Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio iniziale del vaccino sperimentale mostra la risposta immunitaria crescente in pazienti con il sarcoma

La componente critica di un vaccino sperimentale piombo ad una risposta immunitaria crescente in pazienti con il sarcoma, un indicatore dei sui effetti anticancro potenziali.

I risultati danno la speranza per un vaccino per il sarcoma, chiamato CMB305, una strategia di immunoterapia che comprende usando un virus costruito per insegnare ai sistemi immunitari dei pazienti per riconoscere ed uccidere le celle del tumore.

I risultati saranno presentati dal Dott. Seth Pollack, uno medico-scienziato al centro di ricerca sul cancro di Fred Hutchinson, il 5 giugno in un manifesto alla società americana della riunione annuale clinica dell'oncologia in Chicago.

La presentazione del manifesto rinforza i risultati di un test clinico della fase iniziale piombo dal Dott. Neeta Somaiah del centro del Cancro di Anderson di MD ed essere presentato il 2 giugno alla riunione di ASCO. Il merluzzo è un ricercatore senior sulla prova.

Nella presentazione del manifesto, il merluzzo - uno medico-scienziato che si specializza in sarcoma - ed i suoi collaboratori ha esaminato le risposte immunitarie dei partecipanti prima e dopo la ricezione del vaccino. Hanno studiato 62 pazienti iscritti a questa prova o in una prova più iniziale che ha usato soltanto la componente del virus del vaccino senza i immune-ripetitori supplementari ha incluso in CMB305.

I dati hanno suggerito che il vaccino stesse funzionando come progettato: In pazienti su entrambe le prove, il merluzzo ed i suoi collaboratori hanno trovato i segni multipli di intensificazione delle risposte immunitarie a NY-ESO-1, un indicatore della proteina trovato quasi esclusivamente in cellule tumorali, ma celle non in buona salute. Una risposta immunitaria diretta a NY-ESO-1 ucciderà le cellule tumorali ma lascerà le celle in buona salute sole.

I sistemi immunitari dei pazienti egualmente si sono avvi riconoscere e rispondere ad altri indicatori del cancro oltre a NY-ESO-1 dopo la vaccinazione, anche.

Ma generale, il gruppo del merluzzo ha osservato la più grande spinta nei segni di immunità anticancro fra i pazienti vaccinati con la versione più recente del vaccino, CMB305.

“La mia sensibilità è che [la componente supplementare nel vaccino CMB305] aiuta, perché definitivamente abbiamo veduto una migliore risposta immune di video,„ Pollack ha detto.

Nella presentazione del 2 giugno ASCO dei risultati di test clinico di fase 1, Somaiah riferirà quello in 16 di 25 partecipanti con avanzato, il sarcoma del tessuto molle, crescita fermata tumori dopo le iniezioni ricevute pazienti di CMB305. Di questi, circa tre quarti non ha avuto progressione di malattia entro tre mesi, 36 per cento non hanno avuti malattia a sei mesi e 83 per cento di loro erano ancora vivi dopo un anno.

I risultati “confrontano favorevole„ ai dati pubblicati su parecchie terapie approvate dalla FDA per questi cancri, Pollack ha detto.

I pazienti hanno ricevuto quattro iniezioni del virus costruito oltre tre mesi, più una serie di iniezioni di una formulazione d'amplificazione per un anno. I due sottotipi del sarcoma studiati in questa prova erano liposarcoma cellule myxoid/rotonde e sarcoma sinoviale.

“I risultati, finora, sono emozionanti ed indicano che il vaccino funziona; genera una risposta immunitaria e stabilizza i tumori e definitivamente piombo agli studi supplementari,„ ha detto Somaiah, che piombo lo studio. “Eventualmente, se progettiamo gli studi radrizzano, noi avranno questo come opzione del trattamento nell'immediato futuro.„

Un partecipante di prova ha avuto un effetto secondario serio (dolore severo); il resto ha riferito gli effetti secondari relativamente secondari come dolore al sito iniezione che ha durato l'un giorno.

“La mancanza di effetti secondari rende i risultati dalla prova CMB305 particolarmente considerevoli,„ Pollack ha detto. “Per la maggior parte dei pazienti con questi sarcomi, i sintomi che più difficili affrontano in tutto la loro malattia sono effetti secondari dalla chemioterapia, che è un trattamento tipico per i sarcomi.„

Il virus costruito in CMB305, che comprende gli elementi dei virus naturali multipli, deriva dalle scoperte fatte nel laboratorio del Dott. d'estrazione David Baltimore dello scienziato Nobel di CalTech. Baltimora ed il Dott. Larry Corey della conigliera sono fra i co-fondatori scientifici della progettazione immune di Seattle, che possiede CMB305 ed ha patrocinato questa prova.