Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati del Dakota del Sud usano i dati della zanzara di vettore e del tempo per redigere la previsione del virus del Nilo occidentale

Usi la cosa repellente di insetto ed indossi il vestiario di protezione quando siamo fuori nella sera anche quando non ritiene come le zanzare sta mordendo.

Quello è il messaggio netto da due scienziati di South Dakota State University che utilizzano i dati circa le condizioni atmosferiche riunite dai satelliti che circondano la terra e circa le zanzare raccolte in trappole sulla terra per aiutare le zanzare ditrasporto del Nilo occidentale dell'obiettivo degli ufficiali di controllo della zanzara nelle comunità del Dakota del Sud.

I numeri totali della zanzara non sono sempre buon indicatore di rischio quando si tratta del virus del Nilo occidentale, secondo il professor Michael Wimberly, uno scienziato senior al centro di eccellenza di scienze di Geospatial. “Ecco perché dobbiamo usare i dati della zanzara di vettore e del tempo e redigere una previsione del virus del Nilo occidentale.„

Le previsioni iniziali indicano che siamo sul cingolo per un anno medio superiore alla media per il virus del Nilo occidentale nel Dakota del Sud, Wimberly celebre. Sebbene il numero dei casi umani potrebbe variare da 56 a 111, la sua previsione corrente è 83 casi umani. Il primo caso del virus del Nilo occidentale nel 2017 è stato riferito il 14 giugno nella contea di Davison.

Tipicamente, il numero delle zanzare ditrasporto del Nilo occidentale aumenta alla fine di giugno e inizio di luglio e le zanzare alimentano fra le 10 di sera e 2 di mattina, biologia spiegata ed il professor Michael Hildreth, l'esperto di microbiologia nella zanzara. “A Aberdeen, i numeri delle zanzare bloccate trovate per essere infettato con il virus del Nilo occidentale è aumentato di settimana passata.„ Quello è un indicatore che il virus sta ampliando nella popolazione della zanzara.

Le previsioni settimanali sono disponibili a www.mosquito.sdstate.edu, grazie a supporto dal ministero del Dakota del Sud della sanità e ad una concessione dal programma di salute pubblica e di qualità dell'aria di scienza applicata della NASA. Attraverso il sito Web, gli ufficiali di controllo della zanzara possono riflettere il rischio per il virus del Nilo occidentale nelle loro comunità e regolare di conseguenza gli sforzi di polverizzazione.

“Storicamente, gli anni di siccità, come 2012 e 2006, erano alcuni dei nostri più grandi anni del virus del Nilo occidentale,„ Wimberly ha detto.

“C'è abbastanza prova affinchè 2017 suggerisca che le comunità dovrebbero essere dinamiche, facendo uso dei larvicides e misure di controllo aggressive contro i vettori dell'adulto,„ Hildreth ha detto. “Abbiamo avuti temperature relativamente calde questo inverno passato e balziamo ed i rapporti delle zanzare infettate Nilo occidentale stanno entrando dalle città multiple.„

Quando le tempeste di pioggia il colpo, la gente vederanno che più zanzare di fastidio queste sono le zanzare che sciamano in grandi numeri e motivano la gente per catturare le precauzioni, ha spiegato. Tuttavia, è importante ricordarsi che ci può essere un ad alto rischio della trasmissione del Nilo occidentale quando le circostanze sono calde ed asciutte e numeri della zanzara sembra bassa.

“Abbiamo buona fiducia nella nostra previsione basata sull'anno scorso e stiamo aggiornando continuamente la previsione con i dati più recenti,„ Wimberly celebre, che ha confrontato la previsione del virus del Nilo occidentale alle previsioni del tempo. “Come le previsioni del tempo, la gente dovrebbe controllare il Nilo occidentale prevedute frequentemente per ottenere il più recente, la maggior parte della informazione esatta.„

Hildreth ha aggiunto: “Non stiamo indovinando appena. Questo modello è sviluppato su 16 anni di dati e di prospettiva storica.„