Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati di Penn State estraggono la concessione per sviluppare l'approccio novello alla contraccezione

Due ricercatori di Penn State hanno stato sovvenzionato con il grande programma di prospezioni di sfide -- un'iniziativa costituita un fondo per da Bill & dalle fondamenta di Melinda Gates -- per sviluppare un approccio novello a contraccezione.

Francisco Diaz, professore associato di biologia riproduttiva nell'istituto universitario delle agronomie e nei parenti Wong, professore di Pak di assistenza tecnica biomedica nella facoltà di ingegneria, perseguirà una selezione nominata globale innovatrice di Alto-capacità di lavorazione di progetto di ricerca dello sviluppo e di salubrità “per gli agenti contraccettivi novelli facendo uso del microfluidics.„

Le grandi prospezioni di sfide (GCE) supporta i pensatori innovatori universalmente per esplorare le idee che possono rompere la muffa in come le sfide globali persistenti dello sviluppo e di salubrità sono risolte. Il progetto di Wong e Diaz è una di 28 grandi prospezioni di sfide intorno a 18 concessioni annunciate il 14 giugno da Bill & dalle fondamenta di Melinda Gates.

Le concessioni di iniziale sono per $100.000 ed i riusciti progetti hanno l'opportunità di essere sovvenzionato di proseguimento di fino a $1 milione. per ricevere finanziamento, i vincitori grandi di prospezioni di sfide dimostrati in una due-pagina, modulo di iscrizione online un'idea stampata in neretto in uno dei temi globali critici della brughiera quattro e di sviluppo. Le fondamenta accetteranno nel settembre 2017 le domande di GCE seguente rotondo.

Diaz e Wong hanno notato che la maggior parte dei anticoncezionali femminili correnti usano i metodi ormonali quali le pillole dell'estrogeno o della progestina; barriere quali gli IUD o i cappucci cervicali; o schiuma o gel spermicida.

“Gli anticoncezionali ormonali, tuttavia, possono causare gli effetti secondari seri sulla salubrità di una donna e le unità impiantabili della barriera richiedono un professionista medico per il collocamento, adeguamento e rimozione,„ Diaz ha detto. “Inoltre, gli approcci correnti mirano soltanto ad un sottoinsieme dei trattamenti riproduttivi, compreso ovulazione, fertilizzazione ed impianto. I metodi correnti della barriera ed ormonali non soddisfanno le esigenze di tantissime donne.„

I ricercatori asseriscono che obiettivi biologici supplementari -- e metodi per provare gli agenti contraccettivi potenziali su questi obiettivi -- sia necessario assicurarsi che un'ampia varietà di efficaci, anticoncezionali non invadenti, a basso costo e di facile impiego sia a disposizione di tutte le donne. Di conseguenza, esploreranno gli approcci novelli alla contraccezione che mirerà a due trattamenti importanti essenziali per fertilità femminile -- espansione del cumulo e maturazione dell'ovocita, che può essere mirata a insieme perché si presentano simultaneamente durante l'ovulazione.

Il complesso dell'cumulo-ovocita consiste dell'ovocita -- la cella da cui un uovo si sviluppa -- e celle circostanti di granulosa del cumulo che fissano all'ovocita. Ad ovulazione, le celle del cumulo producono una matrice della proteina, rilasciano dall'ovocita e sono intrappolate in questa matrice. Mentre la matrice si espande esternamente dall'uovo di maturazione, la dimensione aumentata del complesso dell'cumulo-ovocita permette che le ciglia sulle celle dell'ovidotto afferrino il complesso ampliato e lo tirino nell'ovidotto.

“Senza espansione del cumulo, trasferimento dell'uovo nell'ovidotto è impedito,„ Diaz ha detto. “Così bloccare l'espansione del cumulo ed intrappolare l'ovocita nell'ovaia hanno potuto essere un obiettivo attraente e novello per lo sviluppo contraccettivo.„

Il progetto egualmente valuterà se i composti contraccettivi potenziali possono alterare la maturazione dell'ovocita, che si presenta contemporaneamente ad espansione del cumulo. Mentre l'ovulazione continua, l'ovocita completa una divisione cellulare asimmetrica, producendo una grande cella dell'uovo e un piccolo organismo polare, la presenza di cui indica la riuscita maturazione dell'ovocita.

I ricercatori utilizzeranno un'unità di microfluidics su ordine nel laboratorio di Wong per valutare come i composti della prova influenzano la produzione dell'ente polare, con un occhio verso mettere a punto un metodo per schermare tantissimi composti per attività contraccettiva valutando i loro effetti sia su espansione del cumulo che su maturazione dell'ovocita simultaneamente.

Questo approccio è novello in parecchi modi, secondo Diaz. “In primo luogo, mira a due trattamenti riproduttivi importanti che non sono stati mirati a estesamente per lo sviluppo contraccettivo e ci aiuterà ad identificare i composti più efficaci che impediscono sia l'espansione del cumulo che la maturazione dell'ovocita,„ lui ha detto.

“Inoltre, potrebbe piombo allo sviluppo degli anticoncezionali che non bloccano l'ovulazione e/o l'aumento normale nella produzione del progesterone che segue l'ovulazione, in grado di diminuire gli effetti secondari e la salubrità delle donne del vantaggio.„