Le difficoltà con il sogno di normale possono essere segno di allarme immediato per le circostanze neurologiche

Il Dott. John Peever all'università di Toronto sta lavorando per rispondere ad una di più grandi domande dell'umanità: come sogniamo? Ha trovato che certa area del cervello è responsabile di questo fenomeno e che le difficoltà con il sogno di normale possono essere un segno di allarme immediato per i disturbi quale la malattia del Parkinson. I suoi risultati sono stati presentati alla riunione della neuroscienza di 2017 canadesi, la riunione annuale dell'associazione canadese per la neuroscienza - le neuroscienze del DES di Canadienne di associazione (CAN-ACN).

Dagli anni 60, il tronco cerebrale è stato conosciuto per partecipare a gestire l'atto di sogno durante il sonno del movimento di occhio (REM) rapido. Il Dott. Peever da allora ha trovato le celle responsabili dello stato di sogno, chiamato neuroni dell'Rem-attivo. Più d'importanza, il gruppo ha imparato come gestire queste celle in roditori e nel trattamento, sognante. Mentre Peever lo mette, “quando inseriamo queste celle, causa una transizione rapida in sonno di rem.„

Con questa conoscenza a disposizione, il suo gruppo ha esaminato il sogno delle disfunzioni quale disordine di comportamento di sonno di rem in esseri umani. Incredibilmente, il gruppo ha rivelato un collegamento ad un determinato gruppo di malattie neurodegenerative. “Abbiamo osservato che quello più di 80% della gente che soffre finalmente da disordine di sonno di rem sviluppano la demenza degli organismi di Lewy e la malattia del Parkinson quale, degli synucleinopathies. La nostra ricerca suggerisce che disordini di sonno possa essere un segno di allarme immediato per le malattie che possono comparire circa quindici anni più successivamente nella vita.„

Peever spera che la sua ricerca possa finalmente piombo ad una strategia neuroprotective. “Tanto come vediamo al nel cancro incline della gente, diagnosticante i disordini di rem possiamo permettere che noi forniamo alle persone gli atti preventivi tenerli sani molto prima che sviluppino queste circostanze neurologiche più serie.„ Questo scopo richiederà gli anni per svilupparsi ancora, ma potrebbe migliaia di guida giorna di vite più sane in tensione della gente molto prima che abbiano bisogno del primo soccorso serio.