Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'apertura alle nuove esperienze può diminuire il rischio di emicrania nella gente con cronologia della depressione

La gente con la depressione e la nevroticità è particolarmente suscettibile dell'emicrania. Ciò è stata indicata in uno studio corrente di Hungarian/UK presentato al congresso dell'accademia europea della neurologia (EAN) a Amsterdam. L'apertura alle nuove esperienze, d'altra parte, può diminuire il rischio di sviluppare l'emicrania nella gente con cronologia della depressione.

La nevroticità è un fattore di rischio per sia l'emicrania che la depressione, mentre l'apertura svolge un ruolo nella prevenzione dell'co-avvenimento di queste circostanze. Ciò era la conclusione di uno studio di Hungarian/UK che ha analizzato la relazione fra i tratti di personalità, la depressione e l'emicrania in più di 3.000 partecipanti a Budapest e Manchester. I risultati dello studio sono stati presentati al terzo congresso dell'accademia europea della neurologia a Amsterdam. “Il nostro studio indica che le persone che hanno sofferto più spesso dalle emicranie di esperienza della depressione della gente senza questo disordine psichiatrico,„ hanno commentato il Dott. Máté Magyar dall'università del Semmelweis di Budapest. “Questa situazione può parzialmente essere spiegata soltanto dai fattori di rischio genetici, che è perché abbiamo analizzato i tratti di personalità facendo uso di grande inventario cinque.„ Secondo questo modello, ci sono cinque dimensioni più di ordine alto da cui la personalità umana può essere descritta: apertura, conscientiousness, estroversione, pittoresco e nevroticità.

Nevroticità come fattore di rischio indipendente per la depressione e l'emicrania

Poichè i risultati hanno mostrato, la gente è particolarmente suscettibile della depressione e dell'emicrania se segnano altamente per la nevroticità. Questa dimensione di personalità riguarda il nervosismo, l'irritabilità, l'insoddisfazione persistente e la frequente esperienza nelle emozioni negative.  “Ma l'emicrania co-non accade sempre con la depressione: c'erano egualmente partecipanti allo studio che, mentre soffrono dall'emicrania, non hanno avuti depressione nella loro vita,„ il Dott. Magyar hanno riferito. Questo gruppo segnato più su per apertura. Questo tratto di personalità comprende la curiosità intellettuale, una preferenza per la variazione sopra interesse artistico o estetico di routine. “La nevroticità è un fattore di rischio indipendente per la depressione e per l'emicrania. Un carattere aperto sembra offrire la protezione dall'co-avvenimento di queste malattie. I nostri risultati di studio potrebbero contribuire a fornire una migliore comprensione dei precedenti biopsychosocial dell'emicrania e contribuiscono a trovare le strategie novelle nella prevenzione di e gli interventi per queste circostanze,„ il Dott. Magyar hanno riassunto.