La radiazione parziale Stereotactic del petto fa diminuire il tempo del trattamento a partire da sei settimane appena ai giorni

Ricercatori Sudoccidentali del Centro Medico di UT trovati in un test clinico recente di fase una che la radiazione parziale stereotactic del petto era sicura quanto la radiazione tradizionale ma il tempo in diminuzione del trattamento a partire da sei settimane appena ai giorni.

Il Centro Sudoccidentale del Cancro di UT Harold C. Simmons Comprehensive è il solo sito nel Texas ed in uno di alcuni nel mondo per offrire il trattamento radioattivo parziale stereotactic del petto ai pazienti di cancro al seno della fase iniziale.

“I trattamenti di cancro al seno Standard sono consegnati giornalmente all'intera area del petto oltre tre - sei settimane. Abbiamo cercato di consegnare la radiazione parziale del petto in un modo non invadente, facendo uso di radiazione stereotactic immagine-guida precisa,„ ha detto il Dott. Asal Rahimi, Assistente Universitario dell'Oncologia di Radiazione e primo autore dello studio. “La Nostra prova in diminuzione tempo del trattamento agli appena cinque trattamenti ha consegnato ogni altro giorno.„

Settantacinque pazienti sono stati studiati dal 2010-2016, in cui la radiazione parziale stereotactic del petto ha dimostrato sia il controllo eccezionale del tumore che i risultati cosmetici eccellenti. I Pazienti nella prova recentemente erano stati diagnosticati con il cancro al seno della fase iniziale. Lo studio è pubblicato nel Giornale Internazionale dell'Oncologia, della Biologia e della Fisica di Radiazione ed è stato costituito un fondo per da una concessione da Accuray, produttori del Cyberknife usato per consegnare la radiazione parziale stereotactic del petto.

Uno dei partecipanti di prova è paziente Leslie LeBlanc del Dott. Rahimi, un igienista dentale e residente di Arlington, il Texas. Sig.ra LeBlanc è stata diagnosticata con il cancro al seno della fase iniziale quattro anni fa all'età 47. La Sua figlia aveva iniziato appena l'istituto universitario ed suo figlio era in High School.

“Lo stesso giorno quel ho ottenuto la diagnosi ero il fine settimana della madre per mia figlia all'istituto universitario. Ho guidato diritto ad Austin e che gli ho detto che le notizie,„ ha detto Sig.ra LeBlanc, che ha richiamato la scossa di diagnostica. “È come voi è nell'occhio di un uragano. Tutto sta ronzando intorno voi, ma non potete fare qualche cosa ma che cosa gli chiedono di fare, o dicavi che è la migliore opzione.„

Mentre nessun collegamento genetico è stato stabilito, le sue due sorelle precedentemente erano state diagnosticate con cancro al seno, in modo dalla famiglia ha avuta certa esperienza della malattia. Sig.ra LeBlanc era già in un programma di valutazione del rischio a UT Sudoccidentale ed ha avuta i mammogrammi e MRIs semestralmente, che hanno contribuito a catturare presto la sua malattia.

“Era in modo schiacciante studiare la possibilità di fare parecchie settimane di radiazione quotidiana mentre provava a lavorare a tempo pieno, è con la mia famiglia e fa tutto che dovessi fare. Questa opzione del trattamento era così tanto migliore. Ho mancato soltanto alcuni giorni da lavoro,„ ha detto Sig.ra LeBlanc, che sta aspettando con impazienza di raggiungere il suo segno di cinque anni come superstite l'anno prossimo.

“Sig.ra LeBlanc è una donna lavoratrice, una mamma e una moglie. È un grande esempio di molte donne che saranno urtate da questa malattia,„ ha detto il Dott. Rahimi. “Abbiamo voluto rendere questo trattamento più conveniente per i pazienti, perché il cancro non è mai conveniente.„

I ricercatori pianificazione gli studi continuati sulla tecnica parziale di radiazione del petto.

“Poichè la tecnologia migliora, individueremo più cancri al seno della fase iniziale.„ Dott. detto Robert Timmerman, il Professor di Oncologia di Radiazione ed autore senior sullo studio. “I Pazienti con questi cancri in anticipo potrebbero trarre giovamento specialmente da un approccio locale di terapia quegli che entrambi minimizzano l'esposizione normale del tessuto mentre migliorando la convenienza per i pazienti che già piombo le vite intense.„

Secondo l'Istituto Nazionale contro il Cancro, 252.710 donne saranno diagnosticate con cancro al seno questo anno. Quando il cancro al seno è trovato presto prima che si sia sparso, il paziente ha una probabilità migliore della sopravvivenza dei cinque anni dopo la diagnostica. Per le femmine del cancro al seno I, 61,8 per cento sono diagnosticati nella fase locale. La sopravvivenza di cinque anni per cancro al seno localizzato in donne è 98,9 per cento.

La radiazione parziale Stereotactic del petto è consegnata con l'ultima generazione CyberKnife, una di parecchie tecnologie in UT $66 milioni aperti di recente Sudoccidentali, funzione dell'Oncologia di Radiazione di 63.000 piedi quadrati. La nuova funzione alloggia una miscela completa tecnologie Sudoccidentali di trattamento del cancro di UT di migliori e di competenza medica sotto un tetto ed ha dedicato le aree per ogni sito principale di malattia quali il cervello, il petto ed il cancro gastrointestinale.

Sorgente: http://www.utsouthwestern.edu/newsroom/news-releases/year-2017/may/cyberknife-breast-cancer.html