Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Ricerca dei garanti di Philips per aiutare i pazienti di COPD a respirare più facile

Gli avanzamenti recentemente pubblicati nella ricerca polmonare suggeriscono che la combinazione di ventilazione non invadente (NIV) e di ossigenoterapia domestica (HOT) possa prolungare significativamente il tempo a riammissione o la morte per i pazienti con la malattia polmonare ostruttiva cronica (COPD) che segue un evento o un'esacerbazione respiratorio pericoloso. Lo studio quinquennale e multicentrato ha provocato il tempo mediano prolungato a riammissione o alla morte entro quasi tre mesi e la qualità di vita correlata con la salute paziente migliore nelle prime sei settimane.

I pazienti con COPD severo e l'ipercapnia persistente hanno fatti storicamente le opzioni limitate di terapia essere disponibili loro ed a risultati generalmente povere,„

 

Dott. Nicholas Hart, il professor e Direttore clinico di servizio respiratorio di Fox della corsia, ospedale di St Thomas' a Londra.

“La prova suggerisce che quello combinare l'ossigeno domestico e la terapia non invadente di ventilazione della casa possa diminuire le riammissioni dell'ospedale mentre la qualità di vita dei pazienti di mantenimento', che drasticamente cambierà il modo noi si avvicina al trattamento di COPD universalmente. Stiamo guardando in avanti eventualmente a fare diminuire le tariffe di riammissione e della mortalità che derivano da COPD severo con ulteriore ricerca.„

Il test clinico ripartito con scelta casuale di 116 pazienti nel Regno Unito è stato patrocinato da Philips reale (NYSE: PHG; AEX: PHIA) ed effettuato dagli esperti respiratori a ospedale di St Thomas' a Londra.  I risultati hanno indicato che l'aggiunta di NIV domestico ha prolungato il tempo mediano a riammissione o la morte a partire da 1,4 mesi a 4,3 mesi.

“Questo studio indica che la ventilazione non invadente domestica è uno strumento potente e terapeutico che i clinici possono utilizzare per contribuire a tenere i pazienti con COPD avanzato dall'ospedale. Speriamo che questo, a loro volta, permetterli di piombo le vite più sane e più attive a casa,„ abbiamo detto il Jr. del Dott. Teofilo Lee-Chiong, collegamento medico principale a Philips. “Questi risultati aggiungono considerevolmente a nostra conoscenza di questo disordine respiratorio altamente prevalente e debilitante e si pensano che notevolmente influenzino come i clinici si occupano dei pazienti con COPD sull'ossigenoterapia a lungo termine.„

I risultati di preliminare da questa prova sono stati annunciati nel settembre 2016 al congresso internazionale della società respiratoria europea a Londra, Regno Unito.  Il documento definitivo, intitolato effetto di ventilazione non invadente domestica con l'ossigenoterapia contro l'ossigenoterapia da solo su riammissione dell'ospedale o morte dopo un'esacerbazione acuta di COPD: Il test clinico ripartito con scelta casuale A., è stato pubblicato nel giornale di American Medical Association dopo la presentazione alla conferenza internazionale americana della società toracica (Washington DC, Stati Uniti, 19-24 maggio).

Nell'aprile 2017, un altro Philips-hanno patrocinato lo studio hanno dimostrato le riduzioni dei costi significative per i debitori e gli ospedali dalle tariffe diminuite di riammissione di COPD che derivano da una cura complessa programmano che incluso l'uso di AVAPS-AE, un modo privato di ventilazione non invadente nell'unità della trilogia. Il patrocinio di Philips' di questi studia è il più recente nell'impegno continuato della società ad aprire la strada allo sviluppo delle tecnologie domestiche di NIV ed infine i pazienti di guida COPD respirano più facile.

Source:

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Philips Healthcare. (2019, June 19). Ricerca dei garanti di Philips per aiutare i pazienti di COPD a respirare più facile. News-Medical. Retrieved on November 28, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20170526/Philips-sponsors-research-to-help-COPD-patients-breathe-easier.aspx.

  • MLA

    Philips Healthcare. "Ricerca dei garanti di Philips per aiutare i pazienti di COPD a respirare più facile". News-Medical. 28 November 2020. <https://www.news-medical.net/news/20170526/Philips-sponsors-research-to-help-COPD-patients-breathe-easier.aspx>.

  • Chicago

    Philips Healthcare. "Ricerca dei garanti di Philips per aiutare i pazienti di COPD a respirare più facile". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20170526/Philips-sponsors-research-to-help-COPD-patients-breathe-easier.aspx. (accessed November 28, 2020).

  • Harvard

    Philips Healthcare. 2019. Ricerca dei garanti di Philips per aiutare i pazienti di COPD a respirare più facile. News-Medical, viewed 28 November 2020, https://www.news-medical.net/news/20170526/Philips-sponsors-research-to-help-COPD-patients-breathe-easier.aspx.