Lo studio mostra il video della insetticida-resistenza come tasto alle zanzare gestenti che spargono Zika

Uno degli insetticidi più comuni utilizzati nella battaglia contro l'Aedes che zanzara di aegypti non ha impatto misurabile una volta applicato nelle comunità in cui la zanzara ha sviluppato la resistenza, uno studio piombo dall'Emory University trova.

Lo studio è il primo per mostrare come il video vitale della insetticida-resistenza è di gestire la zanzara dell'Aedes -- quale porta i virus che causano Zika, le dengue e la febbre gialla.

Le malattie tropicali trascurate PLoS del giornale hanno pubblicato la ricerca.

“I risultati direzione,„ dice Gonzalo Vazquez-Prokopec, un ecologo di malattia a Emory e primo autore dello studio. “Se utilizzate il deltamethrin dell'insetticida in un'area con la resistenza alta--deltamethrin, è la stessa come se non abbiate polverizzato affatto. Non uccide le zanzare di aegypti dell'Aedes. L'efficacia non è differente ad un controllo.„

I risultati della prova ripartita le probabilità su e controllata sono importanti perché alcuni dipartimenti di salute pubblica nei posti in cui Zika ed i virus di febbre rompiossa sono endemici non fanno necessariamente riflettono per la resistenza dell'insetticida.

“L'epidemia recente del virus di Zika ha sollevato la consapevolezza che dobbiamo mettere a fuoco che cosa realmente funziona quando si tratta di controllo della zanzara,„ su Vazquez-Prokopec diciamo. “I dati dal nostro studio rilasciano un'istruzione stampata in neretto: Tutto il programma di zanzara-control che comprende polverizzando gli insetticidi deve essere basato su conoscenza dei livelli attuali di insetticida-resistenza delle zanzare locali.„

Non è difficile da determinare i livelli di resistenza dell'insetticida, lui aggiunge. I lavoratori di salute pubblica possono utilizzare le analisi biologiche standardizzate per ricoprire una bottiglia d'insetticida in una dose specifica. Possono poi presentare le zanzare dall'area da riflettere nelle bottiglie ed osservare il numero loro ha ucciso dopo 24 ore.

Lo studio corrente -- condotto in tre vicinanze di Merida, il Messico -- ha misurato l'efficacia di polverizzazione residua dell'interno contro le zanzare adulte di aegypti dell'Aedes in case trattate con il deltamethrin (a cui le zanzare locali hanno espresso un alto livello di resistenza) o il bendiocarb (un altro insetticida a cui le zanzare erano completamente suscettibili), rispetto alle case non trattate di controllo.

Le aree bediocarb-trattate hanno mostrato una tariffa di uccisione di 60 per cento per le zanzare di aegypti dell'Aedes durante il periodo di tre mesi, mentre le aree deltamethrin-trattate e le aree di controllo non hanno mostrato impatto rilevabile sulle zanzare.

È un trattamento biologico naturale affinchè le zanzare subisca una mutazione in risposta all'esposizione dell'insetticida, Vazquez-Prokopec dice. Queste mutazioni possono accadere al livello molecolare, impedente l'insetticida l'associazione ad un sito enzimatico dell'obiettivo. Possono anche accadere al livello metabolico -- quando il metabolismo di una zanzara “su regolamenta„ la produzione degli enzimi che possono neutralizzare gli effetti tossici di un insetticida.

“Entrambi i meccanismi possono accadere nella stessa zanzara,„ Vazquez-Prokopec dice, “rendendo alla resistenza dell'insetticida un problema provocatorio ed affascinante.„

Preoccupantesi sono le cosiddette “zanzare dell'errore eccellente„, quella resistenza di manifestazione a più di un insetticida.

“Non potete fermare l'evoluzione,„ Vazquez-Prokopec dice. “Ecco perché per i paesi è importante avere sistemi di resistenza-video sia al locale che ai livelli nazionali da contribuire a gestire l'uso degli insetticidi più in modo efficiente ed efficace.„

Per i 20 anni scorsi, c'è stato un aumento nella resistenza agli insetticidi in zanzare, specialmente nel genere delle anofeli, alcuno di cui trasmette il parassita di malaria. Le zanzare delle anofeli mordono soltanto fra crepuscolo e l'alba, in modo dall'uso dei netti del letto nelle aree dove la malaria è endemica lungamente è stato un metodo per diminuire l'opportunità affinchè le zanzare trasmetta la malaria.

Più di una decade fa, netti del letto hanno trattato con i pyretheroids -- classe A di antiparassitari che include il deltamethrin -- sono stati srotolati in Africa su grande scala per combattere la malaria. Pyretheroids è comunemente usato perché sono inodori, economico, duraturo ed ha tossicità mammifera bassa.

L'uso molto diffuso dei netti insetticida-trattati del letto finalmente piombo ad un aumento nella resistenza ai pyretheroids dalla zanzara delle anofeli. I netti, tuttavia, ancora forniscono una barriera fisica fra la gente e le zanzare in modo da conservano un certo vantaggio.

Un simile aumento nella resistenza sta vedendo nella zanzara dell'Aedes in alcune aree. Ma il morso di zanzare dell'Aedes durante il giorno, facendo il letto cattura con la rete le campagne di polverizzazione dell'insetticida ed inefficaci più critiche al loro controllo.

La ricerca precedente piombo da Vazquez-Prokopec ha indicato che tracciato del contatto delle casse umane di dengue, combinate con la polverizzazione residua dell'interno per le zanzare dell'Aedes nelle case, se una riduzione significativa della trasmissione di febbre rompiossa durante lo scoppio.

Lo studio della insetticida-resistenza aggiunge al corpo di conoscenze crescente di che cosa funziona -- e che cosa non fa -- per gestire la zanzara dell'Aedes per diminuire l'impatto di uno scoppio trasmesso dalle zanzare di malattia, o impedire uno complessivamente.

“Stiamo andando sempre inseguire il problema della resistenza dell'insetticida in zanzare, ma i più dati che abbiamo -- e più strumenti che abbiamo nel nostro arsenale -- più tempo possiamo comprare,„ Vazquez-Prokopec dice.