La Nuova terapia orale mirata a provoca le risposte durevoli attraverso molti generi di cancro

“Sebbene lo studio sia piccolo ed in anticipo, dimostra la prova coercitiva che può aprire la strada per una nuova classe di droghe per i tumori rari che potrebbero informare il futuro della medicina di precisione,„ ha detto l'Amico di Sumanta Kumar, il MD, Esperto in ASCO.

Gli Scienziati possono sviluppare la terapia agnostica in primo luogo mirata a, orale, tumore tipa - una medicina del cancro che impianti in modo paragonabile bene attraverso molti generi di cancro, indipendentemente dall'età paziente. Nei test clinici degli adulti e dei bambini con 17 tipi differenti di cancri avanzati, il trattamento del larotrectinib ha provocato le risposte in 76% dei pazienti. La Risposta a larotrectinib è stata durevole, con 79% delle risposte 12 mesi in corso dopo avere iniziato il trattamento.

Lo studio sarà descritto oggi in una conferenza stampa e sarà presentato alla Società di 2017 Americani della Riunione Annuale Clinica (ASCO) dell'Oncologia.

Larotrectinib è un inibitore selettivo delle proteine di fusione della chinasi (TRK) del ricevitore della tropomiosina, che sono un prodotto di un'anomalia genetica quando un gene di TRK in una cellula tumorale fonde con uno di molti altri geni. È stimato che questa anomalia si presenti in circa 0,5% - 1% di molti cancri comuni, ma in più maggior di 90% di determinati cancri rari, quali il cancro della ghiandola salivare, un modulo di cancro al seno giovanile e il fibrosarcoma infantile.

“Le fusioni di TRK sono rare, ma si presentano in molti tipi differenti del cancro. Infatti, a questo punto è difficile da trovare un tipo del cancro in cui le fusioni di TRK non sono state riferite,„ ha detto lo studio l'autore David Hyman, il MD, Capo del cavo dello Sviluppo Iniziale della Droga al Centro Commemorativo del Cancro di Sloan Kettering in New York. “Questi risultati comprendono la promessa originale dell'oncologia di precisione: curando un paziente basato sul tipo di mutazione, indipendentemente da dove il cancro è nato. Crediamo che la risposta drammatica dei tumori con le fusioni di TRK a larotrectinib supporti il test genetico diffuso nei pazienti con cancro avanzato per vedere se hanno questa anomalia.„

Circa lo Studio
I Ricercatori hanno analizzato i dati da 55 pazienti con le fusioni di TRK iscritte tre alle fasi in corso I e test clinici di fase II. Tutti I pazienti (12 bambini e 43 adulti) localmente avevano avanzato o cancro metastatico, compresi il colon, polmone, pancreatico, tiroide, salivarie e cancri gastrointestinali come pure melanoma e sarcoma.

“Questo gruppo di dati salvo esame centrale indipendente della radiologia, sarà presentato a FDA per l'approvazione regolatrice dei larotrectinib. Se approvato, il larotrectinib potesse trasformarsi nella prima terapia affatto del genere da diventare simultaneamente ed approvare in adulti ed in bambini e la prima ha mirato alla terapia da indicare per una definizione molecolare di cancro che misura tutti i tipi tradizionale-definiti di tumori,„ ha detto il Dott. Hyman.

Risultati Chiave
Nei primi 50 pazienti con 17 tipi differenti del cancro che sono stati sullo studio abbastanza lungamente per avere almeno due scansioni, 38 (76%) di questi pazienti hanno avuti una risposta. Di quelli, tre pazienti con i sarcomi pediatrici precedentemente non favorevoli a chirurgia hanno continuato a ricevere l'ambulatorio potenzialmente curabile dopo che il larotrectinib ha restretto i tumori.

La durata mediana della risposta del trattamento ancora non è stata raggiunta, poichè la maggior parte dei pazienti ancora sta reagendo al trattamento. A 12 mesi nel trattamento, 79% dei pazienti di risposta rimangono progressione libera. Fin qui, la durata più lunga della risposta del trattamento è stata di 25 mesi ed è in corso.

Gli effetti secondari più comuni erano fatica e vertigini delicate, che sono state prevedute poichè la proteina normale di TRK ha un ruolo in bilanciamento gestente. Nessun paziente ha dovuto fermare il trattamento dovuto gli effetti secondari.

“Poiché il larotrectinib è stato destinato per mirare soltanto al TRK, molto bene è stato tollerato e non causa molti degli effetti secondari connessi con la chemioterapia e terapia multi-mirata a,„ ha detto il Dott. Hyman.

Circa le fusioni di TRK
Le fusioni di TRK in primo luogo sono state scoperte nel tumore del colon nel 1982, ma soltanto i progressi tecnologici recenti, specialmente ordinamento di prossima generazione (NGS), hanno permesso alla rilevazione sistematica di questa anomalia. Fin qui, gli scienziati hanno trovato più di 50 geni differenti del partner che fondono con uno di tre geni di TRK (NTRK 1, 2 e 3).

Le fusioni di TRK sorgono presto nello sviluppo del cancro e rimangono per quanto i tumori si sviluppino presenti e si spargono. Le proteine anormali di fusione di TRK “sono accese costantemente,„ inviando a cellule tumorali i segnali continuare crescere e dividersi. “Le fusioni di TRK sono come un'opzione di infiammazione per cancro,„ ha detto il Dott. Hyman.

Sebbene ci siano altri trattamenti sperimentali che bloccano il TRK con altre proteine, il larotrectinib è il primo per bloccare selettivamente il TRK. Questa caratteristica migliora la potenza della droga, mentre abbassa gli effetti secondari.

FDA ha accordato a larotrectinib una designazione di terapia dell'innovazione nel 2016 per il trattamento di unresectable dell'adulto e tumori solidi pediatrico di TRK o di metastatici fusione-positivi che avevano peggiorato malgrado la terapia sistematica o che non hanno trattamenti alternativi accettabili. La designazione servisce ad accelerare lo sviluppo e l'esame di promessa delle droghe nuove per il trattamento delle malattie serie o pericolose.

Sorgente: http://www.asco.org/about-asco/press-center/news-releases/new-drug-shows-durable-efficacy-across-diverse-pediatric-and