Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Prova di EKF POCT HbA1c confermata come comparabile aa HPLC basato a laboratorio

I sistemi diagnostici di EKF, la società in vitro globale di sistemi diagnostici, annuncia che uno studio recente ha confermato che il suo analizzatore di prova di punto-de-cura di Quo-Test® (POCT) A1c mostra la prestazione comparabile ad un ad un sistema basato a laboratorio di HPLC per la misura di emoglobina glycated (HbA1c). Recentemente pubblicato nella medicina pratica del laboratorio, lo studio intrapreso dall'unità di ricerca del diabete Cymru, l'università di Swansea, Regno Unito, egualmente ha osservato che quello in circostanze corrette facendo uso della Quo-Prova delle linee guida del WHO è appropriato per la diagnosi del diabete di tipo 2.

Prova di Quo

Credito di immagine: Sistemi diagnostici di EKF

HbA1c è usato ordinariamente come misura per la valutazione di controllo a lungo termine del diabete e, più recentemente, egualmente è stato raccomandato per la diagnosi del diabete. Con l'uso aumentante delle unità di POCT per la misura di HbA1c senza il tempo di attesa connesso con la prova di laboratorio, è cruciale determinare come la loro prestazione confronta. Lo studio dell'università di Swansea ha mirato a paragonare l'analizzatore della Quo-Prova POCT facendo uso della fluorescenza del boronate che estigue la tecnologia ad un metodo stabilito del laboratorio di HPLC.

Facendo uso dei campioni degli ED di intero sangue (n=100) dagli oggetti con e senza il diabete, lo studio ha trovato il buon accordo globale fra la Quo-Prova ed il metodo di HPLC di riferimento (R2=0.9691; p<0.0001). Un confronto diagnostico egualmente è stato fatto in conformità con gli intervalli diagnostici del WHO per HbA1c. Uso della Quo-Prova come strumento diagnostico, indicato accordo di 97% (n=79) con l'analizzatore di HPLC per intolleranza al glucosio e 100% accordi (n=72) per il diabete di tipo 2.

Lo studio ha concluso quello, “la prestazione dell'analizzatore della Quo-Prova POCT è simile a quello di un analizzatore di HPLC del laboratorio. L'analizzatore della Quo-Prova POCT dovrebbe essere considerato per gli scopi diagnostici dalle varie organizzazioni professionali che pubblicano le linee guida cliniche.„

Gareth Dunseath, gestore del laboratorio di Cymru dell'unità di ricerca del diabete, ha commentato, “convalida dell'unità e la prova è una parte importante del lavoro di ricerca che il laboratorio di Cymru dell'unità di ricerca del diabete intraprende, particolarmente dove i risultati possono spiegare i servizi che possiamo fornire. In questo studio, i nostri risultati hanno mostrato la riproducibilità e l'accordo molto buoni fra la Quo-Prova e un metodo stabilito di HPLC del laboratorio attraverso uno spettro di tolleranza del glucosio. Ciò dà la riassicurazione che la Quo-Prova può essere utilizzata nelle situazioni dove il risultato immediato accordato con un metodo di POCT è del vantaggio, quale selezione per l'eleggibilità per i test clinici.„

Lo studio di Cymru dell'unità di ricerca del diabete segue un altro dagli scienziati dal laboratorio di riferimento europeo per Glycohemoglobin. Ciò ha dimostrato che la Quo-Prova A1c ha incontrato facilmente la federazione internazionale di chimica clinica e dei criteri di prestazione della medicina del laboratorio (IFCC) per la misura di HbA1c. Raggiungere gli obiettivi accettati di qualità di IFCC (sigma >2 all'errore permissibile totale di 10% (TAE) a 48 mmol/mol di HbA1c) è essenziale per l'efficace video del controllo glycemic nei pazienti del diabete.

L'analizzatore del Quo-Test® di EKF è stato progettato per la misura facile ed affidabile di HbA1c in una regolazione di punto-de-cura, quali le cliniche del diabete e cura' gli ambulatori. Completamente è automatizzato, emoglobina glycated di misurazione da un campione di 4 μL prelevato da una puntura della barretta o intero sangue venoso. I risultati del campione sono disponibili in quattro minuti e sono riferiti nelle unità standard di DCCT e di IFCC. È egualmente inalterato dalla maggior parte delle varianti dell'emoglobina.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    EKF Diagnostics. (2020, May 12). Prova di EKF POCT HbA1c confermata come comparabile aa HPLC basato a laboratorio. News-Medical. Retrieved on December 06, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20170621/EKF-POCT-HbA1c-testing-confirmed-as-comparable-to-lab-based-HPLC.aspx.

  • MLA

    EKF Diagnostics. "Prova di EKF POCT HbA1c confermata come comparabile aa HPLC basato a laboratorio". News-Medical. 06 December 2021. <https://www.news-medical.net/news/20170621/EKF-POCT-HbA1c-testing-confirmed-as-comparable-to-lab-based-HPLC.aspx>.

  • Chicago

    EKF Diagnostics. "Prova di EKF POCT HbA1c confermata come comparabile aa HPLC basato a laboratorio". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20170621/EKF-POCT-HbA1c-testing-confirmed-as-comparable-to-lab-based-HPLC.aspx. (accessed December 06, 2021).

  • Harvard

    EKF Diagnostics. 2020. Prova di EKF POCT HbA1c confermata come comparabile aa HPLC basato a laboratorio. News-Medical, viewed 06 December 2021, https://www.news-medical.net/news/20170621/EKF-POCT-HbA1c-testing-confirmed-as-comparable-to-lab-based-HPLC.aspx.