I grassi monoinsaturi promuovono l'affezione epatica grassa, ritrovamenti di studio

Mentre l'epidemia dell'obesità continua, i nuovi dati fanno luce su quali sostanze nutrienti e la che quantità di quelle sostanze nutrienti promuove la salubrità o la malattia. Nel giornale gastroentereologico americano di associazione, la gastroenterologia cellulare e molecolare e l'epatologia, scienziati riferiscono sul ruolo dei macronutrients nello sviluppo dell'obesità metabolicamente non sana -- casi dove i pazienti hanno malattie con l'obesità come la causa di origine, affezione epatica grassa specificamente analcolica (NAFLD).

I ricercatori dall'università di California, San Francisco (UCSF), studiato due gruppi di mouse hanno alimentato le diete completate con grasso saturato o grasso insaturo. Sorprendente, hanno trovato che l'ingestione di amido e dell'oleato dell'acido grasso monoinsaturo piombo all'affezione epatica grassa, imitante gli effetti “di una dieta occidentale ad alta percentuale di grassi.„

“Sebbene preteso di avere molte indennità-malattia, compreso un profilo favorevole del lipido, troppo grasso insaturo può avere effetti contrari significativi su metabolismo,„ ha detto l'autore principale Caroline C. Duwaerts, PhD, del dipartimento di medicina e del centro del fegato a UCSF. “La nostra ricerca aggiunge le nuove informazioni alla comprensione dell'obesità metabolicamente non sana e dovrebbe piombo agli studi supplementari che mettono a fuoco sopra saturato contro i grassi insaturi e la concentrazione macronutrient.„

Scrivendo in un editoriale accompagnante (“in NAFLD, siete non semplicemente che cosa mangiate, quanto mangiate„), Rotonya Carr, MD, dell'università della Pennsylvania nota che “questo studio dimostra chiaramente che la composizione nutriente (apporto calorico non semplicemente totale) importa nella patogenesi di NAFLD e supporta i risultati di altri gruppi che hanno dimostrato similmente che la combinazione di alto carboidrato/dieta ad alta percentuale di grassi promuove il disturbo al fegato.„

I grassi monoinsaturi sono un tipo di grasso insaturo che sono pensati per aiutare i più bassi livelli del colesterolo una volta utilizzati invece dei grassi saturati nella dieta di una persona. I grassi monoinsaturi includono i petroli, quali oliva, arachide e canola come pure avocado ed alcuni noci e semi. I grassi saturati, che sono trovati in ad alimenti basati a animale, quale carne, formaggio e burro, sono pensati per sollevare il cattivo colesterolo e per piombo al rischio aumentato di malattia di cuore.