UNIST presenta il nuovo robot per migliorare la mobilità dei superstiti del colpo

Uno studio recente, affiliato con UNIST ha presentato un nuovo robot per le valutazioni di iperattività del muscolo e di disfunzione del movimento nei superstiti del colpo. La loro terapia robot-assistita di ripristino, combinata con ripristino standard, si pensa che migliori la mobilità dei pazienti che sopravvivono ad un colpo.

Questa ricerca dell'innovazione piombo da Hoon Kang del professor Sang di ingegneria meccanica, aerospaziale e nucleare a UNIST in collaborazione con il professor Pyung-Unno Chang di DGIST ed il Dott. Kyungbin Park Co. srl di Samsung Electronics.

Nel loro studio, pubblicato nell'emissione di maggio del giornale prestigioso, delle transazioni di IEEE sui sistemi neurali e sull'assistenza tecnica di ripristino, del professor Kang e del suo gruppo ha messo a punto un sistema robot di ripristino che misura quantitativamente l'impedenza di grado-de-libertà (DOF) 3 dell'avambraccio e della manopola umani nei minuti.

Facendo uso della loro unità di valutazione dell'impedenza, avente diritto il modello interno distale ha basato l'impedenza (dIMBIC) a metodo basato a controllo, il gruppo poteva caratterizzare esattamente impedenze dell'avambraccio e della manopola le 3 DOF, compreso inerzia, ammortizzare e rigidezza, per la prima volta.

Il colpo, conosciuto come una causa principale dell'inabilità a lungo termine, è una perdita improvvisa di funzione del cervello, causata tramite l'interruzione di flusso sanguigno al cervello o la rottura dei vasi sanguigni nel cervello ed in 150,000 persone stimate muore da, ogni anno. In conseguenza del colpo, i superstiti del colpo sono lasciati spesso con iperattività del muscolo, compreso spasticità. La spasticità è un disordine di controllo di muscolo che è muscoli stretti o rigidi vicino caratterizzati e un'incapacità gestire quei muscoli. È manifestata spesso da attività riflessa aumentata di allungamento e dalla resistenza unita meccanica.

“Al il metodo basato dIMBIC può essere usato per assistere nel quantitativo e valutazione obiettiva dei disordini neurologici, come il colpo,„ dice il professor Kang. “I risultati da questo studio apriranno un nuovo capitolo nel ripristino robot-assistito negli ospedali di ripristino di incidente di lavoro come pure nelle case di cura e negli impianti viventi assistiti.„

Il gruppo di ricerca prevede che, a lungo termine, la valutazione proposta dell'impedenza di 3 DOF possa promuovere la manopola e controllo di motore dell'avambraccio studi e complementa la diagnosi dell'alterazione nel post-colpo della resistenza dell'avambraccio e della manopola fornendo i valori obiettivi dell'impedenza compreso i termini collegati.