individuino il cancro gastrointestinale nel sangue, liquidi corporei

Analisi del sangue che potrebbero individuare il cancro prima che sviluppi la promessa di manifestazione per il futuro di selezione e della prevenzione, sebbene i ricercatori continuino a provare che le bugne del cancro sono buoni indicatori per la diagnosi. Una recensione nella Ricerca Sul Cancro Clinica dai ricercatori da Baylor Scott & Istituto Di Ricerca Bianco esamina il potenziale per i microRNAs - molecole che regolamentano l'espressione genica - di individuare il cancro gastrointestinale in sangue ed altri liquidi corporei, conosciuti come una biopsia liquida.

“Un numero significativo dei pazienti ancora sviluppa la tardi-fase che il cancro gastrointestinale, quando le opzioni del trattamento sono limitate,„ ha detto Ajay Goel, il PhD, Direttore della ricerca gastrointestinale e genomica e l'oncologia di traduzione a Baylor Scott & Istituto Di Ricerca Bianco ed uno degli autori principali dell'articolo. “Le biopsie Liquide tengono la promessa per individuare il cancro prima che un tumore o i sintomi anche sviluppi e possa impedire ad alcuni pazienti di subire le biopsie dilaganti del ago di stampa e chirurgiche.„

Mentre i tumori del cancro si sviluppano, spargono le particelle minuscole del DNA nella circolazione sanguigna. Le biopsie Liquide individuerebbero queste particelle, medici d'aiuto diagnosticano il tipo specifico di cancro prima che sia trovato tramite le selezioni tradizionali come una scansione, il mammogramma o la colonoscopia di CT. La speranza dei Clinici che rende la rilevazione del cancro più facile per i pazienti piombo a più gente che sono schermate ed a più vite salvate.

I Ricercatori che verificano le biopsie liquide hanno trovato i microRNAs che emergono come biomarcatori potenziali dovuto il loro di piccola dimensione e stabilità in vari liquidi corporei. Il Dott. Goel ed il suo gruppo ha esaminato gli studi nel cancro colorettale, cancro esofageo, cancro gastrico, cancro del pancreas ed il cancro epatocellulare e biliare che mostra i microRNAs può svolgere un ruolo chiave nello sviluppo futuro dell'approccio.

“La ricerca Continuata sui microRNAs come biomarcatori in questo approccio probabilmente introdurrà una nuova era di medicina personale per i malati di cancro,„ il Dott. Goel ha detto. “Che può essere di 20, 30 o 50 anni giù la strada, ma che è la speranza.„

Sorgente: http://news.bswhealth.com/releases/researchers-review-emerging-role-of-micrornas-in-liquid-biopsies-for-gi-cancers