Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le vie della fuga„ metaboliche dei germi di TB “possono essere neutralizzate dalle nuove droghe per accorciare la durata della terapia

La nuova ricerca suggerisce che i batteri che causano la tubercolosi alteri il loro metabolismo per combattere l'esposizione agli antimicrobici e che queste “vie di fuga„ metaboliche potrebbero essere neutralizzate dalle nuove droghe per accorciare la durata importuna della terapia.

I risultati sono importanti perché la malattia respiratoria uccide quasi 2 milione di persone all'anno mondiale ed il suo regime terapeutico lungo piombo a conformità difficile e, a sua volta, ai germi resistenti alla droga.

Lo scienziato Luiz Bermudez di Oregon State University ha stimato che fare diminuire il periodo del trattamento a partire da sei mesi a tre settimane probabilmente eliminasse molti dei problemi di conformità.

La sua ricerca può essere un punto chiave verso quella più breve terapia.

Circa un terzo della popolazione globale è infettato con i batteri che causano la TB - mycobacterium tuberculosis, o Mtb - comunque soltanto una piccola percentuale svilupperanno la malattia reale. Per coloro che fa, il trattamento ora è basicamente lo stesso come sia stato un mezzo secolo fa: cattura della combinazione di droghe per sei mesi perché i germi non muoiono facilmente o rapidamente.

Come note di Bermudez, chiunque che sia mai difficoltà avuta che attacca con un regime antibiotico di dieci giorni per un'otite può capire le transenne nella cattura delle medicine multiple per una coppia di dozzina settimane - date particolarmente i numerosi effetti secondari delle droghe di TB.

Un'altra emissione di conformità è che la tubercolosi è particolarmente prevalente in paesi impoveriti in cui i pazienti vivono spesso grandi distanze dalle farmacie e da altri impianti medici.

“A causa dei problemi con conformità, avete resistenza diventare sempre più di un'emissione,„ ha detto Bermudez, un medico e un docente nell'istituto universitario di OSU di medicina veterinaria. “E la seconda riga di droghe è molto più tossica della prima riga di droghe.„

Bermudez ed i collaboratori all'istituto universitario veterinario come pure i ricercatori agli istituti universitari dello stato dell'Oregon di scienza e della farmacia ed università di salubrità & di scienza dell'Oregon, hanno adottato da un approccio guidato da biologia per imparare come Mtb prolunga la sopravvivenza dopo l'esposizione alle concentrazioni battericidi di antimicrobici.

Ricercatori esaminatori come i batteri hanno reagito ad ogni classe di droga anti-TB con lo scopo di fabbricazione del progresso verso sviluppare una terapia più-ragionata di combinazione.

Hanno studiato le risposte proteomic dei batteri a cinque composti - isoniazide, rifampicina, moxifloxacin, meflochina e bedaquiline - e vie scoperte ed enzimi di fuga connessi con i cambiamenti nello stato metabolico.

“Quando abbiamo esaminato con attenzione gli enzimi, abbiamo realizzato che gli enzimi che sono sintetizzati dai batteri erano enzimi che connettono varie vie metaboliche,„ Bermudez ha detto. “Poi abbiamo fornito l'idea che forse che cosa i batteri stavano provando a fare, in presenza di un composto battericida che stava minacciando il loro senso della vita, era l'uso altri modi sopravvivere a. Una delle cose che abbiamo veduto, per esempio, era uno spostamento ad un metabolismo anaerobico, che rende molte droghe inattive ed incapaci dei batteri di uccisione.

“L'inattivazione del gene di alcuni di questi enzimi provoca l'efficacia migliore della droga contro Mtb,„ ha detto. “Le proteine identificate possono fornire gli obiettivi potenti per lo sviluppo delle droghe sinergiche miranti per accelerare l'uccisione batterica.„

Bermudez ha detto che quello facendo uso di una combinazione di droghe trattare la tubercolosi ha sorto come tentativo di impedire la resistenza a antibiotici.

“Ma gli antibiotici usato non erano mai una combinazione razionale di droghe e potrebbero contrapporrsi in alcuni casi,„ ha detto. “Se possiamo usare un altro composto che inibisce i batteri dallo spostamento delle vie metaboliche, quindi otteniamo una sinergia più affidabile e più desiderabile della terapia. Quello ha potuto avere un impatto significativo sulla diminuzione del momento necessario per la terapia e sul miglioramento della conformità e, conseguentemente, sulla diminuzione dell'emergenza della resistenza.„