L'impronta metabolica Unica del `' in urina può contribuire a predire lo sviluppo del diabete in adolescenti obesi

I Ricercatori hanno scoperto “un'impronta„ metabolica unica nell'urina del diabetico, adolescenti neri obesi che dicono possono trasformarsi in in un modo predire lo sviluppo del diabete di tipo 2 nella gente al rischio. Presenteranno i loro risultati Martedì alla riunione annuale della Società Endocrina novantanovesima a Orlando, Fla.

Nelle analisi metaboliche dettagliate, il livello del metabolita principale, o il sottoprodotto, di serotonina era “in maniera sconvolgente più bassi„ nella gioventù obesa con il diabete di tipo 2 che in adolescenti obesi nondiabetic, ha detto Pinar Gumus Balikcioglu, M.D., il principale inquirente dello studio e un assistente universitario dell'endocrinologia pediatrica alla Scuola di Medicina di Duke University, Durham, N.C. Inoltre, i livelli di parecchi altri metaboliti erano secondo le informazioni ricevute molto superiori a negli adolescenti senza diabete.

“Il determinante principale del diabete di tipo 2 è l'obesità, che causa la resistenza agli effetti di insulina. Eppure molta gente obesa non si trasforma in in insulina resistente e soltanto una minoranza continua a sviluppare il Diabete di tipo 2,„ Gumus Balikcioglu ha detto. “Per identificare quelli all'elevato rischio, è essenziale per trovare gli indicatori metabolici che predicono lo sviluppo di insulino-resistenza e del diabete.„

Per tentare di fare quello, lei ed i suoi colleghi si sono girati verso il nuovo campo di studio “delle impronte digitali„ chimiche quel lasciare dei metaboliti della piccolo-molecola in sangue ed urina. Negli studi precedenti in adolescenti obesi, hanno analizzato i livelli ed i metaboliti di ormone in campioni di sangue ed hanno identificato parecchi fattori connessi con lo sviluppo di insulino-resistenza, ha detto.

In questo studio, hanno eseguito il delineamento metabolico degli esemplari di urina ottenuti su un periodo di 24 ore dalle 33 età Afroamericane obese 8 - 18 degli adolescenti: 13 con il diabete di tipo 2 e 20 senza. Entrambi I gruppi erano comparabili nell'età, nel sesso e nell'indice di massa corporea (un preventivo di grasso corporeo). I Partecipanti che hanno catturato la metformina della droga del diabete sono stati chiesti di smettere di richiedergli il giorno prima che lo studio, ma quelli che catturano l'insulina fosse permesso continuarlo per motivi di sicurezza.

Analisi Metabolica, i ricercatori hanno detto, trovata che un molto livello più basso 5 di acido idrossilato-indolacetico (5-HIAA), il metabolita principale della serotonina del neurotrasmettitore, è stato associato con il diabete. Sebbene la serotonina sia forse più nota per il regolamento dell'umore, ha funzioni multiple, compreso gestire lo sviluppo e la funzione di beta celle pancreatiche che fanno l'insulina.

“Un a basso livello di serotonina o i sui sottoprodotti potrebbe diminuire la secrezione dell'insulina, inducente la gente obesa a progredire da insulino-resistenza al diabete di tipo 2,„ Gumus Balikcioglu ha detto.

Inoltre, ha detto che gli adolescenti diabetici hanno avuti livelli elevati significativamente di tre metaboliti che i partecipanti nondiabetic hanno fatto. Fra questi erano i metaboliti relativi a disfunzione dei mitocondri, “dell'unità motrice„ della cella responsabile della conversione dell'alimento in energia e dei difetti della catena respiratoria mitocondriale, che egualmente piombo a produzione di energia in diminuzione.

“La Convalida dei nostri risultati nei più grandi test clinici potrebbe fornire un nuovo approccio non invadente all'identificazione dei biomarcatori per il rischio metabolico dentro in entrambi i bambini ed adulti,„ ha detto. “Più d'importanza, l'analisi del metabolismo della serotonina può fornire i nuovi obiettivi terapeutici per la prevenzione ed il trattamento del diabete.„

Sorgente: https://www.endocrine.org/news-room/current-press-releases/urine-metabolites-may-help-predict-which-obese-teens-will-develop-diabetes