Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le tossine Fungose sono aerosolizzate facilmente, piombo al rischio sanitario dell'interno potenziale

Le Tossine prodotte da tre specie differenti di fungo che crescono all'interno sulla carta da parati possono essere aerosolizzate ed inalate facilmente. I risultati, che probabilmente hanno implicazioni per “la sindrome malata del bene immobile,„ sono stati pubblicati in Microbiologia Applicata ed Ambientale, un giornale della Società Americana per Microbiologia.

“Abbiamo dimostrato che le micotossine potrebbero essere trasferite da un materiale ammuffito ad aria, nelle circostanze che possono essere incontrate in beni immobili,„ abbiamo detto l'autore corrispondente Jean-Denis Bailly, DVM, il PhD, il Professor di Igiene Alimentare, Banco Veterinario Nazionale di Tolosa, Francia. “Così, le micotossine possono essere inalate e dovrebbero essere studiate come parametri di qualità dell'aria negli ambienti chiusi, particolarmente nelle case con contaminazione fungosa visibile.„

Lo slancio per lo studio era la penuria di dati sul rischio sanitario dalle micotossine prodotte dai funghi che crescono all'interno. (immagine: visualizzazione microscopica di un Aspergillus di sporulazione, mostrante le numerose spore leggere che possono essere aerosolizzate ed inalate facilmente insieme alle micotossine. credito: Sylviane Bailly.)

Nello studio, i ricercatori hanno costruito un banco sperimentale che può simulare un flusso d'aria sopra un pezzo di documento di parete contaminato, di sensibilità gestente e di direzione dell'aria. Poi hanno analizzato il bioaerosol risultante.

“La Maggior Parte delle tossine disperse nell'aria sono probabili essere situate sulle spore fungose, ma egualmente abbiamo dimostrato che la parte del caricamento tossico è stata trovata sulle particelle molto piccole -- la polvere o i frammenti minuscoli della carta da parati, quella potrebbe essere inalato facilmente,„ ha detto Bailly.

I ricercatori hanno utilizzato tre specie fungose nel loro studio: Brevicompactum del Penicillium, Aspergillus versicolor e chartarum di Stachybotrys. Queste specie, lungamente studiate come sorgenti degli agenti inquinanti dell'alimento, egualmente “sono frequenti agenti inquinanti dell'interno,„ ha detto Bailly. Ha notato che producono le micotossine differenti ed i loro miceli sono differenti l'uno dall'altro, probabilmente piombo alle differenze nella quantità di micotossine che mandano in aria nell'aria. (Miceli sono le proiezioni del tipo di thread dei funghi che cercano la nutrizione ed innaffiano dall'ambiente.)

I risultati hanno sollevato due nuove questioni scientifiche, hanno detto Bailly. In Primo Luogo, “non Ci sono quasi dati sulla tossicità delle micotossine dopo inalazione,„ ha detto, notando che la maggior parte della ricerca ha messo a fuoco su tali tossine come gli agenti inquinanti dell'alimento.

In Secondo Luogo, le specie fungose differenti mettono le quantità differenti di micotossine nell'aria, “probabilmente relativo all'organizzazione del micelio,„ ma anche possibilmente relativo ai meccanismi da cui le micotossine dai funghi differenti diventano disperse nell'aria -- per esempio via le goccioline dell'essudato contro capitalizzazione in spore. Tale conoscenza potrebbe aiutare nel dare la priorità a quelle specie che possono essere di importanza reale in micotossine wafting, ha detto.

Bailly ha notato che la spinta per le case sempre più di ottimo rendimento può aggravare il problema delle micotossine all'interno. Tali case “sono isolate forte dall'esterno a per risparmiare l'energia,„ ma vario acqua facendo uso degli apparecchi quali le macchinette del caffè “potrebbe piombo ai termini favorevoli per formazione di muffa,„ ha detto.

“La presenza di micotossine dentro all'interno dovrebbe essere presa in considerazione come parametro importante di qualità dell'aria,„ Bailly ha concluso.

Sorgente: https://www.asm.org/index.php/newsroom/item/6618-fungal-toxins-easily-become-airborne-creating-potential-indoor-health-risk