La Nuova prova genetica può dare meglio il parere degli uomini su come occuparsi del rischio di carcinoma della prostata

Gli Scienziati stanno riferendo una prova che può predire quali pazienti sono la maggior parte al rischio da carcinoma della prostata aggressivo e se soffrono una probabilità aumentata dell'errore del trattamento.  Questa prova, riferita all'Associazione Europea della conferenza dell'Urologia a Londra e pubblicata nel Giornale dell'Istituto Nazionale contro il Cancro, può dare ad uomini un migliore parere su come occuparsi del loro rischio di carcinoma della prostata.

Il Carcinoma della prostata è il cancro maschio più comune, mortale ogni anno quasi 100.000 uomini in Europa. Ma non è invariabilmente interna, in effetti più uomini muore con carcinoma della prostata che di carcinoma della prostata. I metodi di vagliatura Correnti ed in particolare l'analisi del sangue ben nota di PSA, possono identificare i carcinoma della prostata, ma non sono buoni ad identificare quanto pericoloso sono o persino se dovrebbero essere trattati. Ciò fa se difficile identificare quali uomini con carcinoma della prostata sono al rischio reale ed hanno bisogno del trattamento rapido e quale non fanno.

Il Carcinoma della prostata è ha una componente genetica ma finora è stato impossible da capire quanto aggressivo il cancro potrebbe essere Ora un nuovo studio multinazionale ha scoperto la base di un'analisi del sangue semplice che può predire se un uomo è suscettibile di carcinoma della prostata aggressivo.

Gli anni Recenti hanno veduto l'estesa ricerca sulla genetica di carcinoma della prostata, con sopra cento mutazioni identificate, comunque la maggior parte di questi sono soltanto presenti in un piccolo numero di uomini. Recentemente c'è stato un'attenzione particolare sulla regione “di Kallikrein„ di cromosoma 19. Ciò è un gruppo di 15 geni vicino-collegati che codificano per le proteasi - molecole che ripartono le proteine. Infatti, la prova ben nota per carcinoma della prostata, la prova di PSA (Antigene Specifico della Prostata), è basata su uno dei geni di Kallikrein, KLK3.

I ricercatori, piombo dal Dott. Alexandre R. Zlotta, dell'Istituto Di Ricerca Di Lunenfeld-Tanenbaum (Toronto, Canada) e di Paul Boutros (Istituto di Ontario per Ricerca Sul Cancro) Hanno cercato intensivamente le piccole mutazioni ereditate uniche nell'intera regione di Kallikrein, in un grande gruppo di 1858 uomini con carcinoma della prostata aggressivo (definito come avendo un punteggio di Gleason superiore a 8). Gli uomini sono venuto da tre gruppi indipendenti, in Svizzera (parte dello Studio della Selezione Ripartito Con Scelta Casuale Europeo per Carcinoma della Prostata, Fotoricettore Recker e Dott. Kwiatkowski), nel Canada e U.S.A. Potevano indicare che le varianti del gene di Kallikrein 6 sono state associate con carcinoma della prostata più aggressivo.

“Questi geni sono trovati fra 6 e 14% degli uomini„ ha detto Alexandre Zlotta, “Questo gli rende uno di, se non, la maggior parte dei geni comuni eppure hanno trovato per essere associati con carcinoma della prostata aggressivo. Anche se catturiamo il più basso, la figura di 6%, quindi quel mezzi intorno agli uomini di 17m North-american ed agli uomini Europei di 22m porta queste varianti del gene„.

Le varianti KLK6 egualmente hanno predetto indipendente l'errore del trattamento dopo chirurgia o radiazione per carcinoma della prostata in un gruppo Canadese degli uomini dal Consorzio Internazionale del Genoma del Cancro (ICGC).

Il Dott. Zlotta ha detto che “Abbiamo trovato che in quegli uomini con carcinoma della prostata curato tramite chirurgia o radiazione, che ha avuta queste mutazioni variabili ereditate del gene hanno avute un aumento triplo nel rischio di errore del trattamento, in modo da significa che dopo il trattamento, erano tre volte più probabili da avere il cancro ricorrere che il resto della popolazione. Ciò è realmente abbastanza un importante crescita nel rischio. Gli uomini con queste varianti del gene erano Similmente tre volte più probabili da essere diagnosticato con carcinoma della prostata aggressivo (Gleason 8 o più). Per mettere questo nel contesto, intorno 10 - 15% di tutti i carcinoma della prostata sono il carcinoma della prostata che aggressivo stiamo occupando di qui, ma naturalmente piombo ad una maggior mortalità.

“Che Cosa fa questa media? In Primo Luogo la prova è stata soltanto appena - è ancora scienza, piuttosto che qualcosa che fosse generalmente - disponibile sviluppato. Così deve più ulteriormente essere convalidata e costata. Dovrebbe significare che se avete un livello elevato di PSA ma siete incerto circa avere una biopsia per confermare se avete cancro, questa prova potrebbe aiutarvi a decidere. Egualmente significa che possiamo cominciare ad esaminare la migliore selezione per coloro che è al rischio, per esempio fra quegli uomini con una storia della famiglia. Mentre la prova è raffinata possiamo potere avanzare verso la selezione più intelligente della prostata„.

Prof. ROS Eeles Dell'Istituto di Ricerca Sul Cancro Londra ha commentato:

“È molto importante da provare identificare gli indicatori della malattia aggressiva nei pazienti di carcinoma della prostata poichè questi ci aiuteranno a mirare ai trattamenti a quelli molto probabilmente per avvantaggiarsi. La Genetica sempre più sta introducenda nella via della gestione ed in questo risultato se convalidato sarà importante nell'aggiunta all'algoritmo di un comitato delle varianti genetiche che possono essere parte diventata di test sistematico nei prossimi anni„.

Sorgente: Associazione Europea di Urologia