Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo studio rivela il carico economico delle visite del pronto soccorso per il trauma cranico traumatico

Un nuovo studio che ha esaminato quasi 134.000 visite del pronto soccorso per il trauma cranico traumatico, compreso la commozione cerebrale, durante gli anni un in Ontario ha stimato che quelle visite avessero un costo complessivo di $945 milioni sopra le vite di quei pazienti.

I trattamenti medici hanno rappresentato $292 milioni (31 per cento) dei costi stimati di vita e la produttività persa ammontava a $653 milioni (69 per cento), secondo il rapporto, pubblicato online nel giornale canadese di scienza neurologica.

I responsabili politici sempre più stanno usando gli studi di costo-de-malattia come questo per guidare l'allocazione delle risorse ed identificare le opportunità per il miglioramento del sostentamento economico di sanità, ha detto il Dott. Michael Cusimano, un neurochirurgo all'ospedale di St Michael e un autore senior dello studio.

“I traumi cranici traumatici stanno presentando in modo allarmante ai tassi alti ed hanno il potenziale per l'inabilità a lungo termine, in modo da è importante capire quanto il più bene impedirli facendo uso delle risorse disponibili,„ ha detto. “Determinare i reticoli, le cause, gli effetti ed i costi delle visite in relazione con TBI del pronto soccorso è un modo fare quello.„

Esaminando i dati dal 2009, i ricercatori trovati là erano 133.952 visite in relazione con TBI ai EDs di Ontario che anno. Potevano egualmente rompere queste visite giù nei gruppi demografici.

I bambini piccoli e gli anziani hanno avuti le più alte tariffe delle visite in relazione con TBI di ED rispetto a quelle cinque - 65 invecchiati, secondo gli autori.

La tariffa delle visite in relazione con TBI di ED era più alta per gli uomini che le donne attraverso tutte le fasce d'età più giovani di 65, secondo gli autori. Questa differenza di genere era particolarmente evidente all'interno delle 15 - 24 e 25 - 34 categorie dell'età, in cui gli uomini erano due volte più probabili delle donne andare ad ED con un TBI.

I costi erano maggiori per gli uomini che le donne attraverso quasi tutte le fasce d'età, con gli uomini che incorrono nel doppio i costi globalmente. Ciò che trova è coerente con il fatto che gli uomini soffrono un'più alta tariffa della lesione letale ed utile un reddito più alto in media, rispetto alle donne, secondo il rapporto. Un'eccezione era in 85 anni di categoria, in cui i costi erano 56 per cento più d'altezza per le femmine che i maschi. Più lunghi in tensione delle donne delle donne degli uomini quindi sono in media più probabili sostenere un TBI perché sono sovrarappresentate in oltre l'intervallo di età 85, secondo gli autori.

Le cadute erano la causa quasi della metà (47 per cento) di TBIs durante l'anno studiato. Il più alta tariffa delle cadute si è presentata fra i bambini sotto quattro e gli anziani (età 75 anni e più vecchi), che erano insieme sei volte più probabili da sostenere un TBI in relazione con la caduta hanno paragonato ad altre fasce d'età.

Altre cause comuni di TBI erano lesioni direzione di by/against, in cui TBI è stato sostenuto quando una persona direzione vicino o direzione contro un'altra persona o un oggetto (37 per cento), arresti dell'autoveicolo (10 per cento) ed incidenti in relazione con la bicicletta e di sport (combinati 12 per cento).

Le più alte tariffe dell'autoveicolo TBI in relazione con l'arresto si sono presentate fra gli adolescenti ed i giovani adulti. Sebbene rappresentino soltanto 10 per cento di TBIs, hanno rappresentato più di 17 per cento dei costi complessivi. Questo sproporzionatamente grande costo riflette le inabilità a lungo termine derivando dalla lesione originale derivando dagli incidenti automobilistici e la probabilità aumentata di più giovani fasce d'età che sono influenzate in autoveicolo si schianta, con conseguente alta vita medica ed i costi persi di produttività, gli autori hanno scritto.

I risultati sottolineano l'importanza di sorveglianza in corso e gli sforzi di prevenzione mirati a alle popolazioni vulnerabili, hanno detto Terence Fu, uno studente di medicina a St Michael e un autore sullo studio.

“Un'enfasi sugli sforzi quali la prevenzione di cadute fra gli anziani, la prevenzione di incidente automobilistico fra i giovani adulti e la prevenzione in relazione con sport di TBI fra la gioventù, potrebbe contribuire a fare diminuire l'incidenza e carico economico di queste lesioni,„ ha detto.