Il nuovo studio trova la riorganizzazione drammatica dell'intestino causato a peso la chirurgia di perdita

L'obesità, già un'epidemia globale, è sull'aumento. Oltre un terzo degli Stati Uniti la popolazione corrente è afflitta, secondo i centri per controllo di malattie ed i costi monetari da solo stanno avvicinando annualmente ai dollari $150 miliardo. Le cause dell'epidemia includono le diete cambianti ed il maggior sedentism, sebbene i fattori ambientali possano anche contribuire.

Un nuovo studio confronta le due terapie chirurgiche più comuni per l'obesità, conosciute come Roux-en-y l'esclusione gastrica (RYGB) e la fascia gastrica regolabile laparoscopic (LAGB). I risultati dimostrano che RYGB--il più aggressivo dei due ambulatori-- produce i cambiamenti profondi nella composizione delle comunità microbiche nell'intestino, con la flora risultante dell'intestino distinta sia dai pazienti obesi che normali del peso. I risultati sono probabilmente dovuto la riorganizzazione drammatica dell'intestino causato dalla chirurgia di RYGB, che aumenta la diversità microbica. La nuova ricerca apre la strada per i nuovi sistemi diagnostici e terapie per l'obesità.

La gamma degli effetti sulla salute avversi connessi con l'obesità è vasta, compreso tali malattie devastanti come diabete di tipo 2, coronaropatia, colpo e determinati moduli di cancro. I pazienti soffrono spesso una perdita di mobilità, di isolamento sociale e di incapacità lavorare. Corrente, l'ambulatorio bariatric è il trattamento più efficace per l'obesità morbosa, in termini di perdita di peso significativa e continua.

Nel nuovo studio, comparente nella questione attuale della società internazionale del giornale del complesso editoriale della natura per l'ecologia microbica (ISME), Zehra Esra Ilhan, Rosa Krajmalnik Brown ed i loro colleghi all'istituto di Biodesign a ASU, con i ricercatori dalla clinica di Mayo e dal laboratorio nazionale di nord-ovest pacifico, esplorano le comunità microbiche nell'intestino umano dopo gli ambulatori di LAGB e di RYBG.

I risultati hanno confermato la loro ricerca più iniziale con una più piccola dimensione del campione, indicante che nel caso dell'ambulatorio più aggressivo e più irreversibile di RYGB, le comunità microbiche hanno subito uno spostamento profondo e permanente dopo perdita di peso. La composizione post-chirurgica risultante dei microbi dell'intestino osservati per i pazienti di RYGB era distinta sia da peso normale che dai pazienti obesi e video l'alta diversità microbica connessa con un intestino sano.

Lo studio corrente egualmente ha applicato la tecnica di a risonanza magnetica nucleare (NMR) per esaminare il metabolome--un composito dei metaboliti ha prodotto dai vari microbi nell'intestino, notante ancora le alterazioni significative come conseguenza della procedura di RYGB. Nel caso del trattamento alterno, LAGB, cambiamenti nel microbiota dell'intestino erano delicati ed accompagnare la perdita di peso era meno pronunciato.

“Questo è uno dei primi studi per mostrare che gli ambulatori anatomicamente differenti con differenti indici di successo hanno il microbiome differente e risultati in relazione con microbiome,„ le note Ilhan, autore principale di nuovo documento. Più ulteriormente, i risultati indicano che la correzione dell'obesità tende a migliorare le circostanze metaboliche relative, compreso il diabete e ricco in colesterolo.

“Uno dei risultati chiave del documento conferma che cosa già avevamo osservato nella ricerca più iniziale. L'esclusione gastrica di RYGP ha avuta un effetto enorme sulla struttura microbica della comunità,„ Krajmalnik-Brown dice. Questo fatto può avere implicazioni profonde per sia la comprensione che la gestione dell'obesità.

Gli assistenti personali dell'organismo

Milioni di microbi batterici nell'intestino umano eseguono una vasta gamma di funzioni critiche nell'organismo ed anche sono stati implicati nell'umore e nel comportamento. Fra le loro responsabilità critiche sono la micro-gestione delle sostanze nutrienti nell'alimento che digeriamo, quindi il loro posto centrale nella regolazione del peso corporeo.

Un indicatore indicatore di patologia in pazienti obesi è stato trovato nell'intestino, in cui una diversità contrassegnato più bassa delle comunità microbiche è osservata. Poichè Krajmalnik-Brown spiega, la diversità dei microbi dell'intestino è essenziale ai buona salute. “La diversità è buona a causa cui chiamiamo ridondanza funzionale,„ della lei dice. “Se avete 10 lavoratori che possono fare lo stesso processo quando uno di loro si ammala, il processo ancora ottiene fatto.„

La diversità microbica bassa nell'intestino, al contrario, è associata non solo con l'obesità ma un intervallo dei disturbi compreso la malattia di viscere infiammatoria, la colite ulcerosa e l'autismo. (La ricerca più iniziale da Krajmalnik-Brown e la sua diversità diminuita dimostrata colleghi nel microbiome dell'intestino dei bambini autistici ed in uno studio più recente, miglioramento nei sintomi di autismo sono state dimostrate dopo trapianto dei microbi utili.)

La concorrenza nelle diverse reti microbiche nelle guide dell'intestino fornisce un sistema dei controlli e contrappesi. Se la caduta di diversità, una democrazia delicata può essere rotta e la tirannia può prevalere, come popolazioni dei microbi come la salmonella o il clostridio difficile--solitamente sussistendo ai bassi livelli nell'intestino --espanda ed assuma la direzione di.

Lo studio ha cercato di esplorare i cambiamenti a lungo termine nell'intestino in pazienti che avevano subito l'uno o l'altro dei due ambulatori almeno priore 9 mesi, paragonandoli al peso normale ed ai pazienti obesi pre--bariatric. Mentre le ragioni per la disparità marcata dei risultati fra RYGB e la fascia gastrica non sono interamente chiare, i risultati indicano che quello semplicemente diminuire la dimensione dello stomaco attraverso la fascia gastrica non è sufficiente per indurre i grandi cambiamenti nelle comunità microbiche osservate per il gruppo di RYGB.

Perdita di peso di operazione

Un'ipotesi gli autori presentati è che RYGB altera la fisiologia dell'intestino ad un tal grado che i microbi precedentemente incapaci di sopravvivere ai termini nell'intestino obeso possono fiorire nei loro dintorni chirurgico-modificati. “Una delle cose che osserviamo dalla letteratura è che la composizione orale nella comunità del microbiome è molto simile alla composizione nel microbiome del colon dopo ambulatorio bariatric,„ Ilhan dice. “State dando a nuovi microbi una probabilità farla. La maggior parte delle specie sono sensibile acido, che supporta l'idea che i cambiamenti nei livelli dello stomaco pH possono permettere questi microbi di sopravviverle e fare al colon.„

Secondo John DiBaise, un gastroenterologo alla clinica di Mayo, Scottsdale ed il co-author di nuovo studio, “di questi nuovi dati sulla struttura microbica della comunità e della funzione amplia significativamente la nostra conoscenza su come il microbiome è associato con perdita di peso che segue l'ambulatorio bariatric.„

Mentre sembra chiaro che l'ambulatorio di RYGB produca i cambiamenti permanenti nelle comunità batteriche nell'intestino, la comunità microbica risultante può anche agire per contribuire a mantenere la perdita di peso nel lungo termine. Gli esperimenti hanno indicato che quel trapianto dei microbi utili dai mouse che hanno subito l'ambulatorio di RYGB nei mouse obesi induce la perdita di peso drammatica. Mentre questi risultati hanno ancora essere ripiegati in esseri umani, i risultati aprono la porta all'uso finale delle comunità microbiche in buona salute trattare l'obesità.

Pesatura della ricerca futura

Sebbene l'ambulatorio di RYGB sia riuscito abbastanza per molti pazienti che soffrono dall'obesità morbosa, è una procedura seria e dilagante che non è senza rischi. Più ulteriormente, alcuni pazienti non riescono e non riacquistano il peso che abbiano perso la post-chirurgia, forse perché mancano dei microbi favorevoli necessari per perdita di peso permanente. Come Ilhan dice, “che avrebbe sostituito un ambulatorio probiotico sarebbe grande. Un altro risultato positivo sarebbe se possiamo trovare un biomarcatore microbico che identificherà i migliori candidati per chirurgia e perdita di peso continua.„