Gli Scienziati trovano il nuovo modo misurare i livelli del proteina tau nel sangue

I grovigli Danneggianti della tau della proteina punteggiano i cervelli della gente con Alzheimer e molte altre malattie neurodegenerative, compreso l'encefalopatia traumatica cronica, che contagia i pugili ed i giocatori di football americano professionisti. Tali a malattie basate a tau possono piombo a perdita di memoria, a confusione e, in alcuno, a comportamento aggressivo. Ma non c'è modo semplice di determinare se i sintomi della gente sono collegati ai grovigli di tau nei loro cervelli.

Ora, tuttavia, un gruppo piombo dagli scienziati alla Scuola di Medicina dell'Università di Washington a St. Louis ha trovato un modo misurare i livelli di tau nel sangue. Il metodo riflette esattamente i livelli di tau nel cervello che sono di interesse agli scienziati perché correlano con danno neurologico. Lo studio, in mouse ed in un piccolo gruppo di persone, ha potuto essere il primo punto verso una prova non invadente per la tau.

Mentre ulteriore valutazione nella gente è necessaria, una tal prova potenzialmente potrebbe essere usata per schermare rapidamente per alle le malattie basate a tau, riflette la progressione di malattia e misura l'efficacia dei trattamenti destinati per mirare alla tau.

La ricerca è pubblicata il 19 aprile nella Medicina Di Traduzione di Scienza.

“Abbiamo indicato che potete misurare la tau nel sangue e fornisce la comprensione nello stato della tau nelle celle circostanti fluide in cervello,„ ha detto l'autore senior David Holtzman, MD, il Andrew B. e Gretchen P. Jones il Professor e capo del Dipartimento della Neurologia alla Scuola di Medicina dell'Università di Washington a St. Louis.

La Tau è una proteina normale del cervello in questione nel mantenimento della struttura dei neuroni. Ma quando la tau forma i grovigli, danneggia ed uccide i neuroni vicini.

“La Gente con le malattie di tau ha una vasta gamma di sintomi perché basicamente, dovunque la tau stia cumulando, quelle parti del cervello stanno degenerando,„ Holtzman ha detto. “Così se è in un'area di memoria, ottenete i problemi di memoria. Se è in un'area di motore, ottenete i problemi con movimento.„

Ad una prova di selezione basata a sangue, anni probabili di distanza, sarebbe relativamente un modo semplice di identificare la gente di cui i sintomi possono essere dovuto i problemi con la tau, senza sottoporrli alle prove potenzialmente dilaganti, costose o complicate.

“Non abbiamo prova che rifletta esattamente lo stato della tau nel cervello che è rapido e facile per i pazienti,„ Holtzman abbia detto. “Ci sono scansioni di cervello per misurare i grovigli di tau, ma non sono approvati per uso con i pazienti ancora. I livelli di Tau possono essere misurati nel liquido cerebrospinale che circonda il cervello ed il midollo spinale, ma per ottenere a quello fluido, dovete fare un rubinetto spinale, che è dilagante.„

Nel cervello, la maggior parte dei proteina tau sono celle interne, alcuni sono nei grovigli e nella fluttuazione di resto nel liquido fra le celle. Tale liquido sta sciacquando costantemente dal cervello nel sangue e la tau viene con. Tuttavia, la proteina è rimossa dal sangue quasi non appena arriva, così i livelli, mentre rilevabile, tipicamente rimane molto bassa.

Holtzman, ricercatore postdottorale Kiran Yanamandra, studente Tirth Patel di MD/PhD e di PhD, con i colleghi dai Sistemi Diagnostici2 del CN, AbbVie, l'Università di California, San Francisco ed Ospedale Presbiteriano di Salubrità del Texas, ragione per cui se potessero tenere la tau nel sangue più lunga, la proteina si sarebbe accumulata ai livelli misurabili. Permettere che la proteina si accumuli prima della misurazione dei sui livelli ingrandirebbe - ma non distorcere - le differenze fra le persone, allo stesso modo quello che ingrandice una maschera di un granulo della sabbia accanto ad un granulo di riso non cambia la dimensione relativa dei due, ma la rende più facile misurare la differenza loro.

I ricercatori hanno iniettato una quantità conosciuta di proteina tau direttamente nei filoni dei mouse ed hanno riflesso quanto la proteina è scomparso rapidamente dal sangue. I ricercatori hanno indicato che la metà della proteina scompare normalmente in meno di nove minuti. Quando hanno aggiunto un anticorpo che lega alla tau, l'emivita della tau è stata estendere a 24 ore. L'anticorpo è sviluppato stato nei laboratori di Holtzman e del Diamante di Marc, MD, del Centro Medico Sudoccidentale dell'Università del Texas e corrente è conceduto una licenza a ai Sistemi Diagnostici di C2N, che sta collaborando con la ditta farmaceutica AbbVie nello sviluppare la tecnologia.

Per determinare se l'anticorpo potrebbe ampliare i livelli di tau in un sangue animale abbastanza su da misurare facilmente, hanno iniettato l'anticorpo nei mouse. Nei due giorni, i livelli di tau nel sangue dei mouse sono entrato su in intervallo facilmente rilevabile. L'anticorpo ha agito come una lente d'ingrandimento, ampliante i livelli di tau in modo che le differenze fra le persone potessero essere vedute più facilmente.

I livelli di Tau nel sangue della gente egualmente sono aumentato drammaticamente in presenza dell'anticorpo. I ricercatori hanno amministrato l'anticorpo a quattro genti con una malattia di tau conosciuta come paralisi supranuclear progressiva. I Loro livelli di sangue di tau sono aumentato 50 - a 100 volte in 48 ore.

“È come una prova di sforzo,„ Holtzman ha detto. “Sembriamo mettere in evidenza la capacità di vedere che che cosa sta venendo dal cervello perché l'anticorpo amplia le differenze prolungando il tempo la proteina resta nel sangue.„

Che Misura la tau i livelli nel sangue è soltanto utile se riflette i livelli di tau nel cervello, in cui la proteina fa il suo danno, i ricercatori dicesse.

Sia livelli elevati che i bassi della tau nel liquido che circonda il cervello potrebbero essere un segno del pericolo. Alzheimer e l'encefalopatia traumatica cronica entrambi sono associati con gli alti livelli della tau solubile, mentre la paralisi supranuclear progressiva ed altre malattie genetiche di tau probabilmente sono associate con i bassi livelli.

Per vedere se la tau elevata del cervello è riflessa nel sangue, i ricercatori hanno trattato i mouse con un prodotto chimico che danneggia i neuroni. Il prodotto chimico induce la tau ad essere pubblicato dai neuroni di morte, quindi sollevanti i livelli di tau nel fluido circondando le celle. Gli scienziati hanno veduto un aumento corrispondente della tau nel sangue in presenza dell'anticorpo anti-tau.

per abbassare i livelli di tau, i ricercatori girati verso i mouse geneticamente modificati che, mentre invecchiano, hanno sempre meno tau fluttuare in loro liquido cerebrospinale. Tali mouse a 9 mesi hanno avuti livelli significativamente più bassi di tau nel loro sangue che i mouse di 3 mesi con la stessa modifica genetica, dimostrante ancora la capacità dell'anticorpo di riflettere i livelli di tau nel cervello.

“Sarà utile negli studi futuri vedere se la misura della tau nel trattamento seguente dell'anticorpo di sangue in esseri umani riflette lo stato della tau nel cervello,„ Holtzman ha detto.

Sorgente: https://source.wustl.edu/2017/04/antibody-helps-detect-protein-implicated-alzheimers-diseases/